0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

93Risultati per "prosciutto crudo"

0
Risotto all’insalata e prosciutto crudo croccante
7
Mettete un filo d’olio in una casseruola con la cipolla tritata, fate appassire leggermente con un paio di cucchiai di acqua bollente questo, come dico sempre, eviterà il soffritto.Aggiungete il riso e fatelo tostare qualche minutosfumate con il brodo, che aggiungerete man manoQuando il riso sarà al dente, ormai prossimo a fine cottura, unite le foglie di insalata, lavata, mescolate, fino a che saranno incorporate perfettamente al risomantecate con il burro e il parmigianoNel frattempo, fate scaldare bene una padella antiaderente, mettete a “croccare” delle listarelle di prosciutto crudo
1
Bucatini con crema ai piselli e prosciutto crudo
1
Iniziate la preparazione dei bucatini con crema ai piselli e prosciutto crudo dai piselli, che farete saltare in una padella con un filo d’olio. Una volta ammorbiditi, trasferiteli in un mixer, aggiungetevi il formaggio grattugiato, sale a piacere e un filo d’olio a crudo, poi tritate il tutto. A questo punto, cominciate ad aggiungere il latte 3-4 cucchiai alla volta, continuando a tritare, sino a quando non lo avrete terminato. Dovreste a questo punto aver ottenuto una crema non troppo densa.Mettete a cuocere i bucatini in abbondante acqua salata e nel frattempo dedicatevi al prosciutto: tagliate le fette in tanti piccoli pezzetti e fateli saltare nella padella in cui avete precedentemente fatto cuocere i piselli per qualche minuto (dovranno risultare leggermente croccanti, ma non troppo secchi).In un’altra padella (sufficientemente grande per far saltare poi la pasta), versate la crema di piselli, filtrandola con un colino per eliminare i residui delle bucce dei piselli e unitevi i pezzetti di prosciutto crudo. Scolate la pasta e unitela al condimento, facendo saltare per un paio di minuti.I vostri bucatini con cremai ai piselli e prosciutto crudo sono ora pronti per essere serviti e per deliziare occhi e palato
2
Caserecce campagnole con pera e prosciutto crudo
5
Per prima cosa…mettiamo a bollire l’acqua con il sale… Nel frattempo, tagliamo a julienne la fetta di prosciutto crudo, sbucciamo e tagliamo a cubetti la pera In una padella, mettiamo l’olio e la cipolla finemente tritata, uniamo un paio di cucchiai di acqua bollente (chi mi segue, sa, che questo procedimento lo faccio per evitare il soffritto) facciamo appassire e uniamo la julienne di prosciutto crudo e facciamolo rosolare per qualche minutoTogliamone poi una parte, che utilizzeremo per l’impiattamento, aggiungiamo ora in padella, la pera e facciamola insaporire con il prosciutto crudo per qualche minutoCuociamo le caserecce e scoliamole al dente, tenendo un po’ d’acqua di cottura… Versiamo la pasta nella padella con la pera e il prosciutto crudo e facciamo insaporire, unendo un paio di cucchiai di acqua di cottura…quando la pasta avrà raggiunto il grado di cottura preferito, spegnere e unire il mascarpone, amalgamiamo bene, grattiamo un po’ di buccia di limone, mescoliamoImpiattiamo con la restante julienne di prosciutto crudo e…gustiamoci questo piatto delizioso
3
Prosciutto e melone
2
faccio un estratto di melone,e lo conservo al fresco in frigo.in forno a 180 gradi faccio seccare il prosciutto"coppato" in precedenza.tolgo un bicchierino dal frezeer e ci verso l'estratto,una fogliolina di menta e rifinisco con il prosciutto croccante.
