0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

1492Risultati per "farina di cocco"

0
Vegan cheesecake al cocco  e ananas
Foderare con carta pellicola oppure carta forno uno stampo a cerchio apribile di circa 20 cm di diametroPrepariamo la base della nostra torta: sciogliamo il burro e sbricioliamo per bene i biscotti .i biscotti li possiamo sbriciolare con il mixer oppure in un canovaccio e comprimendo con il palmo della mano.. Amalgamare bene i biscotti e il burro sciolto e aiutandoci con le mani formare la base della torta avendo cura di formare un po' di bordo , che servira per contenere bene la crema al cocco e tofu.Poniamo in freezer la teglia x circa 15 minuti ,tempo necessario a far rapprendere il compostoPrepariamo la crema al cocco e tofu: Lavoriamo con le fruste il tofu,lo zucchero a velo e il cocco,amalgamiamo bene questi ingredientiMontiamo bene la panna e poi con un movimento delicato dal basso verso l alto la aggiungiamo al composto di tofu e coccoOra sistemiamo il composto sulla nostra base livellando beneCopriamo con la pellicola e mettiamo in frigo x circa 3 oreTrascorso il tempo necessaro togliamo con attenzione la pellicola dal dolce e lo poniamo in un piatto o vassoio. Possiamo guarnire la nostra torta a piacere : io ho usato una manciata di farina di cocco e le fettine di ananas tagliate sottili.Penso si possa aggiungere la granella di mandorle oppure qualche scaglia di cioccolato.
1
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
2
Crumble cocco e nutella
12
In una ciotola mescolare la farina 00, la farina di cocco, lo zucchero di canna e la vanillina. Formare un buco al centro e mettere il burro tagliato a pezzettini.Lavorarlo con i polpastrelli e, poco per volta, unire gli ingredienti secchi. Continuare a lavorare il composto finché non sarà omogeneo ma comunque granuloso.Distribuire metà del composto in 5 pirottini monoporzione e schiacciarlo leggermente con le dita. Versare un po' di Nutella e ricoprire con l'altra metà del composto, sbriciolandolo con le mani.Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180° per 30 minuti. Una volta cotto, sfornarlo, farlo raffreddare e guarnirlo con le gocce di cioccolato.
3
Budino di chia con cocco e fragole
La sera, prima di coricarsi, mescolare il latte di mandorla con i semi di chia e lo zucchero di canna, alla fine aggiungere anche il cocco grattugiato. Coprire e lasciare in frigorifero fino alla mattina successiva.Al mattino, estrarre il budino di chia dal frigo e completarlo aggiungendo frutta fresca o secca a piacimento, io ho usato quattro o cinque fragole tagliate a tocchetti.
4
Torta cocco e albicocche
Fare la Torta cocco e albicocche è molto semplice. Laviamo accuratamente le albicocche e dopo averle sbucciate tagliamone la metà a dadini e metà a fettine,  quindi teniamole da parteIn una terrina montiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Quindi aggiungiamo l'olio, l'acqua e molto gradualmente la farina precedentemente setacciata.Incorporiamo il cocco,  lo yogurt e per ultimo il lievito. Solo adesso possiamo unire le albicocche a tocchetti avendo però l'accortezza di passarle nella farina per evitare che affondino in fondo alla teglia.Bene...tutto è pronto. Prendiamo ora una tortiera di medie dimensioni...24/26 cm, foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata e versiamoci dentro il composto. Terminiamo mettendo a raggiera le albicocche a fettine.Non resta che mettere il dolce in forno a 180 gradi in modalità statica per 40 minuti. Superata la prova stecchino, spengiamo e teniamo la Torta cocco e albicocche ancora in forno per qualche minuto.
5
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
38
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
7
Torta soffice ananas e cocco senza glutine
10
Monta le uova con lo zucchero fino a che non diventano spumose quindi unisci lo yogurt e mescola bene. Unisci ai liquidi la farina di cocco, quindi la farina senza glutine e il lievito e mescola tutto bene.Versa l'impasto in uno stampo di silicone (se è la prima volta che lo usi ricordati di imburrarlo bene ) o in alternativa in uno classico imburrato e infarinato e decora la superficie con le fette d'ananas e un cucchiaio di farina di cocco e inforna a 170° per circa 40 minuti: prova stecchino d'obbligo.Sforna la torta e aspetta che sia ben fredda prima di sformarla, capovolgendola in un piatto. Le fette di ananas, essendo pesanti rispetto al composto molto liquido sono finite sul fondo per cui per una presentazione più carina ci basterà capovolgere la torta!
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
39
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Quadrotti cocco e ricotta
1
Innanzitutto dividiamo il foglio di pasta soglia in otto per ottenere i 4 quadrottiOra in una ciotola mettiamo 100 gr di ricotta con 25 gr di zucchero e lavoriamola un po’ in modo da far sciogliere bene lo zucchero e da ottenere una bella crema liscia.Aggiungiamo la farina di cocco e continuiamo ad amalgamare bene gli ingredienti tra loro.Prendiamo 4 quadrotti, suddividiamo su ciascuno la crema di cocco e ricotta e sovrapponiamo ad ognuno l’altro quadrato di pasta sfoglia.Ora non ci resta che decorare la superficie con del cacao amaro e mettere i nostri quadrotti cocco e ricotta almeno un’ora in frigo prima di essere gustati.
10
Dolcetti al cocco
6
sbattere velocemente gli albumi con una forchetta, non c'è bisogno di montarliaggiungere la farina di cocco, lo zucchero e il latte e mescolare bene.Formare delle palline con le mani e cuocerle in forno a 170° per venti minuti.Decorare a piacere con il cioccolato fondente.
11
Brownies vegani al cocco e cioccolato
42
Per prima cosa prepariamo il burro di cocco, fondamentale per la realizzazione di questo dolce: Versiamo il cocco disidratato in un contenitore, preferibilmente alto, per frullarlo con il mixer a immersione per 10 minuti. Quando le fibre di cocco si gonfiano e rilasciano l’olio, il burro di cocco è pronto, ma controllate che abbia raggiunto la consistenza giusta amalgamandolo con un cucchiaino.Poi versiamo il burro di cocco ottenuto in una ciotola e lo amalgamiamo con l’olio finché non si scioglie. Aggiungiamo anche il latte continuando a girare.Sciogliamo il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde e lo aggiungiamo al composto. Amalgamiamo a lungo fino a ottenere un impasto omogeneo e denso. Dopodiché versiamo la farina, lo zucchero e il lievito in un’altra ciotola e versiamo il composto di cioccolato all’interno.Continuiamo a girare finché la farina e il composto di cioccolato non si saranno amalgamati bene. Il composto sarà molto denso, ma se avete difficoltà ad amalgamarlo potete aggiungere 2 cucchiai di latte di soia.Infine, versiamo l’impasto in un tegame foderato con carta forno (16 cm di diametro) e cuociamo a 180° per 25 minuti in forno ventilato.