Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Intanto tostate leggermente i pinoli in un padellino e tenete da parte.Spuntate le zucchine, lavatele, tagliatele a tocchetti e rosolatele in una padella con un filo di olio evo e del pepe nero per pochi minuti e fino a farle dorare, lasciandole un po' croccanti e di colore verde brillante. Prima di spegnere salate, date un altro giro di pepe, unite qualche fogliolina di basilico, trasferitele nel boccale del mixer e frullate (se densa diluite con con qualche cucchiaio di acqua della pasta). Rimettete una parte della crema in padella con un filo d'olio.Cuocete la pasta al  dente e scolatela direttamente nella padella con la crema di zucchine, mantecatela aggiungendo ancora qualche cucchiaio di crema e di qualche cucchiaio di acqua di cottura per renderla fluida. Spegnete date un giro di olio evo a crudo e una spolverata di pepe nero. Impiattate a nido e decorate con la stracciatella fredda e i pinoli tostati.
Tagliatelle con crema di zucchine e stracciatella

Tagliatelle con crema di zucchine e stracciatella

Senza Glutine, Uova, Soia, Grano, Crostacei +7

Arachidi

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

342

chilocalorie

perpersone

  • 250 g
    Tagliatelle bio buonissimo del pastificio luciana mosconi
  • 3
    Zucchine verdi
  • 120 g
    Stracciatella di bufala
  • 40 g
    Pinoli
  • 5 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • Quanto basta
    Sale
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • 3 fogliolina
    Basilico

Preparazione

Presentazione

In Sicilia splende un sole che ci scalda il cuore e la pelle... sui banchi, al mercato, frutta e verdure di stagione si mescolano ad ortaggi che profumano di belle giornate e allora mi viene voglia di preparare un pranzo leggero con queste delicate Tagliatelle Bio Buonissimo del Pastificio Luciana Mosconi. Materie prime altamente selezionate danno vita a questa #ricettina, dove la classica tagliatella marchigiana, ruvida e tenace, abbraccia una deliziosa crema di zucchine e si arricchisce di sapidità con una freschissima stracciatella di bufala campana. Nonostante la sua semplicità, questo primo piatto è decisamente ricercato e davvero gustoso. Lo preparate in breve tempo, mentre bolle l'acqua per la pasta... è proprio ideale per stupire anche i vostri ospiti inaspettati! Aggiungete delle foglioline di basilico e dei pinoli tostati alla fine per dare quel tocco di freschezza e di piacevole croccantezza e rendere questo primo piatto perfetto da gustare in qualsiasi momento!

Step 1

Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Intanto tostate leggermente i pinoli in un padellino e tenete da parte.

Step 2

Spuntate le zucchine, lavatele, tagliatele a tocchetti e rosolatele in una padella con un filo di olio evo e del pepe nero per pochi minuti e fino a farle dorare, lasciandole un po' croccanti e di colore verde brillante. Prima di spegnere salate, date un altro giro di pepe, unite qualche fogliolina di basilico, trasferitele nel boccale del mixer e frullate (se densa diluite con con qualche cucchiaio di acqua della pasta). Rimettete una parte della crema in padella con un filo d'olio.

Step 3

Cuocete la pasta al  dente e scolatela direttamente nella padella con la crema di zucchine, mantecatela aggiungendo ancora qualche cucchiaio di crema e di qualche cucchiaio di acqua di cottura per renderla fluida. Spegnete date un giro di olio evo a crudo e una spolverata di pepe nero. Impiattate a nido e decorate con la stracciatella fredda e i pinoli tostati.

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
342
kcal
Colesterolo
27
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.