0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1668Risultati per "essenza d\'arancia"

0
Cornetti come al bar
5
Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte temperatura ambiente, aggiungete lo zucchero e l’essenza arancia e mescolate. Aggiungete l’uovo e la metà della farina e iniziate ad impastare. Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente. Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare 60 minuti o fino al raddoppio nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente messo di lato, che mantiene una buona umidità.Nel frattempo stendete il burro sopra 2 fogli di carta forno, dovrà diventare una sfoglia sottile. Ponete in frigo fino al momento della sfogliatura. Riprendete la pasta, adagiatela in un piano da lavoro e stendetela formando un rettangolo sottile. Adagiate sulla superfice il rettangolo di burro, disponendo il burro a metà della pastaAvvolgete la pasta intorno al burro, richiudetela nella carta forno e ponetela in frigo per 10 minuti. Riprendete la pasta dal frigo, adagiatela sopra un piano da lavoro e picchiettate con il mattarello, iniziate ad assottigliare la pasta e piegatela in due a mò di libro, copritela con la carta forno e riponete in frigo per 40 minuti, fate cosi per un totale di 3 volte.Spolverate bene di farina il tavolo di lavoro, iniziate a stendere la sfoglia formando un rettangolo, adesso armatevi di un coltello affilato e ritagliate dei triangoli. Fate un tagli di nella base del triangolo Piegate i due lembi di pasta su se stessi verso l’esterno arrotolate verso l’alto con le mani.Adagiate i cornetti sulla teglia rivestita da carta forno tenendoli leggermente distanziati l’uno dall’altro perché cresceranno durante l lievitazione, trasferite nel forno con luce accesa e un pentolino con acqua bollente sulla parte bassa del forno, quindi lasciate lievitare 2/3 ore o fino al raddoppio.Spennellate la superficie con una miscela di rosso d’uovo e latte, informate a forno precedentemente preriscaldato a 180-190 gradi 20/25 minuti. Appena sfornati, cospargete con zucchero a velo e servite.METODI DI CONSERVAZIONE : DA CRUDI : Dopo aver dato la forma dei cornetti, adagiateli sopra un vassoio rivestito da carta forno e trasferiteli nel congelatore. Appena si saranno induriti, metteteli nelle buste da congelazione. Al momento di utilizzarli, lasciateli scongelare a temperatura ambiente, fateli lievitare fino al raddoppio e trasferiteli nel forno.DA COTTI : Dopo aver cotto i vostri cornetti, lasciateli raffreddare completamente, adagiateli sopra un vassoio rivestito da carta forno e trasferiteli nel congelatore. Appena saranno induriti, metteteli negli appositi sacchetti. Al momento di servirli, toglieteli da congelatore, lasciate scongelare lentamente e passateli per 2 minuti nel forno caldo, o microonde per 20 secondi, buoni come appena fatti!
1
Rame di napoli
5
Mettere nel boccale del bimby tutti gli ingredienti 30 sec. vel. 5. Successivamente foderate una teglia con carta forno, prelevate l’impasto a cucchiaiate ed adagiatelo nella teglia con l’aiuto di due cucchiai.Infornate nel forno precedentemente preriscaldato 180 gradi per 10 minuti. Appena cotti lasciate raffreddare sopra una gratella, nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria, immergete la parte superiore del biscotto nel cioccolato fuso, adagiateli sopra una gratella e cospargeteli con la granella di pistacchio. Lasciate riposare finche il cioccolato non si solidifica.
