Innanzitutto, mescoliate in una ciotolina il miele con l'essenza di vaniglia, coprite con la pellicola per alimenti e lasciate da parte. Ponete le gocce di cioccolato in freezer fino al momento di utilizzarle.Nella ciotola della planetaria, versate 95 g del mix di farine setacciate, 100 g del mix di acqua e latte ed il lievito. Mescolate con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto privo di grumi. Coprite con la pellicola e lasciate riposare fino al raddoppio, in luogo tiepido (circa 30 minuti).Unite al composto raddoppiato, il resto delle farine e del latte ed acqua, aggiungendo lo zucchero e cominciate ad impastare con la planetaria a bassa velocità. Unite il miele con la vaniglia ed in seguito l'uovo leggermente sbattuto.Aggiungete il burro a pomata, fatto a tocchetti (non aggiungete altro burro, finché il precedente non sarà stato assorbito). Continuate ad impastare fino ad avere un impasto incordato.Unite il sale, continuando a lavorare. In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato. Ribaltate l'impasto su un piano e pirlatelo, affinché le gocce risultino velate da un sottile strato di impasto. Ponete a lievitare in una ciotola imburrata, in luogo tiepido, per circa 3 ore (deve triplicare).Una volta triplicato date un giro di pieghe a tre (o "a portafoglio"): allargate delicatamente l'impasto con le dita, formando un rettangolo con il lato lungo verso di noi, dividetelo idealmente in tre parti e piegate prima la parte destra e poi quella sinistra verso il centro. Lasciate riposare così per 30 minuti. Ora, piegate la parte alta e poi quella bassa verso il centro.Con l'aiuto di un tarocco, staccate 18 pezzi. Pirlate ogni pezzo, formando delle palline lisce. Ponete le palline ben distanziate, su una placca rivestita di carta forno, copritele con la pellicola e fate lievitare per circa 2 ore - 2 ore e mezza.Preriscaldate il forno a 180°C. Spennellate i pangoccioli con il tuorlo sbattuto con il cucchiaio di latte. Infornate per circa 12 minuti, finché non risulteranno dorati. Sfornate e lasciate intiepidire.
Pangoccioli

Pangoccioli

Senza Crostacei, Pesce, Verdura +6

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

1

minuto

Cottura

12

minuti

Tempo totale

13

minuti

Nutrizione

313

chilocalorie

perpersone

  • 280 g
    Farina manitoba
  • 280 g
    Farina
  • 135 g
    Zucchero
  • 130 g
    Latte intero
  • 130 ml
    Acqua
  • 10 g
    Lievito di birra
  • 1
    Uova
  • 50 g
    Burro
  • 8 g
    Sale fino
  • 1 cucchiaino
    Miele millefiori
  • 3 g
    Essenza di vaniglia
  • 125 g
    Gocce di cioccolato
  • 1
    Tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaio
    Latte

Preparazione

Presentazione

Ho reperito questa ricetta su pinterest e le ho apportato qualche leggera modifica. Il risultato sono piccole brioches sofficissime e leggere come nuvolette. Provatele e le vostre colazioni prenderanno una nuova dimensione di gusto!

Step 1

Innanzitutto, mescoliate in una ciotolina il miele con l'essenza di vaniglia, coprite con la pellicola per alimenti e lasciate da parte. Ponete le gocce di cioccolato in freezer fino al momento di utilizzarle.

Step 2

Nella ciotola della planetaria, versate 95 g del mix di farine setacciate, 100 g del mix di acqua e latte ed il lievito. Mescolate con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto privo di grumi. Coprite con la pellicola e lasciate riposare fino al raddoppio, in luogo tiepido (circa 30 minuti).

Step 3

Unite al composto raddoppiato, il resto delle farine e del latte ed acqua, aggiungendo lo zucchero e cominciate ad impastare con la planetaria a bassa velocità. Unite il miele con la vaniglia ed in seguito l'uovo leggermente sbattuto.

Step 4

Aggiungete il burro a pomata, fatto a tocchetti (non aggiungete altro burro, finché il precedente non sarà stato assorbito). Continuate ad impastare fino ad avere un impasto incordato.

Step 5

Unite il sale, continuando a lavorare. In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato. Ribaltate l'impasto su un piano e pirlatelo, affinché le gocce risultino velate da un sottile strato di impasto. Ponete a lievitare in una ciotola imburrata, in luogo tiepido, per circa 3 ore (deve triplicare).

Step 6

Una volta triplicato date un giro di pieghe a tre (o "a portafoglio"): allargate delicatamente l'impasto con le dita, formando un rettangolo con il lato lungo verso di noi, dividetelo idealmente in tre parti e piegate prima la parte destra e poi quella sinistra verso il centro. Lasciate riposare così per 30 minuti. Ora, piegate la parte alta e poi quella bassa verso il centro.

Step 7

Con l'aiuto di un tarocco, staccate 18 pezzi. Pirlate ogni pezzo, formando delle palline lisce. Ponete le palline ben distanziate, su una placca rivestita di carta forno, copritele con la pellicola e fate lievitare per circa 2 ore - 2 ore e mezza.

Step 8

Preriscaldate il forno a 180°C. Spennellate i pangoccioli con il tuorlo sbattuto con il cucchiaio di latte. Infornate per circa 12 minuti, finché non risulteranno dorati. Sfornate e lasciate intiepidire.

Note

Provateli anche farciti con tanta crema alle nocciole, se amate il cioccolato. Conservateli ben chiusi in sacchetti per alimenti.

Utensili

  • Ciotolina
  • Pellicola
  • Ciotola
  • Planetaria
  • Frusta
  • Placca
  • Carta da forno

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
313
kcal
Colesterolo
44
mg
 
 

Commenti (2)

2 thoughts on “Pangoccioli”

Per commentare una ricetta devi accedere.