0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

86Risultati per "rosmarino"

0
Focaccia al rosmarino
1
Impastate la farina con un bicchiere di acqua nel quale avete sciolto il lievito fresco. Aggiungete un altro bicchiere d'acqua poi 2 cucchiai di olio ed il sale; impastate energicamente per 10 minuti. Poni in una ciotola un pochino unta d'olio a lievitare per almeno 8 ore coperto da un canovaccio.Stendi l'impasto sulla teglia coperta da carta forno e unta leggermente. Stendi aiutandoti con i polpastrelli e farcisci con 4 cucchiai d'olio, qualche pizzico di sale fino ed il rosmarino. Inforna a 200°C per 25-30 minuti.
1
Focaccia patate e rosmarino
2
Sciogli il lievito in un bicchiere di acqua a temperatura ambiente. In una ciotola capiente metti le farine e l'acqua con il lievito ed inizia a mescolare con un cucchiaio per amalgamare tutto. Unisci un altro mezzo bicchiere di acqua. Unisci anche 6g di sale e un cucchiaio di olio e continua a mescolare. Infarina le mani e impasta un po' il panetto ottenuto. Se dovesse essere troppo appiccicoso aggiungi altra farina.Ungi la ciotola di olio, mettici il panetto e copri con canovaccio. Lasciar lievitare almeno 3 ore (fino al raddoppio) ma io consiglio di lasciar lievitare i più possibile, io per esempio ho lasciato lievitare per 10 ore.Impasta brevemente il panetto e stendilo su una teglia con carta forno leggermente oliata; copri con un canovaccio e lascia lievitare altri 40 minuti.Cospargi con 4 cucchiai di olio, un pochino di sale fino, aghi di rosmarino e le patate tagliate a fettine sottilissime! Inforna a 200°C per 25 minuti circa.
2
Cocktail al pompelmo rosso e rosmarino
25
Per prima cosa, spremete il pompelmo. Versate il miele e l'acqua in un pentolino e cucinate a fuoco medio. Utilizzate una frusta per mescolare il miele in acqua e togliete dal fuoco (non c'è bisogno di portare il composto a bollitura, questo processo dovrebbe richiedere solo un paio di minuti).Riempite lo shaker con ghiaccio. Versate il succo di pompelmo, la vodka, il succo di limone e il composto di miele. Aggiungete un rametto di rosmarino. Mettete il coperchio e agitate fino a quando il composto si è completamente raffreddato, circa 20 secondi. Versate in un bicchiere e guarnite con un piccolo rametto di rosmarino. Servite subito.
3
Petali fritti di topinambur con rosmarino
29
In una pentola di medie dimensioni versate circa 800 ml di olio d'arachidi. Regolate il fuoco a medio-basso e portate la temperatura a 190° (misuratela utilizzando un termometro). Prendete un piatto grande e foderatelo con tovaglioli di carta.Strofinate il rosmarino e la scorza grattugiata di un limone. Aggiungete un paio di pizzichi di sale. Mescolate bene.Con una mandolina tagliate a fettine sottili il topinambur. A questo punto il vostro olio dovrebbe essere pronto. Controllate la temperatura facendo cadere una fettina di topinambur, se galleggia siete pronti per friggere. Non aspettate che si scaldi ulteriormente.Aggiungete delicatamente una manciata di fettine di topinambur nell'olio caldo. Friggete mescolando ogni tanto (in modo che non si attacchino) fino a doratura. Non affollate la pentola! Utilizzando una schiumarola trasferite le fettine fritte di topinambur sul vostro piatto foderato con tovaglioli di carta.Cospargete con la miscela di rosmarino e sale mentre. Lasciate riposare per un minuto per far aumentare la croccantezza. Ripetete l'operazione con le restanti fettine di topinambur.
4
Risotto zucca zola e nocciole al rosmarino
Innanzitutto preparare il brodo, io ho usato una carota, cipolla, sedano e la zucca appunto! A parte in una padella, far soffriggere lo scalogno affettato fine con una noce di burro. Aggiungere il riso e far tostare 2 minuti. Sfumare con il vino e quando sarà evaporato, continuare la cottura del riso coprendolo con qualche mestolo di brodo. A questo punto, prelevare con una schiumarola la zucca dal brodo e passarla al minipimer per renderla una crema che andremo ad aggiungere al riso. Proseguire la cottura del riso, aggiungendo un mestolo di brodo man mano che il riso lo assorbe.Nel frattempo tritare al coltello qualche aghetto di rosmarino ed aggiungerlo al risotto. Tritare grossolanamente anche le nocciole e tenere da parte. A cottura avvenuta, spegnere il fuoco, mantecare con lo zola e formaggio grattugiato. Spolverare con le nocciole, guarnire con un rametto di rosmarino e servire subito.
5
Focaccia di locatelli al rosmarino e limone
2
In un’ampia ciotola mescolare le farine e il sale, al centro versare l’olio e il lievito sciolto nell’acqua. Mescolare il tutto velocemente con un cucchiaio (NO mani!). Dovrete ottenere un impasto morbidissimo e appiccicoso. Ungere l’impasto, coprire la ciotola con un panno e farlo riposare per 10 minuti.Rivestire una teglia con carta forno e ungerla leggermente e versarvi al centro l’impasto. Ungerlo nuovamente e farlo riposare per altri 10 minuti.Stendere la focaccia sulla teglia con il mattarello o con le mani leggermente unte, partendo dal centro verso i lati, molto delicatamente e facendo attenzione a non premere troppo per non rompere le bolle d’aria che si sformano all’interno. Non stendetela troppo sottile! Lasciar riposare per 20 minuti.Intanto preparare la salamoia: con una forchetta emulsionare acqua, olio agrumato e sale sino a ottenere un composto omogeneo.Trascorsi i 20 minuti con la punta delle dita formare tanti buchetti sulla superficie della focaccia, versare la salamoia sulla focaccia avendo cura di coprire bene l’impasto e di riempire i buchetti. Aggiungere qualche ago di rosmarino e far riposare nuovamente per 20 minuti.Nel frattempo preriscaldare il forno a 220° e infornare a 220° per circa 25/30 minuti o sino a doratura.Sfornare e attendere una ventina di minuti (deve intiepidire) prima di servire la focaccia.
