0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

292Risultati per "panna vegetale"

0
Ciambella bigusto alla panna
1
Preriscaldate il forno a 170° gradi modalità statico. Mettete le uova in una terrina insieme al pizz. Di sale la vanillina e lo zucchero, sbattere a velocità moderata fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.Aggiungere a bassa velocità e a filo la panna e l'olio di semi.Infine incorporare la farina,fecola,lievito precedentemente setacciate insieme.Versate metà dell'impasto nello stampo e nel restante impasto aggiungere il cacao e il latte sbattere fino ad amalgamare il tutto e versate sull'impasto precedente., livellando bene.Infornare per circa 35/40minuti.Fare la prova stecchino dopo 30 minuti.Poi sfornare far raffreddare sulla gratella fino a che non sia quasi fredda,sfornare su un piatto di portata e spolverizzate a piacere von zucchero a velo.
1
Torta alla vaniglia con marmellata di pesche
22
Scalda il forno a 180°C e imburra uno stampo da 20cm con bordi alti.In una ciotola sbatti bene il burro morbido con lo zucchero. Aggiungi poi un uovo alla volta, continuando a montare con le fruste elettriche. Aggiungi l'estratto di vaniglia e alterna il latte con la farina ed il lievito fino a che termini tutti gli ingredienti. Trasferisci tutto nello stampo, livella e inforna per 45-50 minuti circa. Fai la prova stecchino. Lascia raffreddare, sforma e taglia la torta in due dischi.Farcisci con la marmellata di pesche e richiudi la torta.Monta la panna con qualche goccia di colorante alimentare e trasferiscila nella sac à poche con bocchetta a fessura lunga e stretta. Forma delle striscioline tenendo premuta la sac à poche formando tante "s" senza mai staccare la mano. Forma tante strisce a "s" lungo tutta la superficie della torta. Mantieni un pochino in frigorifero per consolidare la torta e togli almeno mezz'ora prima di servire.
2
Torta al latte e marmellata di limoni
4
Prepara la base della torta sbattendo con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unisci poi il latte caldo con il burro disciolto e sbatti. Infine unisci la farina ed il lievito mescolando.Versa nello stampo imburrato e con il fondo coperto da carta forno e inforna a 180°C per 45 minuti. Sforna e lascia raffreddare. Taglia a metà ottenendo due dischi regolari e piatti.Monta la panna con un pochino di colorante per ottenere la tonalità di azzurro che preferite.Poni il primo disco su piatto da portata e, con la panna messa in una sac à poche con bocchetta a stella (o come volete) fai un giro di panna lungo la circonferenza. Al centro spalma la marmellata di limone Richiudi con il secondo disco e decora la torta con tanti ciuffetti di panna.
3
Torta morbida al cacao con marmellata di ciliegie
3
Riscalda il forno a 160°C e imburra uno stampo da 20 cm con bordi molto alti.In una ciotola capiente sbatti il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi un uovo alla volta ed infine unisci la farina con il cacao ed il lievito alternandoli con il latte. Versa tutto nello stampo e livella. Cuoci per 1 ora e 25 circa facendo la prova stecchino. Lascia raffreddare completamente e taglia la torta a metà.Farcisci con la marmellata spalmata uniformemente e richiudi la torta usando il fondo (superficie piatta) come coperchio, così da avere una torta liscia e perfetta per essere decorata. In poche parole si usa la torta a testa in giù di come l'avevamo cotta.Monta bene la panna con qualche goccia di colorante alimentare rosa e metti in una sac à poche con bocchetta a stella, Ricopri la torta formando tante rose (le ottiene partendo dal centro della rosa e spremendo la sac à poche in modo circolare allargandoti verso l'esterno). Dove vedi degli spazi vuoti, decora con ciuffi semplici.
