0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

146Risultati per "basilico"

0
Gnocchi di piselli al basilico
27
Lessare i piselli in acqua salta per circa un quarto d'ora e frullarli, insieme al basilico, con il frullatore a immersione, fino a ottenere una purea densa e abbastanza liscia.Aggiungere le farine un po' per volta, "finché ne prende", diceva mia nonna, ottenendo un panetto sodo e facilmente lavorabile. Consiglio di aggiungere un pizzico di sale, perché io non l'ho fatto e, sinceramente, ne ho sentito la mancanza!Formare i tipici salamini e tagliarli a tocchetti, premere ogni tocchetto sull'apposito attrezzo, sulla forchetta o sul retro della grattugia formando il buchino al centro e il disegno sopra.Cuocere in acqua salata per un minuto dopo che sono saliti a galla e condire a piacere, io ci ho messo solo un filo d'olio e una generosa grattata di ricotta dura. Buoni :-)
1
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
2
Mojito al limone e basilico
13
In un tumbler alto mettete il basilico fresco, le foglie di menta, lo zucchero di canna e il succo di mezzo lime. Schiacciate delicatamente con il pestello. Aggiungete il rum. Riempite il bicchiere con ghiaccio e una spruzzata di soda e mescolate con un cucchiaio. Guarnite con un rametto di menta e una fetta di lime.
3
Spaghettoni con asparagi e basilico
26
Ponete sul fuoco una pentola di acqua. Nel frattempo, utilizzando una mandolina, tagliate gli asparagi a strisce su di un tagliere. In una padella, scaldate l'olio d'oliva a fuoco medio. Aggiungete gli scalogni tagliati finemente e rosolate per due minuti. Aggiungete gli asparagi e mescolate. Coprite la padella con un coperchio e continuare a cuocere, mescolando di tanto in tanto finché non diventano teneri (circa 4 minti).Mentre gli asparagi si cuociono, mettete in un piccolo robot da cucina tre cucchiai di olio d'oliva, il succo e la scorza grattugiata di un limone e il sale. Frullate fino a quando non sono ben combinati, aggiungendo più olio di oliva se necessario.Una volta che l'acqua bolle, salatela e aggiungete la pasta. Una volta che la pasta è cotta, scolatela e aggiungete nella pentola gli asparagi cotti insieme al basilico tagliato a chiffonade e la miscela di olio al limone preparata nel precedente step. Mescolate per bene e servite con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.
4
Spaghetti con pomodoro e basilico
2
Laviamo i pomodori e tagliamoli a dadini. Nel frattempo, scaldiamo l'olio e il peperoncino (se abbiamo deciso di usarlo) in una padella.Aggiungiamo i pomodori, saliamo e cuociamo per circa 15-20 minuti, finché il pomodoro non comincia a perdere consistenza.Laviamo 2 o 3 foglie di basilico, tagliamole a strisce e aggiungiamole alla salsa, che avremo precedentemente tolto dal fuoco.Cuociamo la pasta al dente. Riscaldiamo la salsa di pomodoro a fuoco medio e aggiungiamo la pasta. Saltiamo a fuoco alto per un paio di minuti, mescoliamo e togliamo dal fuoco. Continuiamo a mescolare, impiattiamo, aggiungiamo delle foglioline di basilico fresco come guarnizione e portiamo in tavola! Bon Appétit!!
5
Pasta con piselli gamberi e zafferano
44
Prima di tutto ci preoccupiamo di sgranare i piselli. Li raccogliamo in una ciotola. Mettiamo sul fuoco un pentolino con acqua e sale, non appena bolle versiamo all’ interno i piselli per pochissimi istanti. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. In una padella scaldiamo un cucchiaio di olio con lo scalogno sminuzzato. Versiamo all’ interno i pomodorini e lasciamo cuocere. Nel frattempo puliamo le mazzancolle. Eliminiamo testa, zampe, carapace e filamento nero (interiora) e le passiamo sotto l’acqua e li versiamo nella padella insieme ai pomodori. Lasciamo cuocere per qualche minuto e se necessario aggiungiamo un mestolo di brodo. A questo punto inseriamo anche i pisellini e qualche pistillo di zafferano. Mescoliamo bene , togliamo dal fuoco e lasciamo da parte. Cuociamo le pasta in acqua e sale. Non appena al dente le scoliamo e le versiamo in padella insieme al condimento, le mescoliamo affinché possano assorbire e quindi “accogliere” il condimento alla perfezione, grazie alla trafilatura al bronzo.