6
Insalata fresca di ceci al rosmarino
11
Come prima cosa prendete i ceci che avete precedentemente messo in ammollo e versateli in una pentola con l’aglio ,il rosmarino, sale, il cucchiaio di olio e infine copriteli con l’acqua.Lasciateli cuocere per circa 1 ora, potrebbe volerci anche più tempo.Quando sono pronti scolate l’acqua in eccesso e lasciateli raffreddare.In una ciotola a parte iniziate a tagliare i pomodorini, la cipolla e le olive taggiasche.Quando i ceci si saranno raffreddati unite tutto e mescolate aggiungendo un’altro filo d’olio crudo che darà al vostro piatto un sapore unico.Adagiate su di un piatto della rucola e versateci al centro i vostri ceci.In ultimo un pizzico di peperoncino e il vostro pranzo è pronto.
7
Risotto di zucca con rosmarino e nocciole tostate
72
Pelare la zucca e tagliarla a dadini. n una casseruola rosolare lo scalogno tritato finemente e far appassire la zucca, regolare di sapore e mettere da parte. La zucca dovrà risultare morbida.In una casseruola larga mettere il riso e farlo tostare a fuoco lento con il burro, bagnare con il vino bianco e far sfumare, una volta sfumato coprire con il brodo vegetale aggiungendo di volta in volta quando è necessario. A metà cottura aggiungere la zucca e terminare la cottura.A cottura ultimata togliere dal fuoco e mantecare con il burro e il parmigiano grattugiato e far riposare per qualche minuto. Spolverare con una macinata di pepe. Disporre il risotto nei piatti e terminare decorando con il rosmarino tritato e le nocciole tritate.
8
Bocconcini di castagne allo speck e kiwi
2
Quest'anno non è proprio l'anno delle castagne ma in giro se ne trovano di belle, anche passeggiando... Scegliamo quelle più belle magari non troppo grandi e lessiamole facendole cuocere bene. Ricordiamoci che le castagne sono molto digeribili solo se ben cotte. Una volta cotte sbucciamole e teniamole da parte.Tagliamo a listarelle ogni fetta di speck (se volete un gusto più deciso potete utilizzare anche della pancetta.) e avvolgiamolo intorno alla castagna a mo' di cinta con in mezzo un pezzettino di rosmarino Fissiamolo con uno stecchino. Prendiamo ora un padellino antiaderente...mettiamoci dentro i bocconcini e a fuoco bassissimo facciamoli rosolare senza aggiungere olio per qualche minuto e quando lo speck diventa dorato sfumiamo con poco aceto balsamico alzando ora la fiamma.Sbucciamo ora 2 kiwi non troppo maturi e dividiamoli in 10 fettine disponendole in un piatto da portata. Su ciascuna adagiamo i nostri bocconcini di castagna ancora caldi e aggiungiamo a piacere della glassa di aceto balsamico...ma anche no!!!
9
Ceci al forno speziati e croccanti
52
Mettete i ceci a bagno la notte prima o almeno per 10 ore. Scolate e lavate i ceci. Portate il forno a 200 gradi. In una ciotola versate ceci , il mix di spezie e il Rosmarino. Trasferite in una teglia ricoperta da carta forno i ceci speziati.Cuocete per 20 minuti a 200 gradi, trascorsi i primi 10 minuti scuotere la teglia e cuocete ancora per il tempo rimasto.Fare raffreddare un po' è vi auguro buon aperitivo.
10
Insalata di ceci neri e zucca allo zenzero
6
Prima di tutto dobbiamo mettere i ceci neri in ammollo almeno 12 ore …solo dopo possiamo trasferirli in una pentola con dell’acqua fredda e farli cuocere per circa un’ora e mezza/due,,,Nel frattempo puliamo la zucca, tagliamola a dadini e trasferiamola in un tegame antiaderente. Aggiungiamo degli aghi di rosmarino, 30 gr di zenzero grattugiato, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale grosso. Copriamo e lasciamola cuocere per circa 10 minuti…deve restare croccante.Una volta cotti possiamo aggiungere i nostri ceci neri nel tegame con la zucca e mantecarli per qualche minuto.Bene la nostra Insalata calda di ceci neri e zucca allo zenzero è pronta per stupire ed essere gustata…non resta che servirla aggiungendo una manciata di noci tritate grossolanamente in superficie per dare croccantezza e più sapore al piatto!!!
11
Patate chips al forno
4
sbucciare le patate e affettarle a circa 2 mm,sciacquare e asciugare con un po' do carta assorbente.Preparare la leccarda del forno con carta forno,sistemate le chips una a fianco allaltra,condire con un filo di olio e con gli aromi .Infornare a 180 °.Dopo i primi 10 minuti girarle con una forchetta.Terminare la cottura x altri 10 minuti circa.