Pulire il carré da eventuali tendini, liberare le costolette a circa 2/3 della loro lunghezza e liberare la polpa dall’osso vertebrale. Ungere con olio e.vo. e insaporire con sale rosso, pepe, aglio e erbe aromatiche a piacere, io ho scelto il rosmarino. Legare, con dello spago da cucina. Se potete pestate il tutto in un mortaio e poi cospargete la carne. Lasciare riposare per 15 minuti.Pulire e mondare le verdure, tagliarle a tocchetti grossolani. In una casseruola far scaldare tre cucchiai di olio e.v.o., aggiungere le verdure e farle cuocere a fuoco alto, sfumando con mezzo bicchiere di vino bianco e regolando in seguito di sale e pepe. Ci vorranno circa 15 minuti di cottura, dopodiché passate tutto con un mixer ad immersione. Lavare e asciugare bene le foglie di sedano e metterle nel bicchiere del mixer ad immersione, aggiungere il pecorino e, a filo, col mixer in funzione, dell’olio e.v.o., fino ad ottenere la consistenza di un pesto classico. Sigillare in una padella antiaderente, unta con olio e.v.o., il carré cercando di raggiungere tutti i lati della carne. Sfumare con l’acqua vite e, una volta evaporato l’alcol, mettere la carne in una placca da forno. Cuocere la carne in forno a 210 °C per 8 minuti.Tagliare le costolette singolarmente e servire accompagnate dalle verdure precedentemente frullate e dal pesto di sedano.
Carré di pecora

Carré di pecora

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +8

Crostacei

Arachidi

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

45

minuti

Nutrizione

168

chilocalorie

perpersone

  • 600 g
    Carré di pecora
  • 20 g
    Sale rosso
  • 15 g
    Pepe nero
  • 150 g
    Foglie di sedano
  • 50 g
    Pecorino semi stagionato
  • 350 g
    Verdure miste (sedano, carote e cipolla)
  • 20 g
    Aglio
  • 70 g
    Olio di oliva extra vergine
  • 30 g
    Erbe aromatiche a piacere
  • 50 g
    Vino bianco
  • 25 g
    Acqua vite

Preparazione

Presentazione

Le tradizioni che si tramandano di padre in figlio hanno bisogno di qualcosa in più, sia per l’occhio che per il palato. Uno degli elementi principi della cucina sarda, che cerco nel mio piccolo di rappresentare, é la carne di pecora e, dopo questa ricetta, la presenterò in altre versioni. Il gusto é deciso, speziato e allo stesso tempo dolce e invitante, da provare insomma.

Step 1

Pulire il carré da eventuali tendini, liberare le costolette a circa 2/3 della loro lunghezza e liberare la polpa dall’osso vertebrale. Ungere con olio e.vo. e insaporire con sale rosso, pepe, aglio e erbe aromatiche a piacere, io ho scelto il rosmarino. Legare, con dello spago da cucina. Se potete pestate il tutto in un mortaio e poi cospargete la carne. Lasciare riposare per 15 minuti.

Step 2

Pulire e mondare le verdure, tagliarle a tocchetti grossolani. In una casseruola far scaldare tre cucchiai di olio e.v.o., aggiungere le verdure e farle cuocere a fuoco alto, sfumando con mezzo bicchiere di vino bianco e regolando in seguito di sale e pepe. Ci vorranno circa 15 minuti di cottura, dopodiché passate tutto con un mixer ad immersione.

Step 3

Lavare e asciugare bene le foglie di sedano e metterle nel bicchiere del mixer ad immersione, aggiungere il pecorino e, a filo, col mixer in funzione, dell’olio e.v.o., fino ad ottenere la consistenza di un pesto classico.

Step 4

Sigillare in una padella antiaderente, unta con olio e.v.o., il carré cercando di raggiungere tutti i lati della carne. Sfumare con l’acqua vite e, una volta evaporato l’alcol, mettere la carne in una placca da forno.

Step 5

Cuocere la carne in forno a 210 °C per 8 minuti.

Step 6

Tagliare le costolette singolarmente e servire accompagnate dalle verdure precedentemente frullate e dal pesto di sedano.

Note

Per evitare di bruciare l’osso delle costolette é preferibile rivestirle con della carta alluminio. I tempi di cottura della carne possono variare in base ai gusti personali, per una cottura media il tempo consigliato é di 8 minuti.

Utensili

  • Pala da forno
  • Mortaio
  • Casseruola
  • Mixer
  • Padella
  • Placca
  • Carta da forno
  • Affetta verdure
  • Coltello
  • Spago da cucina

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
168
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.