4
Strudel di zucchine, prosciutto e formaggio
1
Per prima cosa occupiamoci delle zucchine, grattugiandole a julienne e strizzandole per bene. Tagliamo a fette la mozzarella ed asciughiamo l’eccesso di liquido lasciando le fette a riposare su della carta assorbente. Srotoliamo la pasta sfoglia e pieghiamola su se stessa a libro, così da segnare la metà che andremo a tagliare, ottenendo così due rettangoli.Sistemiamo sul fondo di questo, poco più in basso del centro, due fette di prosciutto, la mozzarella e copriamo il tutto con le zucchine.Portiamo la parte superiore a coprire il ripieno e tagliamo delle striscioline nella parte inferiore. Portiamo le striscioline a coprire lo strudel, stendendole se necessario, così da fermarle.Ripetiamo il procedimento con l’altro strudel e spostiamoli sulla teglia. Io come al solito uso la carta forno in dotazione con la pasta sfoglia. Spennelliamo con del latte e copriamo coi semini di sesamo e quelli di papavero.Inforniamo in forno caldo a 190°- 200° per una ventina di minuti, devono essere belli dorati. Lasciamo raffreddare qualche minuto prima di tagliare!
5
Cestini di parmigiano con prosciutto e rucola
Per preparare i cestini di parmigiano al prosciutto iniziate a preparare le cialde di parmigiano: mettete 2 cucchiai di parmigiano per ogni cialda formando dei mucchietti su una teglia rivestita con della carta forno. Schiacciate i mucchietti con il dorso di un cucchiaio e formate dei dischi di circa 18 cm di diametro. Infornate le cialde in forno preriscaldato a 180° per circa 3-4 minuti; giusto il tempo di sciogliere il formaggio.Sfornate le cialde, tagliate la carta forno intorno al disco di formaggio e sistemate ognuna in una ciotolina o bicchiere capovolto , lasciatele raffreddare in questo modo, si formeranno le scodelle.Quando le scodelle di formaggio sono pronte staccate delicatamente la carta forno e mettete poi in ognuna un po' di rucola, una fettina di prosciutto crudo arrotolata su se stessa e delle scaglie di parmigiano e potete anche aggiungere un filo d'olio.I vostri cestini di parmigiano al prosciutto e rucola sono pronti per essere gustati!
6
Roll di pollo marinato al crudo
6
Lavate, asciugate i petti e metteteli a marinare per 15-20 minuti in una bacinella con gli aromi tritati fini e il succo del lime.Avvolgete poi ogni filettino preventivamente salato e pepato, con una fetta di crudo (se avanza anche più di una), fermateli con uno stuzzicadenti e disponeteli in teglia foderata di carta forno.Irrorate con il liquido della marinatura e poco olio, infornate a 170° per 20′. Servite caldi accompagnati da una fresca insalata mista.
7
Focaccia di farro con crudo, mozzarella e pesto
2
In una ciotola sciogliete il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungete la farina a poco a poco,l'olio e il sale ed impastate fino a quando il vostro panetto non avrà una superficie liscia come in foto.Stendete con le mani, su una teglia da forno unta precedentemente con olio, l'impasto e lasciate lievitare per tre ore.Infornate in forno pre riscaldato a 200 gradi per 25-30 minuti nella posizione intermedia.Preparate gli ingredienti. Tagliate la mozzarella a fettine e salatela in modo che non vada poi a bagnare la vostra focaccia.Una volta pronta tagliate la focaccia, spalmateci sopra il pesto e completate con mozzarella e crudo. Servite la vostra focaccia di farro e buon appetito!
8
Pane tostato con pesche grigliate e ricotta
1
Fare il Pane tostato con pesche grigliate e ricotta è semplice e veloce. Laviamo la pesca, asciughiamola e tagliamo la metà a spicchi non molto sottili.Scaldiamo bene una piastra e grigliamo gli spicchi di pesca a fiamma vivace un paio di minuti per lato, quindi trasferiamoli su di un piatto.Sulla stessa griglia tostiamo le fettine di paneOra non resta che spalmare il pane tostato con la ricotta al naturale ed arricchirlo con gli spicchi di pesca e il prosciutto. Il nostro Pane tostato con pesche grigliate e ricotta è pronto per essere gustato a nostro piacimento.