2
Bruschetta rucola e salsiccia aromatizzata bimby
Inseriamo nel boccale l'olio e la salsiccia privata dalla pellicola esterna che la riveste sbriciolata grossolanamente.Insaporiamo 3 min.100° vel 1.Versiamo nel boccale il succo di un'arancia e proseguiamo la cottura per 8 min. 100° vel 1 con il misurino inclinato. Nel frattempo mettiamo le fette di pane già tagliate a misura in forno a tostare.Una volta pronte le trasferiamo su di un piatto da portata e disponiamo su di ogni fetta uno strato di rucola, la salsiccia ed infine irroriamo con un po del sughetto che si è formato.Portiamo subito in tavola ed attendiamo i complimenti che non tarderanno ad arrivare!!! BUON APPETITO
3
Ciambellone all'arancia
32
Per preparare il ciambellone all'arancia cominciate a grattugiare la scorza di 2 arance, poi dividetele a metà e spremetene il succo. Occupiamoci dell'impasto vero e proprio, per prima cosa setacciate la farina e il lievito. In un'altra ciotola versate lo zucchero ed unite il burro a temperatura ambiente e con la frusta mescolate al fine di ottenere un composto gonfio e cremoso. Successivamente unite poco alla volta anche le uova e la scorsa delle arance. A questo punto versate le polveri setacciate, e una volta che l'impasto avrà assorbito tutta la farina unite a filo il succo delle arance e mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto non vi resta che prendere una tortiera già imburrata ed infarinata e versare il composto.Cuocete a forno statico per 35 minuti a 170 gradi. A cottura ultimata sfornate lasciate intiepidire il ciambellone, in seguito sformatelo su un piatto da portata e spolverizzate la superficie con tanto zucchero a velo. Il ciambellone all'arancia è pronto per essere gustato.
4
Fluffosa arancia e cioccolato senza glutine
9
In una ciotola unire la farina senza glutine, lo zucchero, il lievito e il bicarbonato. Al centro aggiungere olio di semi, i tuorli, il succo d'arancia e la scorza grattugiata di un'arancia. Con una spatola mescolare fino ad amalgamare bene il tutto.A parte montare gli albumi a neve ben ferma con 3 gocce di limone.Incorporare un pò alla volta gli albumi montati a neve al composto, con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto. Versare l'impasto nello stampo apposito (senza ungerlo o infarinarlo) e cuocere in forno caldo a 165° per circa 45'. Fate sempre la prova stecchino, poi cambia da forno a forno.Fate raffreddare il dolce nello stampo capovolto per circa 3 ore, prima di toglierlo dallo stampo. Per sformarlo aiutatevi con un coltello, che farete passare lungo il bordo e lo stesso per staccarlo dalla base. Posizionare la torta su un piatto da portata. E' ottima anche servita così, semplicemente con una spolverata di zucchero a velo, oppure, potete preparare una ganache al cioccolato e versarla sulla torta.
5
Plumcake al profumo d’arancia
1
In una ciotola capiente mettete prima le uova con lo zucchero, amalgamate bene fintanto che non otterrete una crema.Scaldate nel microonde il burro e rendetelo morbido, mi raccomando non fuso! Mettete il burro nella ciotola continuando a mescolare, aggiungete il latte, il succo delle arance , le zeste ed il pizzico di sale.Per ultimo aggiungete la farina ed il lievito ben setacciati continuando a girare tutto il compostoImburrate lo stampo del plumcake e versate tutto nello stampo. Inforniamo a 180° preriscaldato, per 50 minutiSfornate , fate raffreddare, se volete spolverate con dello zucchero a velo, e aspettate che sia almeno tiepido prima di mangiarlo!
6
Gamberoni avvolti
5
Pulire i gamberi avendo cura di lasciare intatte le code. Sciacquare i gamberi. Marinare i gamberi in una emulsione di olio, sale e pepe, per mezz'ora. Avvolgere ogni gambero in una fetta di pancetta partendo dalla coda e arrotolarla ben stretta. Adagiare i gamberi in una teglia rivestita con carta forno e cuocere a 200 gradi per 8 minuti circa.Servire i gamberi guarnendoli con glassa di aceto balsamico e una dadolata di arance condita con sale e semi di papavero.
