0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2862Risultati per "bicarbonato di sodio"

0
Apple cake
2
Sbucciate e tagliate le mele a fette sottili, ma non troppo, mettetele in una ciotolina con mezzo limone spremuto per circa 1 ora.Accendete il forno a 160° statico. Spennellate una tortiera con lo staccante oppure imburratela ed infarinatela e mettetela da parte.Prendete una ciotola e metteteci la mela grattugiata ed il miele, montate con le fruste elettriche.Unite lo yogurt, l'olio ed il succo di mele e limone filtrato e mescolate sempre con le fruste per qualche minuto.Aggiungete la farina di farro ed il bicarbonato setacciato, amalgamate bene il tutto in modo da far venire un composto omogeneo e senza grumi.Versate l'impasto nella tortiera, preparata precedentemente, adagiarvi le mele tagliate fino a coprire tutto l'impasto, spolverate con un po' di zucchero di canna.Infornate per circa 40 minuti. Fate la prova cottura con lo stuzzicadenti che dovrà uscire asciutto. Una volta cotta, spegnete il forno e lasciatela lì dentro per qualche minuto. Tiratela fuori e fatela raffreddare completamente.Sformate la torta e servite!Ricetta adattata per il Bimby Tm5: Mettete nel boccale la mela e tritate: 0.5 vel. turbo. Riunite sul fondo, inserite la farfalla e mettete il miele, montate: 5 min. 37° vel. 4. Aggiungete lo yogurt, l'olio e il succo delle mele e limone filtrato: 20 sec. vel. 4. Togliete la farfalla e nel boccale mettete la farina: 40 sec. vel. 4. Unite il bicarbonato setacciato: 10 sec. vel. 4. Procedere come scritto sopra.
1
Torta leggera con farine speciali
8
Accendiamo il forno a 160° sopra e sotto forno statico. Prepariamo la nostra tortiera spennellandola con dello staccante per teglie oppure rivestendola con carta forno e mettiamo da parte. In una ciotola mettiamo le 2 farine, la fecola e lo zucchero di canna e con un frusta a mano mescoliamo tutto.Aggiungiamo gli ingredienti liquidi e mescoliamo bene con la frusta a mano oppure con le fruste elettriche.Uniamo il bicarbonato setacciato e mescoliamo ancora per amalgamare il tutto.Versiamo il nostro impasto nella tortiera precedentemente preparata ed inforniamo per circa 30 minuti (la cottura può variare da forno a forno). Facciamo la prova cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro della torta che dovrà uscire asciutto. Spegniamo il forno e lasciamo dentro ancora per qualche minuto. Tiriamo fuori la torta e lasciamola raffreddare completamente.Sformiamo la torta e adagiamola su un piatto da portata oppure sull'alzatina a campana. Possiamo anche spolverare con lo zucchero a velo.Procedimento con il Bimby TM5: Inseriamo nel boccale le farine, la fecola e lo zucchero: 10 sec. vel. 7. Aggiungiamo gli ingredienti liquidi: 40 sec. vel. 4. Uniamo il bicarbonato setacciato: 10 sec. vel. 4. Procedere con la ricetta come scritto sopra.
2
Ciambella monte chocoffee
3
Accendete il forno a 160°C e preparate la vostra tortiera a forma di ciambella ungendola con lo staccante per teglie oppure imburratela ed infarinatela e mettetela da parte.Prendete una ciotola e mettete le uova, il miele e lo zucchero di canna, con le fruste elettriche o con un robot montate fino a rendere il composto chiaro e spumoso.Aggiungete lo yogurt, il caffè, il latte e l'acqua, continuate a mescolare.Mettete la farina integrale e mescolate bene, adesso aggiungete il bicarbonato di sodio setacciato e continuate a mescolare con le fruste o robot fino ad amalgamare il tutto.Unite le gocce di cioccolato e mescolate con una spatola o un cucchiaio.Versate l'impasto nella tortiera precedentemente preparata e infornate per circa 35 minuti. Ogni forno ha la sua cottura perciò prima di spegnerlo controllate la cottura con uno stuzzicadenti, se uscirà asciutto potete spegnere il forno e lasciare la torta per circa 5 minuti. A questo punto potrete togliere la vostra torta dal forno e lasciarla raffreddare completamente.Sformate, spolverate con lo zucchero a velo e servite! Buon appetito!Ricetta adattata per il Bimby Tm5: Inserite nel boccale la farfalla e mettete le uova, il miele e lo zucchero di canna, montate: 8 min. 37° vel. 4. Aggiungete lo yogurt, il caffè, la cannella, il latte e l'acqua: 30 sec. vel. 4. Togliete la farfalla e nel boccale mettete la farina integrale: 40 sec. vel. 4. Unite il bicarbonato di sodio: 10 sec. vel. 4. Infine mettete le gocce di cioccolato: 10 sec. antiorario vel. 3. Proseguito come scritto sopra.