4
Merluzzo su crema di asparagi e cime di rapa
3
Dedichiamoci come prima cosa alla lessatura degli asparagi. Se potete, lessate gli asparagi ben lavati e legati a mazzo, in una casseruola a fondo stretto e alta, in piedi con le teste rivolte in alto e in acqua appena salata per 20′.Lessate anche la patata. A parte in un’altra casseruola lessate brevemente le cime di rapa. Cinque minuti basteranno. In un piccolo tegame mettete uno spicchio di aglio, poco olio e insaporiteci le cime di rapa. Dopo 5 minuti mettete da parte, in caldo. In un altro tegame mettete olio, burro, aglio e i filetti di merluzzo. Scottateli per circa 10′. Riunite gli asparagi nel bicchiere di un mixer con la patata lessata, un goccio di olio, condite con sale, pepe e frullate fino ad ottenere una crema vellutata e non troppo solida. Nel caso diluite leggermente con acqua di cottura degli asparagi. Impiattate come nella foto dimostrativa ovvero un mestolo di crema sulla base, adagiate i filetti di pesce, un giro di olio al tartufo, qualche foglia di cima di rapa.
5
Green lemon cake
2
Imposta il forno a 170°C e imburra uno stampo da 15cm. Metti tutti gli ingredienti in un'unica ciotola e mescola con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio senza grumi. Metti l'impasto nello stampo e cuoci per 50 minuti. Fai sempre la prova stecchino. Sforna e lascia raffreddare completamente.Togli dallo stampo e taglia la torta in 3 strati. Monta la panna con un goccio di colorante verde per ottenere un colore delicato, pastello.Poni il primo disco di torta e farcisci solo il bordo; all'intero invece, spalma un cucchiaio di marmellata di limone e procedi cosi fino all'ultimo disco. Ricopri la torta con uno strato di panna vegetale verde.Sbriciola le meringhe e attaccale ai lati della torta e alla sommità. Con la rimanente panna decora con ciuffi la sommità della torta con l'aiuto di una sac à poche munita di beccuccio a stella aperta. Ho terminato con un cuoricino decorativo.
6
Torta mimosa
1
Prepara il pan di spagna: Preriscalda il forno a 200°C e imburra uno stampo da 20cm con bordi alti. Monta benissimo le uova con lo zucchero. Aggiungi la scorza e la farina tutte insieme e monta a bassa velocità fino a che non vedi grumi, versa nello stampo e inforna a 200°C per 25 minuti e a 180°C per altri 30 minuti. Fai sempre la prova stecchino e se si dovesse scurire troppo la cupola, appoggiaci sopra un foglio di alluminio. Sforna e fai raffreddare.Prepara la crema pasticcera: Fai sobbollire il latte con la vaniglia, intanto monta i tuorli con lo zucchero. Aggiungi poi la farina. Togli la stecca di vaniglia dal latte e versalo nel composto di uova mescolando. Metti tutto in un pentolino e a fuoco basso cuoci la crema continuando a mescolare con una frusta a mano fino a che non diventa densa. A quel punto, togli dal fuoco, versa in una ciotola e copri a contatto con la pellicola. Metti in frigo.Prepara la bagna: In un pentolino sciogli lo zucchero con il succo di limone e l'acqua. Lascia raffreddare. Per la copertura: Monta bene la panna. Assembla: Taglia il pan di spagna in due dischi spessi uguali e in uno più sottile. Quest'ultimo taglialo a dadini e metti da parte. Taglia il bordo marroncino esterno di ogni disco. Prendi il primo disco e posalo sul piatto da portata, cospargilo con la bagna, con l'aiuto di una sac à poche metti la panna solo vicino ai bordi esterni del disco di pan di spagna lasciando libero il centro che riempirai subito dopo con la crema pasticcera.Richiudi con il secondo disco di pan di spagna, irroralo di bagna al limone e ricoprilo con uno strato di crema pasticcera ed infine con la panna. Livella la superficie e ricopri anche i lati cercando di livellare in modo uniforme anche quelli. Infine ricopri la superficie con i dadini di pan di spagna e una spolverata di zucchero a velo.
