Preparate il brodo vegetale e tenetelo caldo da parte. Tagliate a fette 200 gr. di barbabietola e a cubetti la restante parte, conservando il succo (fig. 1). Frullate le fette con un mestolo di brodo vegetale caldo e il succo stesso delle barbabietole. Aggiustate leggermente di sale (fig. 2)Pulite la cipolla, tritatela finemente e fatela imbiondire in una casseruola dal fondo spesso con un filo di olio. Aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto (fig. 3). Sfumate con il vino bianco e fate evaporare. Procedete versando un mestolo di brodo per volta facendo assorbire sempre mescolando (fig. 4).A metà cottura aggiungete le barbabietole frullate ed amalgamatele al risottoNel frattempo, preparate la fonduta, facendo sciogliere in un pentolino il grana grattugiato con il latte per 2' a fuoco dolce. Spegnete e aromatizzate con una spolverata di pepe e di noce moscata. Incorporatene più della metà al risotto ormai pronto, mantecate e fate sciogliere ancora caldo una noce di burro. Servite guarnendo con il resto della fonduta, i cubetti di barbabietola messi da parte e scagliette di grana intere. Il vostro risotto alla barbabietola e grana è pronto!
Risotto alla barbabietola e grana

Risotto alla barbabietola e grana

Senza Glutine, Uova, Grano, Crostacei +7

Arachidi

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

18

minuti

Tempo totale

33

minuti

Nutrizione

313

chilocalorie

perpersone

  • 320 g
    Riso carnaroli
  • 250 g
    Barbabietola (precotte)
  • 1 L
    Brodo vegetale
  • 1 tazzina
    Vino bianco
  • 1
    Cipolla bianca
  • 40 g
    Burro
  • Quanto basta
    Sale
  • 100 g
    Grana grattugiato
  • 5 cucchiaio
    Latte
  • 1 cucchiaino
    Noce moscata in polvere
  • 1 spolverata
    Pepe nero

Preparazione

Presentazione

Mi rendo conto che nel proporvi questo nuova ricetta, molti di voi, amanti dei risotti più tradizionali, storceranno un po' il naso! Eppure anche l'approccio più classico in cucina deve riconoscere e sperimentare almeno una volta il sapore dolce ed avvolgente di sapori più inconsueti, come quello della rapa rossa, più comunemente conosciuta come barbabietola. Oltre a donare a questo risotto, come in tantissimi altri piatti, un colore inconfondibile e coreografico, gli attribuisce sicuramente un insolito ma piacevolissimo gusto, molto delicato al palato ed esaltato man mano che si assapora dall'abbinamento con il grana. Un primo piatto ricco di virtù a partire dalle ottime proprietà della barbabietola fino alla genuinità dell'essere senza glutine e adattissimo ad una dieta vegetariana.

Step 1

Preparate il brodo vegetale e tenetelo caldo da parte. Tagliate a fette 200 gr. di barbabietola e a cubetti la restante parte, conservando il succo (fig. 1). Frullate le fette con un mestolo di brodo vegetale caldo e il succo stesso delle barbabietole. Aggiustate leggermente di sale (fig. 2)

Step 2

Pulite la cipolla, tritatela finemente e fatela imbiondire in una casseruola dal fondo spesso con un filo di olio. Aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto (fig. 3). Sfumate con il vino bianco e fate evaporare. Procedete versando un mestolo di brodo per volta facendo assorbire sempre mescolando (fig. 4).

Step 3

A metà cottura aggiungete le barbabietole frullate ed amalgamatele al risotto

Step 4

Nel frattempo, preparate la fonduta, facendo sciogliere in un pentolino il grana grattugiato con il latte per 2' a fuoco dolce. Spegnete e aromatizzate con una spolverata di pepe e di noce moscata. Incorporatene più della metà al risotto ormai pronto, mantecate e fate sciogliere ancora caldo una noce di burro. Servite guarnendo con il resto della fonduta, i cubetti di barbabietola messi da parte e scagliette di grana intere. Il vostro risotto alla barbabietola e grana è pronto!

Utensili

  • Piatto da portata
  • Mestolo
  • Casseruola
  • Pentolino

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
313
kcal
Colesterolo
54
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.