0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

290Risultati per "parmigiano grattugiato"

0
Persico in crosta di noci e parmigiano
3
Preparate una teglia capiente per contenere il pesce,foderate con la carta da forno,oliare leggermente ed adagiarvi i filetti.Mettere nel mixer il pangrattato, parmigiano, margarina, prezzemolo e i gherigli di noce.Frullate tutti gli ingredienti finché legano tra loro.Salate e pepate il filetto,versarvi sopra il composto per la crosta e stendetelo su tutta la superficie del pesce.Ponete in frigo per 20 minuti(cosi la crosta rimarrà più compatta).Scaldate il forno a 200° modalità' ventilato e cuocere il filetto per 25 minuti, finché la crosta sarà ben dorata e il pesce avrà un bel colore bianco.
1
Carciofi ripieni al parmigiano croccante
7
Mettete in ammollo il pane con un po’ di latte, lavate i carciofi, spuntateli lasciando circa 3 cm di gambo e sfogliateli fino a raggiungere le foglie più tenere. Metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo di mezzo limone affinché non anneriscano. Preparate il ripieno: tagliate a metà l’aglio, togliete l’anima e strizzate il pane raffermo e poneteli nel mixer con le erbe aromatiche, il prezzemolo l’uovo e un cucchiaio di olio. Tritate il tutto, aggiustate di sale e pepe e unite, mescolando bene, il parmigiano grattugiato.Allargate i carciofi e farciteli con il composto, poneteli in un pentolino dai bordi alti con un dito d’acqua e cuocete a fuoco lento per circa mezzora.Per rendere croccante il ripieno, basta mettere i carciofi sotto il grill. Servite subito, accompagnando il piatto con delle patate al forno. Buon appetito!
2
Ciambella ai funghi con besciamella al parmigiano
4
Puliamo i funghi e lessiamoli per qualche minuto in acqua salata, io questo procedimento lo faccio, per eliminare principalmente le impurità, una volta scottati i funghi, scolateli e metteteli in una padella con un filo d'olio, aglio e prezzemolo e fateli andare per qualche minuto, per insaporirli, poi spegnete e lasciateli raffredddareNel frattempo, in una terrina, mettiamo le uova, la curcuma, il parmigiano e il pizzico di sale, il lievito e con le fruste elettriche lavoriamo fino a rendere le uova belle gonfie. Uniamo il prezzemolo tritato e i funghi, avendo cura di eliminare l'aglioImburrate e cospargete di pan grattato uno stampo da ciambella, versate il composto e infornate a forno caldo a 180 gradi per 30-35 minutiIntanto prepariamo la besciamella al parmigiano... In una pentola fate sciogliere il burro, unite la farina setacciata e mescolate bene, versate il latte bollente e mescolate con una frusta, aggiustate di sale (un pizzico, ricordate che poi, dovrete aggiungere il parmigiano che darà sapidità)... unite la noce moscata e mescolate fino a quando la crema di sarà addensata, togliete dal fuoco e unite il parmigiano, mescolando bene, se risultasse troppo densa, diluite con un po' di latte freddoSfornate la ciambella, fatela intiepidire, capovolgetela in un piatto di portata, versate sopra la besciamella al parmigiano e servite. Io ho proprio inzuppato la mia fetta
3
Treccia di pan brioche al pesto e parmigiano
16
Preparate il latticello tiepido mescolando i 30 g di yogurt con i 30 g di latte. Mescolate insieme il latticello con l'acqua (entrambi appena tiepidi) e lo zucchero.A parte (sulla spianatoia o nella ciotola della planetaria), unite alla farina il lievito, l'olio e l'uovo. Aggiungete i liquidi e impastate il tutto, aggiungendo anche il sale, per una decina di minuti, fino ad ottenere un panetto morbido e liscio. Ponete a lievitare in un posto caldo ( il forno con la luce accesa è perfetto) per un paio d'ore.Riprendete il panetto ormai lievitato e stendetelo dandogli una forma rettangolare. Spalmate sopra di esso il pesto, aggiungete una manciata di parmigiano e arrotolate l'impasto partendo dal lato più cortoA questo punto, con un coltello ben affilato seghettato, tagliate il rotolo a metà lasciando l'estremità superiore intatta (fermatevi a 2/3cm). Intrecciate le due metà dell'impasto. Sigillate bene l'estremità inferiore e ponete la vostra treccia in una teglia da plum cake foderata con carta forno. Fate lievitare di nuovo la treccia per un'oretta. Trascorso questo tempo, spennellatela con dell'uovo sbattuto. Infornate a 180° per una ventina di minuti. Dovrà risultare ben dorata sulla superficie. Lasciate intiepidire il vostro pan brioche e tagliatelo a fette.
