0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

194Risultati per "cavolfiore rosso"

0
Insalata di fagioli rossi e cavolfiore viola
3
Puliamo e dividiamo in cimette più piccole il cavolfiore, laviamolo accuratamente e lessiamolo in abbondante acqua salata. Quindi coliamolo e lasciamolo raffreddare.Tritiamo 30 gr di nocciole ottenendo una granella grossolana.I fagioli possiamo comprare quelli già pronti, o meglio ancora possiamo cuocerli noi per circa 50 minuti dopo averli tenuti a bagno un’intera notte…credetemi…tutta un’altra storia.In un piatto da portata bello capiente trasferiamo il nostro cavolfiore, uniamo i fagioli rossi già cotti, condiamo con un pizzico di sale, un filo di olio, limone, prezzemolo tritato e una volta amalgamati gli ingredienti tra loro terminiamo con la granella di nocciole. La nostra ottima insalata è pronta per essere gustata…buon appetito!!!
1
Polpette di cavolfiore con cuore di scamorza
8
Lavate e mondate il cavolfiore pulendo e privando ciascuna cimetta della sua pellicina esterna con l'aiuto di un coltello fino a risultare pulito e bianco Lessate le cimette in abbondante acqua salata per 20', ma se avete la possibilità, la cottura migliore sarebbe al vapore. Una volta cotte, scolatele bene e passatele nello schiacciapatate o schiacciatele con un cucchiaio. Raccogliete la purea in una terrina e aggiungete le uova sbattute con un pizzico di sale e pepe, la noce moscata, le erbe aromatiche ben trite, il grana grattugiato e una presa di sale Aggiungete anche il pan grattato e mescolate bene tutti gli ingredienti in modo omogeneo Qualora l'impasto risultasse ancora troppo umido, aggiungete poco alla volta qualche altro cucchiaio di pan grattato, cercando di regolarvi con la consistenza, dovrà risultare ben omogeneo (se vi riesce complicato, potrete facilitarvi il lavoro mettendo tutti gli ingredienti in un robot da cucinaCon le mani sempre leggermente umide, iniziate a formare delle polpette che appiattirete sulla mano per accogliere la scamorza tagliata a cubetti Richiudete e disponete ciascuna polpetta di cavolfiore in una teglia rivestita di carta da forno, irrorando la superficie con un giro di olio evo Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 30', girando le vostre polpette 10' prima di spegnere. Servitele calde magari accompagnandole con un'insalatina fresca mista. E voilà....le vostre polpette di cavolfiore con cuore di scamorza affumicata sono pronte per essere gustate!
2
Fusilli con cavolfiore e pangrattato
6
Pulire il cavolfiore rimuovendo il gambo e le foglie. Dividere le cimette e sciacquarle accuratamente, quindi lessarle per circa 10 minuti. Trascorso il tempo di cottura, prelevarle con una schiumarola e lasciarle scolare bene. Mettere da parte l'acqua di cottura perchè servirà successivamente per lessare la pasta.Nel frattempo passare alla pulizia delle acciughe, che vanno sciacquate accuratamente e poi divise a metà, rimuovendo la lisca centrale.In un ampio tegame far rosolare gli spicchi d'aglio e il peperoncino con un filo d'olio. Unire i filetti di acciughe e farli sciogliere con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Aggiungere anche il cavolfiore ben scolato e schiacciarlo con una forchetta, quindi farlo insaporire per circa 5-10 minuti.Lessare la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore e nel frattempo tostare il pangrattato in una padella, a fiamma bassa, stando attenti a mescolarlo spesso affinché non bruci.Mettere da parte un po' di acqua di cottura, che servirà successivamente per mantecare la pasta. Lessare i fusilli, scolarli e poi versarli nel tegame con il condimento. Accendere la fiamma ed amalgamare gli ingredienti mescolando energicamente, quindi unire il pangrattato tostato e il formaggio grattugiato, insieme a qualche mestolo di acqua di cottura.Impiattare completando con un po' di peperoncino.
3
Vellutata di cavolfiore e lenticchie
3
Soffriggere l'aglio e il peperoncino in un po' d'olio. Aggiungere le patate e il cavolfiore, tagliati a cubetti di uguale dimensione. Coprire con l'acqua, salare e portare a bollore.Con il frullatore ad immersione ridurre in crema le verdure e mettere da parte.In una padella scaldare un po' d'olio e aggiungere una manciata di lenticchie lessate. Aggiustare di sale e di pepe, e aggiungere il rosmarinoMettere in una scodella la vellutata e aggiungere le lenticchie. Terminare il piatto con un filo d'olio a crudo.