9
Asparagi in gabbia
Puliamo gli asparagi eliminando la parte legnosa in fondo e con un pelapatate raschiamo leggermente il gambo, cuociamoli al vapore per 8 minuti, in modo che rimangano croccanti e lasciamo raffreddare.Nel mentre stendiamo la pasta sfoglia rettangolare e creiamo tante strisce quanto sono gli asparagi usati (strisce da circa 3 cm)Prepariamo le scaglie di granaMettiamo sul piano di lavoro le fette di prosciutto e sopra mettiamo alcune scaglie di grana.Arrotoliamo la fetta di prosciutto attorno al gambo dell’asparago, poi prendiamo una striscia di pasta sfoglia e la arrotoliamo sempre attorno all’asparago.Eseguiamo lo stesso procedimento per tutti gli asparagi, li disponiamo su una teglia rivestita di carta forno e spennelliamo la superficie con l’uovo che avremo sbattuto.Inforniamo in forno a 200° C per 15/20 minuti o almeno fino a doratura della superficie.
10
Tagliatelle, piselli, prosciutto e lime
30
La pasta l'ho realizzata con 40 gr manitoba,40 gr farina 00 ,20 gr semola rimacinata e un uovo,ho impastato e poi messo in frigo a riposare per un'ora.La crema di piselli è fatta con base olio evo,uno scalogno tritato,che ho fatto sudare,30 gr di patata tagliata sottilmente,poi ho aggiunto dell'acqua e portato a cottura,quasi alla fine ho messo 50 gr di piselli che in precedenza avevo sbianchito,poi ho regolato di sale,olio , ho aggiunto 3 foglie di menta e frullato e setacciato.La polvere,facilissima...prosciutto in forno fra due fogli di carta forno,una volta pronto,sbriciolato e tritato Il gel di lime è stato fatto in maniera molto semplice,ho spremuto un lime,setacciando poi il succo,ho messo a scaldare fino al raggiungimento del bollore,poi ho messo un mezzo cucchiaino di agar agar,ho fatto bollire per un'ulteriore minuto dopodichè ho messo in frigo a rapprendere. Una volta rappreso,"spacchiamo"il gel con un frullatore o con una frusta.Ho cotto la pasta,l'ho saltata con la crema di piselli,ho impiattato il tutto,mettendo il gel al lime solo sotto a dove metterò la polvere di prosciutto,finisco con una cimetta di menta ,alcuni piselli sbianchiti e un giro d'olio evo!
11
Insalata tiepida
1
Per prima cosa ci occupiamo dei crostini. Tagliamo la baguette a fette di poco più di mezzo centimetro, distribuiamo in unico strato sulla teglia e facciamo dorare a 200°. Teniamo d’occhio perché bruciano in un attimo! Una volta sfornati io li pennello da un lato con l’olio, così che siano uniformemente conditi senza usare troppo olio. Un pizzico di sale e teniamo da parte.Tagliamo i pomodorini a metà, possiamo anche variare il taglio, per il lato lungo e per il lato corto, per dar più movimento. Facciamo andare in padella calda per 2 minuti, prima di aggiungere i fagioli, facciamo scaldare per altri 2 minuti, e teniamo da parte.Condiamo la rucola con un goccio d’olio oppure, come ho fatto io, possiamo tenerla al naturale. Condiamo con una lacrima d’olio i pomodori ed i fagioli, un pizzico di sale e montiamo il piatto.In una ciotola mettiamo sul fondo la rucola, copriamo coi fagioli ed i pomodori, quindi intervalliamo con dei tocchetti di mozzarella e dei ricciolini di prosciutto. Serviamo coi crostini a parte.