4
Flan di cavolo nero, parmigiano e vino rosso
1
Mondare il cavolo nero, tagliarlo a listarelle; tritare mezza cipolla e metterla in padella con un filo d'olio EVO e un cucchiaio d'acqua e farla ammorbidire a fuoco lento; aggiungere il cavolo nero e cuocerlo per 20 minuti a fuoco medio con il coperchio ed aggiungere acqua solo se necessario, aggiustare di pepe e sale. Una volta cotto lasciarlo intiepidire.Nel mixer mettere le uova, la panna, 50 grammi di parmigiano ed il cavolo nero intiepidito e frullare.Trasferire il composto ottenuto in 6 pirottini d'alluminio leggermente imburrati, trasferire i pirottini in una teglia da forno a bordi alti contenente dell'acqua fino a 3/4 dei pirottini, per fare la cottura a bnagnomaria. Trasferire la teglia in forno statico preriscaldato a 170°C per 30/40 minuti.Dedicarsi alla preparazione della riduzione di vino rosso: in un pentolino mettere il vino rosso a scaldare a fuoco medio con alloro, timo, pepe e 2 fette di cipolla; in un altro pentolino creare una besciamelle: mettere 15 grammi di burro, poi 15 grammi di farina e farla cuocere poi aggiungere 150 ml di brodo vegetale e far raddensare; abbassare il fuoco e filtrare il vino nel pentolino della besciamelle; cuocere a fuoco lento fino ad evaporazione dell'alcool e raddensamento.Dedicarsi alla crema di parmigiano: mettere in un pentolino 10 grammi di burro, poi 10 grammi di farina e farla cuocere, aggiungere il latte intero e far raddensare sempre mescolando ed infine aggiungere 30 grammi di parmigiano. Cuocere le fette di prosciutto crudo in una padella antiaderente, avendo cura di cuocerle bene stese ed una per volta; una volta cotte appoggiarle sulla carta assorbente.Comporre il piatto: un cucchiaio generoso di salsa al parmigiano tre belle gocce di riduzione di vino rosso il flan capovolto la "foglia" di prosciutto crudo
5
Vellutata di zucca con crostini
5
taglia a pezzi la zucca e fai cuocere in acqua con un pizzico di sale o dado vegetale taglia a cubetti il pane e salta in padella con un filo d'olio e origanofrulla la zucca con il minipimer e aggiungi un cucchiaio di parmigianoimpiatta. mettici sopra i crostini e un filo d'olio
6
Tortino di asparagi
6
Pulire gli asparagi, togliendo la parte più legnosa.Sbollentarli per circa 5/6 minuti in acqua salata. Appena scolati, passarli velocemente sotto il getto di acqua fredda per conservare il colore verde.In una ciotola battere le uova con sale, pepe, aglio liofilizzato e parmigiano.Versare l'olio in una pirofila e disporre la metà degli asparagi allineandoli senza lasciare spazi. Coprire con metà composto di uova. Disporre le sottilette.Formare un altro strato di asparagi e coprire con le uova restanti.Cuocere 15 minuti a 200* in forno preriscaldato.