7
Muffin banane e panna
30
Preriscalda il forno a 180°C e disponi i pirottini nello stampo da muffin. Monta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi poi tutti i restanti ingredienti: farina, lievito, panna, sale e sbatti tutto. Infine aggiungi le banane a fettine mescolando con una spatola. Disponi l'impasto nei vari pirottini avendo cura di mettere almeno 1 o due fettine di banane per ognuno.Cuoci per 25 minuti circa e lascia raffreddare completamente.
8
Spaetzle panna e speck
5
Mettere in una ciotola le uova la farina e il latte (in versione verde unire anche gli spinaci tritati) e mescolare bene rendendo il composto denso e non troppo liquidoPortare ad ebollizione una pentola riempita d'acquaUtilizzando una gratella fantasia (strumento tupperware) far passare il composto attraverso i buchiLasciar cuocere 5 minuti fino al momento in cui gli spaetzle verranno a galla
9
Panna cotta al mandarino
4
Fare la panna cotta cotta al mandarino è molto semplice, richiede solo un pò di attenzione perché come accade per la crema non dobbiamo mai lasciarla sola per evitare che bruci o superi il tempo di cottura. Innanzitutto mettiamo il foglio di colla di pesce in ammollo in acqua fredda affiché si ammorbidisca.Ora prendiamo dei bei mandarini, laviamoli e ricaviamone il succo, ne occorre 150 ml. Trasferiamo la spremuta in un pentolino, aggiungiamo la panna e lo zucchero. Mescoliamo bene e passiamo sulla fiamma bassa.Girando sempre in continuazione facciamo cuocere fino a quando il composto non inizierà a sobbollire. Ci vorranno all’incirca 15/20 minuti.Se abbiamo un termometro da cucina possiamo spengere quando la panna ha raggiunto la temperatura di 75 gradi, altrimenti quando inizia a fare tutta quella schiumetta in superficie che si forma prima di raggiungere il bollore.Una volta allontanata dal fuoco aggiungiamo il foglio di colla di pesce strizzato sciogliendolo bene.Prendiamo ora 3 monoporzioni…io ho utilizzato degli stampini a ciambella…o in alternativa possiamo utilizzare i classici pirottini in alluminio da muffins. Suddividiamo la panna negli stampini e lasciamola un paio di minuti a temperatura ambiente,quindi passiamola in frigo almeno 12 ore.Il nostro dessert è pronto, al momento di servirlo non resta che sformarlo in singoli piattini e arricchirlo con quello che più ci piace. Io ho scelto di aggiungere semplicemente del ribes e del mirtillo bagnati nello zucchero…ma possiamo utilizzare cioccolato fuso o topping fruttati.
10
Crema alla panna cotta
3
In una ciotolina mettiamo insieme lo zucchero con la farina, versiamo a filo il latte per sciogliere il tutto facendo attenzione a non formare grumi.Quindi trasferiamo il composto in un pentolini, aggiungiamo la panna, la vaniglia e mettiamo sul fuoco. Mantenendo la fiamma bassa giriamo sempre per non far attaccare la crema e spengiamo quando abbiamo raggiunto un lieve bollore e una giusta densità.Quindi lasciamo che la nostra crema alla panna cotta si freddi prima di trasferirla in tre bicchierini o coppette.Poniamo le nostre miniporzioni in frigo e al momento di servirla decoriamole con frutta fresca, secca, cioccolato o topping vari…tutto ciò che può più piacerci.
11
  torta alla panna 
3
In una ciotola montiamo le uova con zucchero e scorza di limone  il composto dovrà risultare gonfio e spumoso . Setacciamo le farine con il lievito ,ed aggiungiamole al composto precedentemente montato , amalgamiamo bene tutti gli ingredienti, sino ad ottenere un composto liscio . Ora montiamo la panna ,deve risultare densa ma non dura ,una consistenza giusta. Una volta montata aggiungiamola all'impasto precedente ed amalgamare dal basso verso l'alto per ultimo aggiungiamo il cioccolato sminuzzato e continuiamo ad amalgamare. Foderate uno stampo apribile del diametro di 22/24 cm (va benissimo qualunque stampo voi abbiate ), ed infornate a 170 ° per 45 minuti.Una volta fredda cospargete di zucchero a velo .