0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

35Risultati per "pancetta"

0
Pennoni rigati con melanzane, menta e caciocavallo
17
Pelare per ¾ le melanzane, tagliarle a cubetti, salarle con sale grosso e farle spurgare per almeno mezz’ora. Saltare poi in padella le melanzane con l’olio e l’aglio e poi frullare il tutto aggiungendovi un pò d’acqua di cottura e alcune foglioline di menta.Cuocere i penne rigate Bio in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Mantecare la pasta fuori fiamma con la crema di melanzane, aggiungendo il caciocavallo a scaglie. Impiattare e decorare il piatto con le mandorle tostate e foglioline di menta.
1
Penne broccoli e pancetta
6
Cuoci a vapore i broccoli per 10 minuti. Conserva l'acqua di cottura.In una padella versa la pancetta e lo spicchio d'aglio e fai cuocere per 5 minuti. Aggiungi i broccoli a vapore e fai insaporire per un paio di minuti, aggiungendo l'acqua di cottura dei broccoli.In una pentola porta a bollore circa 3 litri di acqua, sala e versa la pasta. Cuoci e scola al dente e unisci al condimento di broccoli e pancetta.Servi con una spolverata di pecorino sardo.
2
Cellentani con cavolfiori e pancetta
29
Mettete una grande pentola di acqua sul fuoco a bollire. Mentre l'acqua si scalda, iniziate a preparare la ricetta.Mettete i pezzi di pancetta in una grande padella a fuoco medio. Cuocete fino a quando non diventa dorata e gran parte del grasso non sia venuto fuori (circa 5-6 minuti). Trasferite la pancetta dalla padella in una ciotola, mantenendo il grasso nella padella.Mentre la pancetta si sta ritirando, rosolate il pangrattato in una padella a parte a fuoco medio-alto, mescolando ogni tanto. Quando gran parte della superficie del pangrattato è dorata, toglietelo dal fuoco e mettetelo in una ciotola. Mescolate insieme due cucchiai di olio d'oliva, un cucchiaino di sale, un pizzico di pepe, il prezzemolo e il timo. Mettete da parte.Alzare il fuoco. Ci serve un cucchiaio o un cucchiaio e mezzo di grasso in padella. Se la pancetta non ha prodotto così tanto grasso, aggiungete un po' di olio d'oliva nella padella. Aggiungete la cipolla rossa affettata. Lasciate cuocere fino a doratura (circa 4/5 minuti). Aggiungete l'aglio e fate cuocere per un altro minuto. Rimuovete le cipolle e l'aglio dalla padella, aggiungendoli alla ciotola con la pancetta.Aggiungete altri due cucchiai di olio d'oliva nella padella e riscaldate a fuoco alto. Aggiungete le cimette di cavolfiore e mescolate per ricoprire il tutto con l'olio d'oliva. Rosolate a fuoco alto per cinque minuti e poi abbassate la fiamma. Coprite e cuocete per altri cinque minuti o fino a quando le cimette di cavolfiore non diventano cotte e tenere.Appena iniziate la cottura del cavolfiore, buttate la pasta nell'acqua bollente. Cuocete la pasta al dente. Mettete da parte due bicchieri di acqua di cottura e scolate la pasta.Aggiungete la pancetta e le cipolle nella padella con il cavolfiore (1). Mescolate la pasta e il parmigiano grattugiato (2). Passate un filo d'olio nel caso in cui cavolfiore risulti asciutto. Ammorbidite il tutto con un po' d'acqua di cottura. Servite la pasta condendola con il pangrattato.
3
Risotto ai piselli taleggio e pancetta croccante
3
Innanzittuto preparare il brodo (per me vegetale). A parte, far sciogliere in burro in una padella e rosolarci lo scalogno tagliato sottile. Aggiungere il riso e far tostare per un paio di minuti. Versare il vino bianco e sfumare. Quindi aggiungere qualche mestolo di brodo e continuare così la cottura del riso. A parte, in un mixer, tritare i piselli (lasciarne qualcuno integro per la decorazione) con il latte fino a ridurre in purea. Aggiungere al riso e continuare la cottura. Cuocere la pancetta a fette in una padella a parte fino a quando non sarà bella croccante. Quando il riso sarà cotto, mantecare con il taleggio. Impiattare il risotto guarnendolo con pezzetti di pancetta croccante e pepe nero.
4
Gnocchetti sardi con zucchine, pancetta e curcuma
3
Sciacquare la zucchina, spuntarla e tagliarla a rondelle non troppo sottili. Dividerle a loro volta in quattro parti e poi metterle da parte. Lavare anche i pomodorini, rimuovere il picciolo e tagliarli prima a metà e poi in quarti. Mondare lo spicchio d'aglio e farlo soffriggere in un tegame con un filo d'olio. Non appena comincerà a sfrigolare, unire le zucchine e farle insaporire. Sfumare con il vino bianco e far cuocere 10 minuti con il tegame coperto. Successivamente unire i pomodorini, regolare di sale e di pepe e proseguire la cottura per altri 5 minuti.A parte far rosolare la pancetta senza aggiungere né olio né burro, finché non avrà assunto un bel colore rosato. Aggiungere anche questa al condimento e poi spegnere il fuoco. Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua bollente salata, quindi, una volta cotti, scolarli al dente tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura. Versare gli gnocchetti nel condimento e, a fiamma accesa, aggiungere l'acqua di cottura insieme alla curcuma. Mescolare energicamente e mantecare infine con abbondante Grana Padano grattugiato.
