Pulire il trancio di pesce spada, tagliarlo a quadrotti e farlo marinare con un cucchiaio di olio EVO, sale, pepe rosa, qualche foglia di basilico spezzettata. Mescolare e far riposare fino al momento di cuocerlo. Portare a bollore una pentola d'acqua salata, e aggiungere la pasta. Nel frattempo preparare il condimento. In una pentola antiaderente calda, far tostare le mandorle a lamelle, su entrambi i lati. Togliere e lasciare da parte.Lavare e tagliare a tocchetti le zucchine. Farle saltare in una pentola antiaderente scaldata con un filo d'olio fino a quando saranno cotte ma ancora croccanti. Circa una decina di minuti. Una volta cotte, tenetene da parte circa un quarto e frullare le altre con il minipimer insieme alla foglie di basilico.Eliminare la marinatura dal pesce spada e farlo cuocere in una pentola antiaderente bella calda, basteranno pochi minuti su tutti i lati. Unire al pesce spada le zucchine tenute da parte e circa metà delle zucchine frullate. Scolare la pasta e mantecare. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per facilitare l'operazione.Impiattare mettendo uno strato di crema ottenuta in fondo al piatto, poi la pasta. Guarnire con le lamelle di mandorla tostate e un filo d'olio.
Spaghetti con pesce spada, mandorle e pesto

Spaghetti con pesce spada, mandorle e pesto

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +7

Arachidi

Frutta a guscio

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Preparazione

20

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

35

minuti

Nutrizione

254

chilocalorie

perpersone

  • 170 g
    Spaghetti
  • 350 g
    Zucchine
  • 150 g
    Pesce spada
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine
  • Quanto basta
    Sale
  • 10 g
    Mandorle a lamelle
  • Quanto basta
    Pepe rosa
  • Quanto basta
    Basilico

Preparazione

Presentazione

Se cercate un condimento per una pasta semplice, veloce e molto appetitosa, la versione con zucchine, pesce spada e basilico è quello che fa per voi. Una preparazione estremamente profumata, leggera e decisamente poco calorica. Per questa ricetta ho usato degli spaghetti, ma se preferite sostituitele con il formato di pasta che più vi piace. In questo piatto si può trovare cremosità, data dal pesto veloce di zucchine e basilico, morbidezza degli elementi principali - pesce e zucchine - e croccantezza delle mandorle tostate: un tripudio di sensazioni per le papille gustative.

Step 1

Pulire il trancio di pesce spada, tagliarlo a quadrotti e farlo marinare con un cucchiaio di olio EVO, sale, pepe rosa, qualche foglia di basilico spezzettata. Mescolare e far riposare fino al momento di cuocerlo.

Step 2

Portare a bollore una pentola d'acqua salata, e aggiungere la pasta. Nel frattempo preparare il condimento. In una pentola antiaderente calda, far tostare le mandorle a lamelle, su entrambi i lati. Togliere e lasciare da parte.

Step 3

Lavare e tagliare a tocchetti le zucchine. Farle saltare in una pentola antiaderente scaldata con un filo d'olio fino a quando saranno cotte ma ancora croccanti. Circa una decina di minuti. Una volta cotte, tenetene da parte circa un quarto e frullare le altre con il minipimer insieme alla foglie di basilico.

Step 4

Eliminare la marinatura dal pesce spada e farlo cuocere in una pentola antiaderente bella calda, basteranno pochi minuti su tutti i lati. Unire al pesce spada le zucchine tenute da parte e circa metà delle zucchine frullate. Scolare la pasta e mantecare. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per facilitare l'operazione.

Step 5

Impiattare mettendo uno strato di crema ottenuta in fondo al piatto, poi la pasta. Guarnire con le lamelle di mandorla tostate e un filo d'olio.

Utensili

  • Pentola
  • Cucchiaio di legno

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
254
kcal
Colesterolo
29
mg
 
 

Commenti (2)

2 thoughts on “Spaghetti con pesce spada, mandorle e pesto”

Per commentare una ricetta devi accedere.