0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

33Risultati per "sedano rapa"

0
Lasagne con melanzana, sedano rapa e caciocavallo
4
Sbucciamo una melanzana da circa 700 g, conserviamo un po' di buccia da tagliare a listarelle, e ne ricaviamo delle fettine che lasciamo a mollo in acqua salata. Nel frattempo togliamo con un coltello la parte esterna del sedano rapa lo laviamo e ne ricaviamo delle fettine che lasciamo in acqua bollente e salata per circa 3 minuti. Adesso lasciamo asciugare su carta assorbente sia le fettine di melanzana che quelle di sedano.Friggiamo melanzana e sedano rapa in olio di semi e dopo lasciamo che entrambi rilascino un po' dell'olio di frittura. Quindi friggiamo le listarelle di buccia di melanzana che avevamo messo da parte. Grattugiamo un terzo del caciocavallo e tagliamo a listarelle la restante parte.In un pentolino sciogliamo il burro ed in un altro riscaldiamo il latte. Una volto sciolto il burro, versiamo la farina e mescoliamo rapidamente con una frusta ottenendo una roux di colore bruno. Versiamo quindi il latte continuando a mescolare con la frusta, non appena notiamo un addensamento togliamo dal fuoco, aggiungiamo un pizzico di sale e della noce moscata e continuiamo a mescolare sino ad ottenere la cremosità desiderata. Regoliamo di sale e pepe.Versiamo la besciamella in una teglia di alluminio e la spalmiamo per bene con un cucchiaio. Predisponiamo uno strato di lasagne, uno di melanzane e copriamo con le listarelle di caciocavallo, la besciamella e il caciocavallo grattugiato. Proseguiamo con un altro strato di lasagne, il sedano rapa, la besciamella e il formaggio. Ancora lasagne, melanzane e cacio e poi chiudiamo con lasagne, besciamella e formaggio grattugiato. Inforniamo a 180°C per 20 minuti. Impiattiamo usando le listarelle fritte tagliate a rettangolini e dei fili di peperoncino.
1
Vellutata di porro e sedano rapa
5
Pulire bene le verdure e tagliarle a pezzetti. Scaldare dell'olio in una pentola capiente, versare le verdure e spadellarle lasciandole insaporire mescolando. Aggiungere l'acqua e coprire il tegame con un coperchio. Lasciare cuocere per circa 45 minuti.A parte, in una padellina antiaderente, versare i semi misti con un velo di olio e farli saltare per qualche istante.Quando le verdure sono giunte a cottura, frullarle bene per rendere liscia la vellutata. Aggiungere le spezie, aggiustare di sale e pepe e mantecare con la noce di burro. Servire nei piatti decorando con una manciata di semi misti e un filo di olio a crudo.
2
Arrosto di ortaggi
35
Scaldare il forno a 220°. In una grande teglia, mescolare insieme gli ortaggi, l'aglio e l'olio d'oliva (3 cucchiai). Salare. Arrostire per 45 minuti, girando e rigirando gli ortaggi nella padella a metà cottura.Nel frattempo, in una pentola da 4/5 litri, scaldare 3 cucchiai d'olio d'oliva a fuoco medio alto. Quando l'olio è a temperatura, aggiungere le cipolle e soffriggere fino a quando i bordi delle cipolle iniziano a rosolarsi. Tagliare i pomodori a pezzi grandi e aggiungerli nella pentola insieme al liquido rimanente del barattolo. Mescolare bene. Aggiungere pepe e origano a piacere. Portare a ebollizione, poi abbassare la fiamma al minimo. Coprire la pentola e lasciare cuocere.Quando gli ortaggi sono pronti, rimuoverli dal forno. Aggiungere la bietola tritata alla pentola con i pomodori. Cuocere a fuoco basso fino a quando le verdure sono pronte (circa 5 minuti). Aggiungere gli ortaggi.