3
Muffin yogurt e caffè
5
Prendete una ciotola e mettete le uova insieme allo zucchero, con le fruste elettriche montate bene fino a farle diventare chiare e spumose.Aggiungete lo yogurt, l'olio e il caffè ed amalgamare.Unite la farina e il lievito setacciati. Amalgamare bene il tutto fino a rendere il composto omogeneo.Prendete la teglia per muffin, mettete i pirottini di carta e versate fino a 3/4 con il composto.Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti. Fate la prova stecchino, se uscirà asciutto spegnete il forno perché sono cotti e lasciateli lì dentro per circa 5 minuti.Uscite la teglia dal forno e fate raffreddare completamente. Guarnite con una spolverata di zucchero a velo e servite. Buon appetito! :)Ricetta adattata per il Bimby Tm5: Inserire la farfalla nel boccale, mettete le uova con lo zucchero e montate: 10 min. 37° vel. 4. Togliete la farfalla. Aggiungete lo yogurt, l'olio e il caffè: 20 sec. vel. 4. Unite la farina e il lievito (o bicarbonato) setacciati: 40 sec. vel. 4. Proseguite la ricetta come scritto sopra.
4
Tortine di mele soffici
3
Accendiamo il forno in modalità statico a 170°C e posizioniamo la griglia a metà forno.Prendiamo una ciotola capiente e versiamo l'uovo, la fecola e l'acqua e con le fruste elettriche iniziamo a mescolare fino a far schiarire il composto.Versiamo i 2 vasetti di yogurt e l'olio, continuiamo a mescolare per qualche minuto, prima a bassa velocità e poi aumentiamo.Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo bene sempre con le fruste elettriche, prima a bassa velocità e poi andiamo ad aumentare.Uniamo la farina setacciata e proseguiamo a mescolare per qualche minuto fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.Infine aggiungiamo il bicarbonato setacciato e mescoliamo per qualche secondo.Riuniamo il composto con la spatola e mettiamo da parte.Ungiamo ed infariniamo una teglia da muffin e, con l'aiuto di 2 cucchiai oppure con il cucchiaio da gelato, versiamo il composto fino a riempirlo poco più di metà stampo. Sbattiamo leggermente la teglia in modo da far salire l'aria in superficie (vedremo delle bollicine) e mettiamo da parte.Sbucciamo le mele, precedentemente lavate, e tagliamole a spicchi non troppo spessi e adagiamoli sopra il composto dando la forma che più ci piace. Spolveriamo con un leggero strato di zucchero di canna ed inforniamo.Vi ricordo che ogni forno è diverso, perciò, passati 20 minuti, vi suggerisco di controllare la cottura con uno spiedino, se uscirà asciutto potete spegnere il forno, altrimenti lasciateli cuocere per il tempo necessario. Una volta cotte, sfornate e lasciate raffreddare.
5
Happy doughnuts al forno
29
In una ciotola piuttosto capiente versate e mescolate tutti gli ingredienti asciutti, ovvero la farina setacciata, il lievito, bicarbonato, noce moscata e lo zucchero.In una seconda ciotola versate ed amalgamate gli ingredienti umidi: latte, yogurth, uovo, burro ed i semi raschiati dalla bacca di vaniglia. Adesso versate il composto liquido sul mix asciutto, mescolando con una frusta non troppo piccola.Preriscaldate il forno statico a 200°. Imburrate ed infarinate una teglia da 12 mini donut o 6 donut di dimensioni classiche. Trasferite il composto che avete preparato in una sac à poche, e distribuitelo nelle formine. Infornate e lasciate cuocere 7/8 minuti circa.Trascorso il tempo di cottura estraete la teglia dal forno, lasciatela stemperare una decina di minuti, liberate quindi le ciambelline e lasciatele raffreddare su una gratella.Per la glassa al cioccolato: In un pentolino scaldate 10 ml di latte e 20 gr di burro. A burro sciolto aggiungete il cioccolato tritato. Mescolate velocemente affinché il cioccolato si sciolga completamente e la glassa risulti liscia e lucida.Per la glassa colorata: Stemperate 25 ml di latte e versatelo a filo sui 110 gr di zucchero a velo. Mescolate velocemente e di continuo con una frusta a mano, fino ad ottenere una consistenza fluida e cremosa. Aggiungere le goccine di colorante alimentare ed amalgamare bene.Prendete adesso le ciambelline, una ad una, tenendole tra il pollice e il medio come se voleste guardare attraverso le lenti di un cannocchiale da pirati… e pucciatele nella glassa in modo che un lato del salvagente vada a bagno e l’altro rimanga asciutto. Riadagiatele sulla gratella facendole poggiare sul lato asciutto, e lasciate che la glassa si rapprenda e s’asciughi.
