0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

86Risultati per "arance"

0
Succo di arancia e ananas
19
Pulire l'ananas, togliendo la parte esterna e le foglie superiori. Tagliarlo in pezzi grossi.Pulire le arance eliminando la loro buccia. Mettere tutta la frutta sulla centrifuga e azionare per alcuni minuti. Semplicemente così otteniamo un vero succo di frutta fresca, senza coloranti ne conservanti.
1
Tiramisù all'arancia
5
Innanzitutto grattugiamo e teniamo da parte la buccia delle due arance solo dopo averle accuratamente lavate, quindi con uno spremiagrumi ricaviamone anche il succo che andremo a versare in una ciotola.Separiamo i tuorli dagli albumi, montiamo quest'ultimi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale. Montiamo ora i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un bel composto spumoso, aggiungiamo il mascarpone e sempre con l'aiuto della frusta lavoriamo bene il composto per fare in modo che non si formino grumi.Uniamo alla crema la buccia grattugiata delle arance . Infine riprendiamo gli albumi e amalgamiamoli al resto con un movimento dal basso verso l'alto per non farli smontare.Bene, tutto è pronto per l'assemblaggio. Io ho preferito fare delle eleganti monoporzioni...ma nulla vi vieta di fare un tiramisù classico. In entrambi i casi, bagniamo i savoiardi e mettiamoli alla base del recipiente scelto, quindi distribuiamo sopra un pò di crema, quindi altri savoiardi e ancora uno strato di crema.Il nostro dolce è pronto...non resta che trasferirlo nel frigo per un paio di ore prima di gustarlo. Al momento di servirlo possiamo impreziosire la superficie con frutta secca e altra buccia di arancia.
2
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
18
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
3
Ciambellone all'arancia
30
Per preparare il ciambellone all'arancia cominciate a grattugiare la scorza di 2 arance, poi dividetele a metà e spremetene il succo. Occupiamoci dell'impasto vero e proprio, per prima cosa setacciate la farina e il lievito. In un'altra ciotola versate lo zucchero ed unite il burro a temperatura ambiente e con la frusta mescolate al fine di ottenere un composto gonfio e cremoso. Successivamente unite poco alla volta anche le uova e la scorsa delle arance. A questo punto versate le polveri setacciate, e una volta che l'impasto avrà assorbito tutta la farina unite a filo il succo delle arance e mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto non vi resta che prendere una tortiera già imburrata ed infarinata e versare il composto.Cuocete a forno statico per 35 minuti a 170 gradi. A cottura ultimata sfornate lasciate intiepidire il ciambellone, in seguito sformatelo su un piatto da portata e spolverizzate la superficie con tanto zucchero a velo. Il ciambellone all'arancia è pronto per essere gustato.
4
Ciambella all'arancia
1
Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico montate le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti.Unite un pizzico di sale, la scorza delle arance, la farina e il lievito setacciati, amalgamate con l’aiuto di una spatola e aggiungete lentamente i liquidi, ossia il succo delle 3 arance spremute e l’olio d’oliva.Mescolate bene evitando la formazione di grumi, versate il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato e infornate a 180°C per circa 35 / 40 minuti.Sfornate, e solo dopo che la ciambella si è raffreddata cospargete con lo zucchero a velo e qualche scorzetta di arancia.
5
Fusilli “cuore mio” vongole e pesto di melanzane
42
Sciacquate per bene le vongole e lasciatele spurgare almeno per 1 ora in acqua fredda.Preparate il pesto di melanzane: lavate e asciugate le vostre melanzane, eliminate il picciolo e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Praticate delle incisioni con un coltello su tutta la polpa e infornatele a 200° forno ventilato per circa 20 minuti o finché la polpa non sarà ben ammorbidita.Scavate la polpa delle melanzane con un cucchiaio, lasciatela raffreddare e strizzatela per eliminare l’eccesso di acqua. Tritatela in un mixer con 3⁄4 foglie di basilico, qualche pomodorino, un filo d’olio e i 2 cucchiai di parmigiano fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Se desiderate ottenere una consistenza ancora più vellutata potete passare in un setaccio a maglie fini il pesto. Tenete da parte.Dedicatevi alle vongole. In una padella capiente soffriggete leggermente uno spicchio d’aglio con un filo d’olio, poi aggiungete le vongole. Sfumate con del vino bianco e lasciate che i molluschi si aprano completamente.Sgusciate le vongole lasciandone una manciata per la decorazione e filtrate il loro sughetto che vi servirà, poi, per la mantecatura.Tagliate i pomodorini a dadini piccoli e scaldateli leggermente in una padella con un altro spicchio d’aglio e un filo d’olio.É arrivato finalmente il momento clou della ricetta: l’entrata in scena dei meravigliosi fusilli “Cuore mio” . Lessateli in acqua bollente salata per 10 minuti, mantenendoli al dente. Terranno egregiamente la cottura e saranno ottimi protagonisti del vostro piatto.Scolate i fusilli e saltateli nella padella con i pomodorini aggiungendo il sughetto delle vongole lasciato da parte. Unite anche le vongole sgusciate e 2 cucchiai di pesto di melanzane, mantecando bene i fusilli “Cuore mio “ che cattureranno perfettamente il condimento.In un padellino saltate le briciole di mollica di pane con un filo d’olio fino a che non diverranno dorate e croccanti.É il momento dell’impiattamento: adagiate un cucchiaio abbondante di pesto di melanzane sulla base del piatto, sistemate i fusilli e decorate con le vongole tenute da parte con il guscio e le briciole di pane croccante. Terminate con una fogliolina di basilico e buon appetito!