4
Casarecce aglio, olio, peperoncino e cavolfiore
2
Mettete a scaldare acqua per la pasta con poco sale. Nel mentre, in un largo tegame antiaderente, mettete l’aglio, sufficiente olio evo (siate generosi ma non esagerati…), il peperoncino nella misura che sopportate e avviate la fiamma.Occhio a non bruciare l’aglio quindi fiamma medio/bassa. Unite i ciuffetti del cavolfiore (già lessati) e l’origano.Tenete acqua di cottura per scongiurare un condimento poco idratato. Lessate la pasta al dente per evitare che in fase di spadellamento non passi di cottura. Servite e sognate!
5
Spaghetti piccanti con cavolfiore e salsiccia
17
Pulire il cavolfiore, rimuovendo il gambo e le foglie esterne. Dividere le cimette e sciacquarle accuratamente, quindi lessarle per circa 10 minuti. Una volta cotte, prelevarle con una schiumarola e farle scolare bene. Mettere da parte l'acqua di cottura perché servirà per cuocere la pasta.Spellare la salsiccia e sbriciolarla. Far rosolare in un tegame gli spicchi d'aglio con un filo d'olio insieme al peperoncino. Aggiungere successivamente la salsiccia e mescolare bene per farla insaporire. Sfumare con il vino bianco e proseguire la cottura per altri 10 minuti con il tegame coperto. A cottura ultimata aggiungere le cimette e un pizzico di pepe.Lessare nel frattempo la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore, poi scolarla al dente e aggiungerla al condimento. Farla saltare per qualche minuto a fuoco vivo affinché tutti i sapori si amalgamino perfettamente. Impiattare e completare con del peperoncino fresco e del pepe a piacere.
6
Panino vegano con falafel di cavolfiori
39
Sciacquare la quinoa in un colino a maglia fine, quindi combinare con una tazza d'acqua in un pentolino. Portare la miscela ad ebollizione, quindi coprire e ridurre il calore per lasciar bollire a fuoco lento. Bollire per 15 minuti, poi togliere dal fuoco e lasciare che la quinoa evapori con il coperchio sollevato per 5 minuti. Poi scolare l'acqua in eccesso e mettere da parte a raffreddare.Trasferire le cimette di cavolfiore nella ciotola del robot da cucina. Frullare il tutto fino a che non abbia una consistenza simile a quella del cuscus (circa 15 volte). Versare il composto in una ciotola o nella ciotola del mixer stesso. Avere la ciotola del robot da cucina a portata di mano poiché la si riutilizzerà di nuovo.In una ciotola, aggiungere quinoa, ceci, cipolla verde, coriandolo, prezzemolo, aglio, olio di oliva, cumino, sale, cannella e pepe rosso. Mescolare il tutto. Utilizzare uno schiacciapatate o il supporto del mixer per mescolare bene il composto.Usare un robot da cucina o un frullatore per macinare l'avena fino a quando i fiocchi non siano fini, ma non così fini come la farina. Cospargere l'avena macinata sopra il composto (1) e mescolare bene con un grande cucchiaio fino a quando il composto non sia compatto e omogeneo (2) tanto da riuscire a formare delle polpettine. Se l'impasto è ancora troppo asciutto per dargli la forma di polpettine, schiacciare fino a quando non riesce a prendere questa forma. Utilizzare un misurino per dosare una tazza di composto. Formare delicatamente un tortino di circa 9 cm di diametro. Usate le mani per appiattire delicatamente gli hamburger e appianare eventuali bordi irregolari. Ripetere il processo con ogni polpettina. Si dovrebbero ottenere sette panini.Scaldare un cucchiaio di olio in una padella antiaderente a fuoco medio. Quando si è riscaldato, posizionare i diversi burger in padella, lasciando spazio sufficiente per capovolgerli. Coprire e cuocere fino a quando le polpette non siano dorate sul lato inferiore (circa 3/4 minuti), quindi capovolgere, aggiungere un tocco in più di olio e coprire di nuovo, quindi ripetere con l'altro lato. Aggiungere almeno un cucchiaio di olio nella padella per ogni panino che si frigge. Trasferire gli hamburger cotti in un piatto e lasciar raffreddare. Servire con insalata o senza contorni.
