Per la pasta frolla: verso nella planetaria il burro e lo zucchero e lavoro per qualche secondo a media velocità, quindi incorporo il tuorlo e l’uovo intero e faccio amalgamare per qualche secondo prima di aggiungere la scorza di limone ed il pizzico di sale. Procedo lavorando con lo scudo per una ventina di secondi a media velocità, poi raccolgo l’impasto e lascio riposare in frigorifero per mezz’ora avvolta nella pellicola trasparente.Con il matterello stendo la frolla fino ad 1 cm di spessore quindi taglio un disco adatto a ricoprire il fondo dello stampo, nel mio caso 22 cm. Bucherello con i rebbi di una forchetta e con una parte di frolla rimasta preparo un cordolo necessario a creare il bordo della crostata. Farcia: In una ciotola metto le uova, la scorza di due arance, lo zucchero semolato e mescolo bene. Con un pentolino faccio fondere il burro a bagnomaria e, una volta tiepido, lo unisco al precedente composto aggiungendo il succo delle 2 arance. Quindi lo verso sulla basa di frolla precedentemente coperto con la granella di mandorle e i fiocchi di cereali. Con l’arancia rimasta creo una decorazione fino a coprire l’intera crostata. Cuocere 25/30’ a 180 gradi.
Crostata all’arancia e mandorle

Crostata all’arancia e mandorle

Senza Crostacei, Pesce, Verdura +6

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

30

minuti

Tempo totale

50

minuti

Nutrizione

753

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Farina
  • 160 g
    Burro
  • 1
    Tuorlo d'uovo
  • 1
    Uova
  • 1 pizzico
    Sale
  • 1
    Scorza di limone
  • 120 g
    Zucchero di canna
  • 130 g
    Zucchero di canna
  • 80 g
    Burro
  • 50 g
    Granella di mandorle
  • 50 g
    Fiocchi di cereali
  • 3
    Arance
  • 4
    Uova

Preparazione

Presentazione

Il migliore dei modi per assumere vitamina C è ricorrere agli alimenti che ne sono ricchi, se poi li trasformiamo in un dolce diventa tutto più piacevole. La crostata è fra le torte preferite in casa mia, buona in ogni occasione, perfetta per colazione e merenda. La crostata all’arancia è davvero deliziosa, con la farcitura a base di succo d’arancia e mandorle è un’alternativa alla classica confettura.

Step 1

Per la pasta frolla: verso nella planetaria il burro e lo zucchero e lavoro per qualche secondo a media velocità, quindi incorporo il tuorlo e l’uovo intero e faccio amalgamare per qualche secondo prima di aggiungere la scorza di limone ed il pizzico di sale. Procedo lavorando con lo scudo per una ventina di secondi a media velocità, poi raccolgo l’impasto e lascio riposare in frigorifero per mezz’ora avvolta nella pellicola trasparente.

Step 2

Con il matterello stendo la frolla fino ad 1 cm di spessore quindi taglio un disco adatto a ricoprire il fondo dello stampo, nel mio caso 22 cm. Bucherello con i rebbi di una forchetta e con una parte di frolla rimasta preparo un cordolo necessario a creare il bordo della crostata.

Step 3

Farcia: In una ciotola metto le uova, la scorza di due arance, lo zucchero semolato e mescolo bene. Con un pentolino faccio fondere il burro a bagnomaria e, una volta tiepido, lo unisco al precedente composto aggiungendo il succo delle 2 arance. Quindi lo verso sulla basa di frolla precedentemente coperto con la granella di mandorle e i fiocchi di cereali. Con l’arancia rimasta creo una decorazione fino a coprire l’intera crostata. Cuocere 25/30’ a 180 gradi.

Note

Abitualmente preparo la frolla il giorno prima e la lascio riposare in frigorifero tutta la notte, il giorno dopo si stende perfettamente e si presenta compatta, perfetta da lavorare.

Utensili

  • Planetaria
  • Pellicola
  • Stampo
  • Bagnomaria
  • Ciotola
  • Pentolino

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
753
kcal
Colesterolo
274
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.