6
Cheesecake all'arancia
35
Tritate finemente i biscotti e amalgamateli con il burro fuso. Compattate il tutto sul fondo di una tortiera apribile da 20 cm coperta con pellicola trasparente e ponete in freezer. Mettete in ammollo 8 g di gelatina in acqua fredda. In un pentolino, sbattete i tuorli con 150 g di zucchero, il latte e un pizzico di sale. Fate addensare su fuoco basso mescolando continuamente. Sarà pronta quando velerà il cucchiaio. Unite la scorza grattugiata delle 2 arance. Strizzate la gelatina e unitela alla crema calda, ma non bollente. Lasciate raffreddare.Nel frattempo, setacciate la ricotta tramite un colino a maglie fini. Ponete la ricotta in un frullatore o in un mixer e frullate fino a quando non sarà cremosa. Aggiungete il Philadelphia e frullate ancora. A questo punto, unite la crema inglese ormai fredda e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Montate la panna e unitela alla crema. Versate il tutto sulla base di biscotti e ponete in congelatore.Per la gelatina. Ammollate i restanti 3 g di gelatina in acqua fredda. Scaldate il succo delle arance con lo zucchero fino a quando quest'ultimo non si sarà sciolto. Strizzate bene la gelatina e scioglietela nel succo caldo, ma non bollente. Lasciate raffreddare bene, ma non indurire. Quando la torta sarà completamente soda, versatevi sopra la gelatina fredda e ponete in frigo per farla rassodare.Per le arance candite. Portate a bollore l'acqua con 200 g di zucchero. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, unite le fette di arancia tagliate a 1,5 cm circa di spessore. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 45/50 min, fino a quando la parte bianca delle arance non diventerà quasi trasparente. Lasciate raffreddare le fette nel loro sciroppo, poi disponetele su un foglio di carta forno. Quando saranno asciutte e fredde, disponetele sulla torta.
7
Torta all'arancia
24
Come prima cosa preparate la frolla mettendo nel robot da cucina farina, zucchero, burro, uovo, scorza grattugiata di un'arancia, un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di bicarbonato, questo servirà a far lievitare leggermente la frolla rendendola così più friabile.Impastate il tutto fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo come quello che vedete sotto, ovviamente se non avete un robot da cucina potete fare il tutto a mano. Una volta pronto, avvolgete l'impasto nella pellicola e mettetelo in frigorifero a riposare.Adesso preparate la crema. Come prima cosa spremete le arance per ricavarne il succo, potete usare quella a cui avevate precedentemente tolto la scorza per la frolla, se il succo non è sufficiente e dovete usarne un'altra, come è stato per me, vi consiglio di grattugiarne prima la buccia e metterla da parte, vi servirà dopo per la copertura.Filtrate il succo d'arancia e mettetelo da parte. Mettete in un pentolino lo zucchero con l'uovo e mescolate con una frusta in modo da ottenere una crema omogenea, quindi incorporate la maizena sempre continuando a mescolare. Adesso versate il latte e successivamente il succo d'arancia e mescolate tutto in modo che non si formino grumi.Mettete il pentolino sul fuoco e sempre continuando a mescolare portate il tutto a bollore, la maizena cuoce già a 60° e ha una capacità addensante molto più alta della comune farina per cui dopo soli 4/5 minuti la crema sarà pronta. Mettetela in una ciotola e lasciatela intiepidire.Preparate adesso la copertura: mettete in una ciotola lo zucchero con le uova e iniziate a lavorare con lo sbattitore fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete quindi il burro ammorbidito e lavorate bene in modo che si formi una crema omogenea a cui aggiungerete la scorza d'arancia.Aggiungete il latte, quindi la farina setacciata e incorporate il tutto all'impasto. Per ultimo dovreste aggiungere il lievito ma io vi consiglio di non farlo adesso perché l'impasto rimarrà fermo per un po' e il lievito potrebbe perdere parte del suo effetto, per cui mettete da parte il tutto, preparate la base e poi, al momento di mettere la copertura, aggiungete il lievito, impastate e procedete.Per comporre la torta iniziate stendendo la frolla e rivestendo una tortiera da 28 cm come vedete sotto, la teglia dovrà essere imburrata e infarinata oppure rivestita di carta forno. Versate la crema in modo uniforme. Infine versate l'impasto per la copertura a cui avrete amalgamato il lievito. Infornate e cuocete il tutto per circa 45 minuti a 180°. Ed ecco a voi la torta all'arancia croccante, morbida e cremosa!!!