7
Insalata di cavolfiore con farro e feta
32
Per arrostire il cavolfiore, preriscaldate il forno a 180 gradi. Condite le cimette di cavolfiore con olio d'oliva, peperoncino e una spolverata leggera di sale marino. Arrostite per 25-30 minuti sulla griglia centrale, fino a quando il cavolfiore è tenero e dorato sui bordi.In una casseruola unite il farro sciacquato con almeno tre tazze di acqua (sufficiente a coprire il farro). Portate l'acqua ad ebollizione, poi coprite e riducete il calore a fuoco lento. Lasciate cuocere fino a quando il farro è tenero ma ancora piacevolmente gommoso (il farro perlato richiederà circa 15 minuti, il farro non trattato da 25 a 40 minuti). Scolate l'acqua in eccesso e mescolate due cucchiaini di olio d'oliva, l'aglio e il sale marino. Mettete da parte.In una ciotola grande, mescolate insieme il cavolfiore arrostito, il farro cotto, le olive kalamata, i pomodori secchi, la feta e il succo di limone. Assaggiate e condite con sale e pepe supplementari, se necessario,Dividete l'avocado e la rucola in quattro piatti. Condite con una generosa quantità di cavolfiore e farro. Terminate con una spruzzata aggiuntiva di succo di limone o uno spruzzo d'olio in più, se lo desiderate. Servite a tavola.
8
Potage di cavolfiore
40
Preriscaldate il forno a 220°. In una teglia foderata con della carta da forno aggiungete il cavolfiore tagliato a piccoli pezzi e versateci su due cucchiai di olio e mezzo cucchiaino di sale. Cuocete in forno per 30 minuti o fino a quando il cavolfiore non diventa tenero e dorato.Nel frattempo, scaldate l'olio rimanente in una grande pentola. Soffriggete la cipolle e gli scalogni finemente tritati a fuoco medio-alto fino a quando non si ammorbidiscono (5 minuti). Aggiungete l'aglio tritato, le patate tagliate a cubetti e il sale rimanente. Cuocete per circa 2 minuti. Versate il brodo vegetale. Portate a ebollizione e poi fate cuocere a fuoco basso fino a quando le patate non diventano tenere (circa 10-15 minuti).Aggiungete il cavolfiore arrostito e il latte. Riportate a ebollizione e poi togliete la pentola dal fuoco. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione fino a quando il composto non diventa ben amalgamato. Aggiungete più sale se necessario. Versate la zuppa nelle ciotole, guarnite con dello scalogno sminuzzato e servite accompagnando con delle fettine di pane tostato.
9
Vellutata di cavolfiore
36
In una piccola padella tostate leggermente il pangrattato con un po' di olio d'oliva fino a doratura. Condite con sale e pepe. Mettete il tutto in una ciotola e lasciate riposare fino al momento dell'uso.In una pentola grande, scaldate il burro e l'olio d'oliva a fuoco moderato. Affettate il porro e la cipolla e aggiungeteli nella pentola. Soffriggete per circa 3-5 minuti o finché non diventano morbidi. Nel mentre, rimuovete il gambo grande del cavolfiore e tagliatelo a fettine sottili rotonde. Prendete la testa dei cavolfiori e tagliate in cimette. Mescolate insieme per unire il composto. Aggiungete ¾ del cavolfiore mettendone da parte il resto che aggiungerete verso la fine della cottura. Bilanciate il sale e il pepe. Fate rosolare per circa cinque minuti. Aggiungete acqua sufficiente per coprire il tutto e posizionate il coperchio sulla pentola. Portate ad ebollizione e poi abbassate il fuoco al minimo. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 45 min. Dopodiché, aggiungete i cavolfiori messi da parte e lasciate cuocere per altri 15 minuti.Per completare la realizzazione della zuppa, trasferite il composto di cavolfiore in un frullatore ad immersione. Aggiungete più acqua se è troppo denso. Assaggiate e bilanciare i sapori.Trasferire la zuppa con un mestolo nei piatti. Sminuzzate l'erba cipollina. Aggiungete il pangrattato e servite la zuppa calda.
10
Puré di cavolfiore light
27
Taglia tutte le cimette del cavolfiore e cuoci al microonde o al vaporeVersa tutto in un mixer e trita, aggiungi il formaggio, il sale, la noce moscata e continua finché le fibre non cederanno e creeranno una crema. Servi con l'olio a crudo!
11
Cavolfiore al forno
2
Accendi il forno a 200 gradi. Nel frattempo lava il cavolfiore bianco eliminando le foglio esterne.Metti sul fuoco una pentola con acqua e riponi il cavolfiore intero all'interno della pentola. L'acqua deve ricoprire il cavolfiore per 3/4.Aggiungi un cucchiaino di sale nell'acqua e accendi il fuoco. Fai cuocere per 10 minuti.Prepara una teglia con la carta da forno e posa il cavolfiore su di essa. Massaggia il cavolfiore con dell'olio di oliva e infornalo per 40 minuti a 200 gradi.