6
Fiori di basilico viola croccanti, alla birra
15
Lavate i fiori di basilico velocemente sotto acqua corrente, fredda. Sbatteteli un po’ per fargli perdere un po’ d’umiditá e sistemateli tra due fogli di carta assorbente perché s’asciughino per benino.In una ciotola dai bordi belli alti versate la farina di ceci e gli altri ingredienti asciutti (scorza di limone, sale, pepe di cajenna e noce moscata).Mescolando di continuo con un frustino, aggiungete la birra a filo. Non siate avari d’energia, e date del vostro meglio per mescolare senza sosta e velocemente. Vi aiuterá ad evitare la formazione di fastidiosi grumi.In una padella dai bordi piuttosto alti versate l’olio di semi necessario a friggere comodamente i fiori di basilico. Accendete.Intanto che l’olio si scalda per bene, tuffate i fiori nella pastella e, delicatamente, abbiate cura di ricoprirli di pastella completamente.Adesso, aiutandovi con una pinza, adagiate uno ad uno i fiori impastellati nella padella d’olio bollente avendo cura di non friggerne più di cinque/sei alla volta. Rischierebbero soltanto di attaccarsi fra di loro, o peggio andare a fondo.Rigirateli spesso e, una volta dorati, sistemateli su un foglio di carta assorbente. Procedete cosi fino a finire tutti i fiori.Servite ben caldi e “Crunch!!!”
7
Marmellata di melograno
12
Sgranare i melograni e mettere i chicchi dentro ad un passaverdurePassare i chicchi e ricavarne il succoPesate il succo di melograni fino ad arrivare a 750 gIn una pentola capiente versate il succo di melograni, la scorza di limone, il succo di limone e lo zuccheroFate cuocere la marmellata a fuoco lento per circa un’oraLa confettura sarà pronta quando comincerà ad addensarsi, ma non vi aspettate che diventi bella soda come la marmellata normale, perche con questa non accadrà, la marmellata risulterà liscia e omogeneauna volta invasata in vasetti sterilizzati capovolgete i vasetti e lasciate riposare coprendo i vasetti con una coperta
8
Crostata veg con marmellata di fichi e nocciole
8
Per la frolla ridurre a velo lo zucchero integrale di canna con l'aiuto di un macinino. Unire tutti gli ingredienti e impastare velocemente. Lasciar riposare l'impasto un'oretta in frigo.Foderare una teglia di 23cm max. Bucherellare la superficie con una forchetta e spalmare la marmellata e la granella di nocciole. Con un po' di impasto rimasto formare dei piccoli decori. Cuocere in forno statico per 30/40 min. a 180 gradi.
9
Pan di mandarino
29
Innanzitutto,  pesate i mandarini, inclusa la buccia (se hanno i semini, dovrete eliminarli, altrimenti potete lasciare i mandarini interi).Frullate i mandarini per intero, riducendoli ad una purea. Aggiungete nella ciotola del frullatore, le uova, l'olio e la scorza di limone grattuggiata e continuate a frullare.Unite adesso, lo zucchero e la farina setacciata con il lievito per dolci ed il pizzico di sale e frullate per pochi istanti, fino ad ottenere un composto omogeneo.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia di 24 cm di diametro (potete ugualmente utilizzare uno staccante per teglie). Versate il composto nello stampo.Infornate per circa 30 minuti, facendo la "prova stecchino", durante gli ultimi minuti di cottura e cercando di non prolungare troppo i tempi.Sfornate le torta e lasciatela intiepidire a temperatura ambiente su di una gratella. Sformatela e ponetela su un piatto da portata e spolverizzatela di zucchero a velo, prima di servirla.
10
Torta senza glutine con bevanda all'avena
4
Accendere il forno in modalità statico a 175°C. In una terrina sbattere le 2 uova con lo zucchero di canna e la buccia grattugiata di ½ limone bio. Successivamente aggiungere le farine con l'amido di mais e il lievito setacciati, il latte d'avena e l'olio di semi e mescolare per bene con l'aiuto delle fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Versare il miscuglio nello stampo circolare rivestito di carta forno e far cuocere per circa 30 minuti.
11
Maionese con l'acqua dei ceci
30
Nel boccale del frullatore a immersione ho unito tre cucchiai di acqua di conservazione dei ceci in scatola, il limone, la senape, un pizzico di aglio secco e ho frullato per un minuto, poi ho versato l’olio un po’ per volta continuando a frullare, finché non ho ottenuto una salsa dalla consistenza cremosa e vellutata. C’est tout!