Fare la Pasta all’ortolana con vongole è molto semplice. Innanzitutto la sera prima prendiamo le vongole e mettiamole una notte in ammollo con acqua salata per farle pulire.Quindi il giorno successivo laviamole e trasferiamole in un ampio tegame. Aggiungiamo un bicchiere di vino, chiudiamole e a fiamma molto vivace facciamole aprire avendo poi cura di scartare quelle rimaste chiuse. A questo punto filtiamo il liquido di cottura per eliminare eventuali impurità rimaste e teniamolo da parte.Laviamo e puliamo accuratamente tutte le verdurine. Tagliamole a dadini e trasferiamole in un tegame. Aggiungiamo appena un pizzico di sale, due cucchiai di olio e saltiamole quanto basta per farle ammorbidire pur facendole restare croccanti.A questo punto lessiamo la pasta in abbondante acqua salata , scoliamola, mettiamola nel tegame con le vongole, aggiungiamo le verdure e a fiamma bassa mantechiamo il tutto aggiungendo per un maggior sapore qualche cucchiaio di liquido tenuto da parte.ll nostro delizioso primo a base di verdure e vongole è pronto per essere gustato. caso sia troppo asciutto possiamo aggiungere un filo di olio evo.
Pasta all'ortolana con vongole

Pasta all'ortolana con vongole

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +6

Arachidi

Frutta a guscio

Semi di sesamo

Carne di maiale

Sedano

Senape

Preparazione

30

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

506

chilocalorie

perpersone

  • 180 g
    Fusilli
  • 500 g
    Vongole
  • 1
    Carote
  • 1
    Zucchine
  • 50 g
    Peperoni rossi
  • 50 g
    Peperoni gialli
  • 100 g
    Melanzane
  • 2 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • Quanto basta
    Sale fino

Preparazione

Presentazione

La Pasta all’ortolana con vongole è un primo piatto dal timbro decisamente estivo e che mette d’accordo molte persone. Di certo è molto diversa dalla classica pasta con le vongole ma vi assicuro che resta davvero squisita. Innanzitutto non ha bisogno di un eccessivo condimento rispetto alla classica e poi credetemi…le varie verdurine di stagione insieme alle vongole rendono il piatto qualcosa di alternativo e sfizioso. La Pasta all’ortolana con vongole è perfetta per un pranzo domenicale…ma di certo va gustata calda…fredda non ve la consiglio. Ma voi a riguardo vi fate problemi??? Io no…accendo il condizionatore e mangio!!!! Comunque intanto vediamo insieme la ricettina e poi a farla ogni momento è buono… non credete???

Step 1

Fare la Pasta all’ortolana con vongole è molto semplice. Innanzitutto la sera prima prendiamo le vongole e mettiamole una notte in ammollo con acqua salata per farle pulire.

Step 2

Quindi il giorno successivo laviamole e trasferiamole in un ampio tegame. Aggiungiamo un bicchiere di vino, chiudiamole e a fiamma molto vivace facciamole aprire avendo poi cura di scartare quelle rimaste chiuse. A questo punto filtiamo il liquido di cottura per eliminare eventuali impurità rimaste e teniamolo da parte.

Step 3

Laviamo e puliamo accuratamente tutte le verdurine. Tagliamole a dadini e trasferiamole in un tegame. Aggiungiamo appena un pizzico di sale, due cucchiai di olio e saltiamole quanto basta per farle ammorbidire pur facendole restare croccanti.

Step 4

A questo punto lessiamo la pasta in abbondante acqua salata , scoliamola, mettiamola nel tegame con le vongole, aggiungiamo le verdure e a fiamma bassa mantechiamo il tutto aggiungendo per un maggior sapore qualche cucchiaio di liquido tenuto da parte.

Step 5

ll nostro delizioso primo a base di verdure e vongole è pronto per essere gustato. caso sia troppo asciutto possiamo aggiungere un filo di olio evo.

Utensili

  • Tegame
  • Affetta verdure

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
506
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.