Per prima cosa, prendiamo i nostri pomodori pelati.. occhio alla qualità mi raccomando! Li mettiamo su un recipiente fondo e incominciamo a schiacciarli con le mani, ma attenzione! Non bisogna romperli del tutto, altrimenti otteniamo una salsa.Prendiamo una pentola e riempiamola d'acqua, circa la metà diciamo.. nel mentre prepariamo il nostro soffritto, quindi wok rovente con un dito d'olio extra vergine d'oliva e facciamo rosolare lo scalogno tagliato a brunoise.. mettiamo i nostri pelati nel wok e facciamo rosolare appena, con una foglia di basilico fresco e la paprika, dico così perchè non devono essere cotti del tutto, altrimenti l'effetto salsa ritornerà nei nostri cuori.Appena l'acqua si trova in uno stato di ebolizione, buttiamo la pasta.. non dimentiachiamoci del sale! Adesso il risultato finale dipenderà dai modi in cui si finisce il piatto. Prendere il wok, levare la foglia di basilico già cotta, e cosa fondamentale, la famosa ripassata.. quindi con un mestolo versare la pasta senza scolarla! E far saltare a a fuoco vivace nel wok per circa 2 min. A questo punto non rimane altro che impiattare.. ognuno ha il suo modo di farlo, date sfogo alla fantasia! Però la spolverata di parmigiano è d'obbligo!
Spaghetti al pomodoro

Spaghetti al pomodoro

Senza Uova, Soia, Crostacei, Arachidi +7

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

5

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

20

minuti

Nutrizione

154

chilocalorie

perpersone

  • 400 g
    Spaghetti
  • 250 g
    Pomodori pelati
  • 1 spicchio
    Aglio
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine
  • Quanto basta
    Paprika dolce
  • 1
    Scalogno
  • 1 fogliolina
    Basilico
  • Quanto basta
    Parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione

Presentazione

Per tutti fare una pasta al pomodoro risulta facile, ma non sanno che meno ingredienti abbiamo più risulta difficile la ricetta, oggi presenterò una mia versione personale del classico dei classici italiani... Spaghetti al pomodoro!

Step 1

Per prima cosa, prendiamo i nostri pomodori pelati.. occhio alla qualità mi raccomando! Li mettiamo su un recipiente fondo e incominciamo a schiacciarli con le mani, ma attenzione! Non bisogna romperli del tutto, altrimenti otteniamo una salsa.

Step 2

Prendiamo una pentola e riempiamola d'acqua, circa la metà diciamo.. nel mentre prepariamo il nostro soffritto, quindi wok rovente con un dito d'olio extra vergine d'oliva e facciamo rosolare lo scalogno tagliato a brunoise.. mettiamo i nostri pelati nel wok e facciamo rosolare appena, con una foglia di basilico fresco e la paprika, dico così perchè non devono essere cotti del tutto, altrimenti l'effetto salsa ritornerà nei nostri cuori.

Step 3

Appena l'acqua si trova in uno stato di ebolizione, buttiamo la pasta.. non dimentiachiamoci del sale!

Step 4

Adesso il risultato finale dipenderà dai modi in cui si finisce il piatto. Prendere il wok, levare la foglia di basilico già cotta, e cosa fondamentale, la famosa ripassata.. quindi con un mestolo versare la pasta senza scolarla! E far saltare a a fuoco vivace nel wok per circa 2 min. A questo punto non rimane altro che impiattare.. ognuno ha il suo modo di farlo, date sfogo alla fantasia! Però la spolverata di parmigiano è d'obbligo!

Note

Trucchi dello Chef: controllare la sapidità dei pelati, perchè magari hanno bisogno di un pò di sale.. tirate la pasta 2 minuti prima, terminate nel wok la cottura.. mi raccomando mentre fate saltare la pasta, inclinando la padella verso il basso non combinerete disastri! Prima si mangia con gli occhi, aggiungete un goccio d'olio alla fine, la pasta diventerà più lucente .. aggiungete una foglia di basilico fresco al centro, io purtroppo me la sono dimenticata! Buon Appetito da Chef GDG

Utensili

  • Pentola
  • Mestolo
  • Wok
  • Piatto da portata
  • Macchina per la pasta

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
154
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.