5
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
41
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
6
Trecce con spinaci, pancetta e taleggio
39
Lavare gli spinaci e poi metterli a scolare. Tagliarli a pezzettini e metterli da parte, quindi tagliare anche la pancetta a listarelle. Far soffriggere in un tegame la pancetta con il burro, successivamente unire gli spinaci e farli insaporire bene. Unire anche i pinoli e far cuocere per 10 minuti.Lessare la pasta, scolarla al dente e versarla nel tegame con il condimento. Mantecare infine con il taleggio tagliato a pezzetti mescolando bene affinché tutti gli ingredienti si amalgamino bene.Impiattare e servire ben caldo.
7
Piadina al forno con melanzane e bacon
7
Preriscaldare il forno a 200gMondare una melanzana e una manciatina di rucola, spezzare con le mani due foglie di basilico frescoAffettare la melanzana orizzontalmente su un tagliere a fette rotonde di circa 1/2 centrimetro, il più possibile dello stesso spessore tra loro perché cuociano uniformemente in fornoStendere le fette di melanzana su una piadina formando un cerchio, leggermente sovrapposte tra loro, cospargerle con un pizzico di sale e due fette di cipolla rossa o bianca sottili, e irrorare il tutto con un filo di olio evoMettere la piadina così composta su un foglio di carta da forno sulla leccarda e poi cuocere nel ripiano intermedio per 10 minuti, a 200g ventilatoDopo i 10 minuti controllare la cottura delle melanzane e se sono ben cotte ma non ancora arrostite, estrarre la leccarda e stendere sopra la piadina due o tre fette di pancetta o bacon sottili, cospargere con il basilico spezzettatoInfornare nuovamente in modalità grill per due minuti o finché vediamo che la pancetta diventa bella croccante ma non abbrustolitaSfornare, aggiungere una macinata di pepe nero a piacere, una manciatina di rucola fresca, e gustare calda o tiepida!
8
Spaghettoni al datterino giallo acciughe e guttiau
44
In un pentolino fate dorare con due cucchiai d’olio il cipollotto affettato fine. Quindi unite la salsa di pomodoro (vi consiglio di usare quella di datterino giallo), correggete di sale e profumate con qualche fogliolina di timo fresco. Fate cuocere per circa 15-20 minuti.In abbondante acqua in ebollizione salata fate cuocere gli spaghetti per la metà del tempo indicata nella confezione. Fate finire di risottare gli spaghetti nella salsa. Unite, quasi sul finire, i filetti di acciuga. Porzionate nei piatti, completando con un giro d’olio evo e sfogliette di carasau guttiau.
9
Spigola in agrodolce con pancetta croccante
1
Per sfilettare la spigola, rimuoviamo con un paio di forbici tutte le pinne (dorsale compresa), poi pratichiamo una incisione all'altezza della gola, perpendicolarmente al pesce, sino a toccare la spina dorsale, seguiamo la dorsale con il coltello tenendo l'altra mano appoggiata al dorso dello spigola. Ottenuti i due filetti con una pinzetta rimuoviamo le spine, laviamo e li lasciamo ad asciugare. Tagliamo la pancetta a cubetti e la scorza di arancia a listarelle.Tagliamo la cipolla a strisce e la facciamo appassire in padella, dapprima con dell'acqua e poi con dell'olio evo. Procediamo adesso alla caramellizzazione aggiungendo il miele e mescolando con un cucchiaio di legno. A processo ultimato, incorporiamo l'aceto e regoliamo di sale e pepe. Versiamo le scorze e continuiamo la cottura per qualche minuto ancora. Nel frattempo in un tegame rosoliamo la pancetta sino a renderla croccante.A questo punto scottiamo i filetti di spigola in un filo di olio evo e serviamo accompagnando con la cipolla in agrodolce, le scorze di arancia e la pancetta croccante. Per dare un tocco di verde possiamo impiattare con un rametto di rosmarino.
10
Tortini rustici broccoli, pancetta e formaggio
33
Lessare i broccoli in acqua bollente salata per una decina di minuti. Scolarli, strizzarli e lasciarli raffreddare.In una ciotola, sbattere le uova con il parmigiano grattugiato, il latte, l'olio e la farina setacciata con il lievito per torte salate.Unire la pancetta affumicata, il formaggio (io uso l'emmental) a dadini e i broccoli strizzati e sminuzzati. Aggiustare di sale e di pepe senza lavorare troppo il composto.Trasferire l'impasto nelle impronte da muffins imburrate e infarinate e infornare a 180° per circa 20 minuti. I tortini saranno pronti non appena risulteranno dorati in superficie.
11
Involtini filanti di pollo, pancetta e asparagi
2
Lava gli asparagi sotto l’acqua corrente fredda. Asciuga con carta assorbente e con un coltello affilato elimina la parte finale più legnosa e dura. Cuoci a vapore per 10 minuti circa. Tieni da parte metà di questi e l'acqua di cottura. Ci serviranno sia per la farcia che per fare una crema da usare come guarnizione sopra gli involtini.Stendi la pancetta affumicata, adagia sopra le fettine di pollo, il formaggio, qualche asparago , sala e arrotola per formare l'involtino. Fermalo con uno stuzzicadenti.Fai soffriggere uno spicchio d'aglio con poco olio in una padella larga, aggiungi gli involtini e fai rosolare per pochi minuti, entrambi i lati. Aggiungi un filo d'acqua e copri con un coperchio. Lascia cuocere gli involtini per 10 minuti, girandoli a metà cottura.Frulla gli asparagi che abbiamo lasciato da parte con un po di acqua di cottura degli stessi e un cucchiaio di maizena. Sala a piacere. Togli gli stuzzicadenti. Versa la cremina sopra gli involtini e servi!