6
Spaghetti con pomodoro fresco e basilico
27
Lavare e tritare grossolanamente due terzi dei pomodori. Tagliare a metà i restanti pomodori lungo il corridoio centrale e scartare la parte superiore dura in cui i pomodori sono attaccati al gambo, se presente. Strofinare i lati dei pomodori contro i fori grandi di una grattugia in una ciotola (1). Lasciare la polpa di pomodoro nella ciotola ed eliminare la buccia (2).Aggiungere la polpa di pomodoro, l'olio di oliva, il sale, qualche fogliolina di basilico e l'aglio pressato. Mischiare bene. Lasciare marinare il composto mentre si cuoce la pasta.Portare una pentola di acqua ad ebollizione e poi cuocere la pasta appena al dente. Mettere da parte circa una tazza di acqua di cottura della pasta, prima di scolarla.Scolare la pasta e rimetterla nella pentola. Versare tutta la salsa di pomodoro e un po' dell'acqua di cottura della pasta. Cuocere a fuoco medio-basso per circa 1-2 minuti, mescolando spesso (dolcemente!). Lasciare cuocere quanto basta per ammorbidire un po' i pomodori e lasciare che la pasta assorba il sugo.Togliere dal fuoco e condire con parmigiano e basilico. Servire subito.
7
Reginette alla norma su crema di basilico
1
Sbucciamo la melanzana, mettendo da parte qualche strisciolina della buccia, e la tagliamo in senso orizzontale. Mettiamo le fette in un contenitore le cospargiamo con del sale grosso e riempiamo il contenitore di acqua. Lasciamo le fette a bagno per una mezzoretta nel corso della quale l'acqua diviene scura. Laviamo e lasciamo scolare.Mente le melenzane spurgano, prepariamo la crema di basilico. In un mixer mettiamo le noci, le foglie di basilico, i formaggi ed un cubetto di ghiaccio. Diamo una prima mixata, quindi regoliamo la cremosità con lo yogurt e con l'olio. Assaggiamo e regoliamo di sale.Per la preparazione della salsa: tagliamo a pezzi i pomodorini (o i pomodori) e li puliamo dai semi. Mettiamo i pezzi di pomodoro in un pentolino a fuoco basso, mescolandoli di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Quando si saranno "ammaciati" (afflosciati) li trasferiamo in una passaverdure. Versiamo il succo in un pentolino con uno spicchio di aglio e qualche fogliolina di basilico e lasciamo bollire a fuoco basso, per una decina di minuti.Dopo averle spurgate ed asciugate per bene, passiamo alla frittura delle melanzane. Una volta fritte le lasciamo a rilasciare l'olio su carta assorbente, quindi le tagliamo a pezzetti. Cuociamo la pasta, scoliamo ed incorporiamo la salsa e le melanzane. Serviamo su un velo di crema di basilico, spolverando con della ricotta salata e servendoci delle bucce fritte per decorare il piatto.
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
44
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Risotto con crema al basilico, zucchine e salmone
16
Mettete in un mixer le foglie di basilico, le mandorle, il parmigiano, la ricotta e frullate.Tagliate le zucchine a dadini, mettetele in una padella con un filo d'olio e fatele cuocere fino a quando saranno tenere.Mettete in una casseruola il riso con un filo d'olio e fatelo tostare.Aggiungete poco alla volta il brodo e portate a cottura.Unite la crema di basilico, il limone, il salmone tagliato a pezzetti e le zucchine.Mescolate, togliate dal fuoco e servite.
10
Insalata di riso con pomodorini e basilico viola
2
Far bollire il riso in abbondante acqua salata e scolare dopo 12 minuti. Passare il riso sotto l'acqua fredda e versarlo in una ciotola con un filo d'olio. Mescolare e riporre nel frigo.Far scolare molto bene i pomodorini secchi dal loro olio, dopodiché inserirli in un mixer e tritarti grossolanamente. Aggiungere il basilico nel mixer, le mandorle e il pecorino e frullare aggiungendo a filo i 4 cucchiai di olio extravergine finché non si otterrà un composto cremoso.Mescolare il pesto ottenuto al riso bollito e riporre in frigorifero. Prima di servire, aggiungere le mozzarelline tagliate.
11
Plumcake salato al pesto di basilico e pinoli
43
In una ciotola capiente sbattere le uova con il latte. Aggiungere la farina setacciata e poi il parmigiano. Mescolate con il frullino. Aggiungere pesto ed infine il lievito. Amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo. Ricoprire con carta forno uno stampo da plum-cake e trasferire il composto. Guarnire la superficie con il Pinoli e infornare a forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Prima di sfornarlo fate la prova dello stecchìno.