Tagliare le cipolle a velo e farle appassire per circa venti minuti in una larga pentola in cui avrete sciolto il burro. Stufate lentamente, facendo attenzione che non brucino.Tagliate a cubettoni la carne (circa 3 cm per lato). Mettete l'amido di mais in un sacchetto e aggiungeteci la carne. Scuotete energicamente per fare in modo che tutti i cubi di carne siano velati dall'amido.In una larga padella mettere 4 cucchiai di olio di oliva, qualche rametto di salvia e rosmarino: scaldare brevemente l'olio affinché le erbe lo profumino. Poi rosolare la carne a fuoco alto, un po' per volta. Mettete da parte.Quando le cipolle sono ben rosolate e sono diventate quasi trasparenti, aggiungete la carne nella casseruola. Unite tutta la paprika e il cumino. Mescolate e fate insaporire a fiamma alta. Aggiungete il vino, mescolate e fate evaporare. Cuocete per circa dieci minuti a fuoco ben vivo.Unite poi il brodo caldo, il concentrato di pomodoro e fate sobbollire a fuoco lento per un paio di ore o fin quando la carne sarà molto tenera. Il risultato sarà uno stufato non troppo asciutto, ma nemmeno liquido. Noi l'abbiamo accompagnato con delle piccole patate lesse. Buon appetito!
Goulash all'ungherese

Goulash all'ungherese

Senza Glutine, Uova, Grano, Crostacei +6

Arachidi

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Senape

Preparazione

30

minuti

Cottura

2:00

ore

Tempo totale

2:30

ore

Nutrizione

1383

chilocalorie

perpersone

  • 2 Kg
    Carne di manzo
  • 1 Kg
    Cipolla bionda
  • 100 g
    Burro
  • 3 cucchiaio
    Paprika dolce
  • 1 cucchiaio
    Paprika piccante
  • 20 g
    Cumino in polvere
  • 250 g
    Vino rosso
  • 40 g
    Amido di mais
  • 1 cucchiaio
    Concentrato di pomodoro
  • 500 g
    Brodo vegetale
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • Quanto basta
    Sale grosso
  • 2 rametto
    Timo
  • 4 foglia
    Salvia
  • 2 rametto
    Rosmarino

Preparazione

Presentazione

Il Goulash è un piatto della tradizione mitteleuropea, diffuso anche nel nostro estremo Nord-Est, che ha come patria naturale l'Ungheria: qui si chiama "pörkölt" e non è soltanto a base di manzo, ma può essere pure fatto con carni di suino, agnello, selvaggina.... Che differenza c'è tra un normale spezzatino o stufato di manzo italiano con un Goulash all'ungherese? La paprika. Nella ricetta originale non c'è pomodoro, ma noi ne abbiamo aggiunto un po'.

Step 1

Tagliare le cipolle a velo e farle appassire per circa venti minuti in una larga pentola in cui avrete sciolto il burro. Stufate lentamente, facendo attenzione che non brucino.

Step 2

Tagliate a cubettoni la carne (circa 3 cm per lato). Mettete l'amido di mais in un sacchetto e aggiungeteci la carne. Scuotete energicamente per fare in modo che tutti i cubi di carne siano velati dall'amido.

Step 3

In una larga padella mettere 4 cucchiai di olio di oliva, qualche rametto di salvia e rosmarino: scaldare brevemente l'olio affinché le erbe lo profumino. Poi rosolare la carne a fuoco alto, un po' per volta. Mettete da parte.

Step 4

Quando le cipolle sono ben rosolate e sono diventate quasi trasparenti, aggiungete la carne nella casseruola. Unite tutta la paprika e il cumino. Mescolate e fate insaporire a fiamma alta. Aggiungete il vino, mescolate e fate evaporare. Cuocete per circa dieci minuti a fuoco ben vivo.

Step 5

Unite poi il brodo caldo, il concentrato di pomodoro e fate sobbollire a fuoco lento per un paio di ore o fin quando la carne sarà molto tenera. Il risultato sarà uno stufato non troppo asciutto, ma nemmeno liquido. Noi l'abbiamo accompagnato con delle piccole patate lesse. Buon appetito!

Note

In fase di rosolatura non cuocete troppa carne tutta assieme: verrebbe bollita, non bella rosolata!

Utensili

  • Piatto da portata
  • Pentola
  • Sacchetto di plastica
  • Padella
  • Casseruola
  • Affetta patate

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
1383
kcal
Colesterolo
332
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.