7
Pesto di melanzane
6
Sbuccio i pomodori maturi (in alternativa uso i pelati ben sgocciolati) e li divido a metà. Li verso nel boccale del Bimby e trito 7 secondi a velocità 8.Sbuccio le melanzane e le taglio a dadini. Le inserisco nel boccale e aggiungo lo spicchio d’aglio, il sale e l’olio d’oliva. Lascio cuocere 15 minuti a 100* a velocità 1.A questo punto aggiungo il parmigiano grattugiato e le foglie di basilico, lavate ed asciugate. Frullo 20 secondi a velocità 8.A questo punto il nostro PESTO DI MELANZANE è pronto! Possiamo decidere di usarlo per condire la pasta, per farcire delle fette di pane tostato o nel soffritto di un sugo alle melanzane. Per preparare il PESTO DI MELANZANE senza il Bimby basta cuocere le melanzane tagliate a dadini in una padella con olio, aglio e sale per 10 minuti. Aggiungere i pomodori sbucciati e tagliati a pezzi e continuare la cottura per altri 5 minuti. Versare in un frullatore, aggiungere il parmigiano e le foglie di basilico e frullare. A presto! Maria Grazia
8
Risotto con spinaci e zafferano
1
prepara un brodo vegetalequando il brodo raggiunge il bollore, metti il riso in una casseruola e inizia la cottura versando ogni tanto qualche mestolata di brodoa 3/4 di cottura mettere qualche foglia di spinacia cottura ultimata metti lo zafferano e un paio di cucchiai di parmigiano e inizia a mantecareimpiatta e guarnisci con qualche foglia di spinaci appena saltata
9
Rotolo di uova farcito
Sbattere le uova con un pizzico di sale,aggiungere il parmigiano grattugiato. Rivestire una teglia di alluminio(6porz) con carta forno e infornare nel forno preriscaldato a180° (statico) per 15 minuti.Riprendere la teglia, lasciare intiepidire il composto, poi spalmare il formaggio Philadelphia e ultimare con il tonno sbriciolato e sgocciolato dell'olio in eccesso.Aiutarsi con la carta forno per arrotolare il composto nel senso della lunghezza. Formare una sorta di caramella e riporlo in frigo a riposare. Se si vuole gustare il rotolo freddo,basta uscirlo un 10 minuti prima. Oppure se lo di vuole gustare tiepido, riscaldarlo nel forno per qualche minuto. Buon Appetito.😋
10
Tortino di patate al parmigiano
31
Preriscaldate il forno a 200°. Imburrate una teglia per muffin da dodici. Sbucciate e sminuzzate finemente l'aglio e lo scalogno (1). Poi trasferiteli in una grande ciotola insieme al latte, la panna, metà del parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e il timo. Mescolate per combinare il tutto e mettete da parte (2).Pelate le patate e tagliatele in fette da 38 cm di spessore con un mandolina. Riempite con circa 7/8 fette di patate ogni stampino della teglia. Il numero di fette dipende dallo loro spessore. Create un colonna che arrivi sino al bordo dello stampino senza andare oltre.Versate con un cucchiaio il composto preparato nel primo step in ogni stampino sopra le fette di patate, facendo attenzione a non farlo traboccare. Coprite gli stampini con della carta stagnola e mettete in forno. Lasciate cuocere in forno per 35 minuti. Poi rimuovete la stagnola e cospargete ogni stampino con la restante metà di parmigiano. Mettete nuovamente in forno senza stagnola e lasciate cuocere per altri 10 o 15 minuti fino a quando il parmigiano non diventa dorato, le patate tenere e il liquido assorbito.Dopodiché, lasciate raffreddare per 5 minuti. Poi fate scorrere accuratamente un coltello intorno ai bordi per separare il tortino dallo stampino, quindi rimuovete i tortini e serviteli. Infine guarnite con un po' di timo.
11
Stracciatella
32
Versate il brodo ottenuto con un estratto di carne magra concentrato in una pentola e portatelo lentamente a ebollizione.In una ciotola sbattete insieme con una frusta le uova, il parmigiano, il pangrattato, il prezzemolo tritato, la noce moscata e il pepe nero.Versate il composto di uova sbattute nel brodo bollente. Non mescolate subito. Dopo alcuni secondi, mescolate il composto di uova nella minestra. Cuocete a fuoco lento per un altro minuto. Assaggiate la zuppa e aggiungete più sale e pepe se lo si desiderate. Servite subito.