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
44
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Cupacakes cioccolato e arancia
3
Preriscaldare il forno a 180 gradi statico.In una ciotola metti l’olio, il latte, l’uovo, lo zucchero, il sale, la scorza grattugiata delle arance, il cacao, la farina e il lievito setacciati insieme. Monta con le fruste elettriche fino a ottenere un composto omogeneo e denso.Distribuiscilo negli stampi per muffin arrivando a circa un centimetro dal bordo.Inforna per 25 minuti circa e poi fai la “prova dello stuzzicadenti” (prendete lo stecchino e utilizzatelo per bucare al centro i vostri dolcetti. Se lo stecchino esce perfettamente pulito e asciutto, la cottura sarà ultimata). Sforna e lascia raffreddare.Per il frosting al formaggio fresco Monta con le fruste lo zucchero,il formaggio spalmabile e il burro morbido fino a ottenere un composto omogeneo. (se vuoi, puoi colorarlo con qualche goccia di colorante alimentare) Mettilo in un sac à poche e decora i cupcakes con la crema al formaggio. Guarnisci con le scagliette di cioccolato fondente. Tieni in frigo sino al momento di servire.
10
Torta arcobaleno all'arancia
28
Mescolare la farina con lievito e vanillina.Lavorare le uova con lo zucchero semolato fin quando risultano montate. Unire l'olio a filo. Aggiungere gli ingredienti secchi (farina, lievito e vanillina) alternando con i 200 ml di latte. Quando il composto risulta omogeneo unire la scorza tritata dell'arancia.Suddividere il composto in 6 parti uguali. Lasciate una parte di composto al naturale. Ad una parte di composto unite il cacao amaro diluendo l'impasto con i 2 cucchiai di latte. Colorate le rimanenti parti di impasto con colori alimentari a piacere, io ho usato il rosa, il viola, il giallo ed il verde (se usate colori in gel ne basta poco, cominciate intingendo uno stacchino per un cm e proseguite aggiungendo colore per ottenere la tonalità desiderata)Imburrate ed infarinate uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro. Ponete al centro dello stampo un cucchiaio di composto naturale. Sopra mettete un cucchiaio di composto al cacao, sopra un cucchiaio di composto giallo e così via continuando ad alternare cucchiaiate di colori diversi fino a finire tutti gli impasti. Ponete lo stampo nel forno caldo a 175 gradi per circa 40-50 minuti, fate la prova dello stecchino! Quando la torta è cotta sfornatela e fatela raffreddare su una gratella. Estraete la torta dallo stampo e fatela raffreddare del tutto. Porre la torta su un vassoio per dolci e spolverizzate di zucchero a velo, decorando con confettini colorati. Buona merenda!
11
Biscotti all'arancia
29
In una ciotola lavorate con un cucchiaio il burro fuso e lo zucchero.Unite a filo il succo di arancia ed incorporatelo del tutto.Procedete con la scorza del limone, dell'arancia e la farina. Lavorate con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, simile ad una frolla morbida.Se risulta troppo appiccicoso aggiungete dell'altra farina.Formate i biscotti prelevando del composto e appiattendolo tra le mani. Sistemate i vostri biscotti su una teglia leggermente infarinata ed infornate a 180° per 20-25 minuti, in forno statico e preriscaldato.