7
Torta di arance senza latte, burro e olio
2
Mescolare per 5 minuti lo zucchero con le uova (io uso la planetaria) A questo punto aggiungo gli altri ingredienti la farina e il lievito per dolci che ho setacciato e alla fine la spremuta a cui ho tolto i semi. Cuocere per 180° per 35 minuti
8
Ciambellone all'arancia e cioccolato
6
Lavate bene le Arance, grattugiate la scorza senza grattugiare la parte bianca, che è amara e spremetele con uno spremiagrumi per ricavarne il succo;Montate per circa 10 minuti le uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e bello gonfio. Aggiungete anche la scorza delle arance, precedentemente grattugiata;Iniziate ora ad incorporare poco alla volta la farina setacciata, mescolando inizialmente con una spatola dal basso verso l'alto per non smontare il composto di uova e zucchero, poi procedete con le fruste elettriche. Alternate alla farina l'olio di mais versato a filo e il succo delle arance, precedentemente spremute;Unite il lievito e la vanillina e mescolate; In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato fondente, precedentemente infarinate;Imburrate e infarinate una tortiera a ciambella e versateci il composto;Infornate a 180 gradi per 30/35 minuti. Controllate sempre facendo la prova stecchino prima di sfornare la torta! Una volta raffreddata decoratela semplicemente con una leggera spolverata di zucchero a velo.
9
Plumcake con marmellata di arance
6
Preriscaldate il forno a 200°C, imburrate e infarinate uno stampo per plumcake.In una ciotola fate montare le uova e aggiungete la marmellata.Aggiungete la farina e il lievito setacciati.Versate l'impasto nello stampo e cuocete per 35-40 minuti.
10
Gnocchetti di patate al profumo di arancia
4
Sgusciare le mazzancolle ed eliminare il filamento intestinale sul dorso. Lavare le cozze, eliminare il bisso e farle aprire in una pentola con il coperchio quindi filtrare il loro liquido. Mettere i gusci e le teste delle mazzancolle in una pentola con il succo di 1 arancia, 2 cucchiai di acqua e cuocere con il coperchio per 20-25 minuti a fiamma bassa, schiacciandoli spesso con lo shiacciapatate.Filtrare attraverso un colino a maglie fitte la bisque e tenerla da parte.In una pentola antiaderente rosolare per qualche minuto lo spicchio di aglio schiacciato senza farlo bruciare quindi eliminarlo e aggiungere lo spinacino novello. Saltare lo spinacino per 5 minuti a fiamma media e trasferirlo in un piatto.Nella stessa pentola versare 2 cucchiai di olio e saltare i gamberi 2 minuti per parte quindi unire le cozze con 2 cucchiai del loro liquido, la bisque all'arancia, un po' di scorzetta di arancia e lo spinacino. Aggiustare di sale e pepe.Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua salata e mano a mano che vengono a galla prelevarli con la schiumarola e trasferirli nel condimento.Insaporire per qualche minuto a fiamma vivace e servire subito.
11
Barrette ai cereali, mandorle e arancia
40
Trita grossolanamente le mandorle e sbriciola i fiocchi di riso in pezzi più piccoli. Metti in una piccola padella lo sciroppo di agave e lo zucchero e fai sciogliere a fuoco lentissimo, fino ad ottenere un unico sciroppo trasparente e fluido.Versa i cereali in una ciotola, unisci le mandorle e la buccia d'arancia candita, dai una mescolata; aggiungi lo sciroppo ancora caldo e mescola bene tutto in modo che i cereali si impregnino bene di sciroppo.Distribuisci il composto in uno stampo per barrette: otterrai 8 barrette. Schiaccia bene il composto con il dorso di un cucchiaino leggermente bagnato, così da compattare bene le barrette. Se non hai lo stampo versa tutto il composto su una teglia coperta di carta da forno e livella formando un rettangolo spesso un cm e mezzo circa.Inforna per 15 minuti a 150° (forno ventilato) quindi sforna e lascia raffreddare perfettamente prima di estrarre le barrette dallo stampo oppure prima di tagliare il rettangolo in tante barrette rettangolari.