3
Hot dog messicano
3
In una padella antiaderente,fate imbiondire la cipolla con l'olio,unite il sedano rapa a dadini,i pomodori secchi ,fate cuocere per dieci minuti a fuoco lento.Preparate l'hamburgher:conditela con un filo di olio,aghi di rosmarino,un pizzico di sale.Fatela cuocere per 6 minuti controllando la cottura a piacere.Aprite il panino a libro,riscaldatelo sulla piastra,riempitelo con i fagioli,il peperoncino,poi adagiatevi l'hamburger ancora caldo , ancora fagioli ed a piacere cuocete meta' della cipolla sulla piastra rovente che metterete sopra al tutto.A piacere aggiungete ancora un cucchiaino raso di olio al peperoncino,servite caldo.
4
Manzo, porcini e sedano
3
Abbiamo un controfiletto di manzo cotto in padella con olio aglio e timo,poi fatto riposare e tagliato. Ho affettato i funghi e lasciati al naturale.Ho fatto un'estratto di sedano,condito con olio e pochissimo sale,al quale ho aggiunto un pizzico di vitamina c e della gomma xhantana per legare la salsa.Ho messo la salsa,sopra la carne,nappando con la demi glace,sale guerande e per finire , i porcini.
5
Coniglio, kimchi, mandorla, sedano e mela verde
20
il giorno prima affetto il cavolo verza e lo metto a marinare con del sale fino ,circa 3 gr per 100 di verza,mescolando spesso. il giorno seguente aggiungo dello zenzero,del peperoncino e dell'aglio tritati molto finemente.ricavo i lombi dal coniglio e li metto a cuocere con aglio ,olio e rosmarino.emulsiono la farina di mandorle con poco olio,acqua e sale fino a raggiungere una consistenza molto densa e leggermente spalmabile.faccio una brunoise fine di sedano e mela verde.impiatto la verza fermentata ( kimchi ) facendo una striscia sul piatto, accanto un pò di mandorla e sopra ci adagio il coniglio con sopra sale guerande e la brunoise. finisco il piatto con la demi glace.
6
Insalata fredda di sedano e lenticchie
4
Fare l'Insalata fredda di sedano e lenticchie è molto semplice e anche veloce. Iniziamo col mettere in ammollo le lenticchie ma giusto una mezz'oretta. Dopodichè trasferiamole in una pentola con acqua fredda e pulita e facciamole cuocere...dall'inizio del bollore non ci vorrà più di mezz'ora. Quindi spengiamole e lasciamole raffreddareNel frattempo in una capiente pirofila prepariamo il resto degli ingredienti, quindi laviamo e tagliamo in 4 i pomodorini, aggiungiamo il mais dopo averlo sciacquato sotto l'acqua , uniamo le olive e il sedano pulito, privato dei filamenti e fatto a tocchetti.A questo punto coliamo le lenticchie e uniamole al resto degli ingredienti, aggiustiamo di sale ed olio e gustiamo!!!
7
Pasta fredda di lenticchie, pomodori e sedano
2
Mettere l'aglio nel tegame a soffriggere con l'olio. Scolare l'acqua presente nella confezione di lenticchie e versarle nel tegame con l'aggiunta di un po' d'acqua. Aggiustare di sale e lasciar cuocere il tempo che le lenticchie prendano sapore.Mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Una volta cotta, scolarla, amalgamarla con l'olio e tenerla da parte fino a che non si sarà raffreddata.Lavare e tagliare il sedano a rondelle aggiungendoci anche le sue foglie. Lavare e tagliare i pomodori a cubetti. Amalgamare tutto con olio e un po' di sale.Una volta raffreddate le.lenticchie e la pasta unire il tutto con il sedano e il pomodoro.
8
Spaghetti con ovuli, sedano e salsa alla curcuma
6
Tutto molto espresso,preparo la salsa facendo bollire poca acqua con della curcuma in polvere,aggiungo poco sale e olio poi stempero con un cucchiaino di maizena diluito in poca acqua e raggiungo la denistà gradita. Con un pelapatate,pelo il sedano e lo metto sotto ghiaccio e acqua per farlo arricciare.Porto l'acqua a bollore,nel frattempo in una padella,olio evo,aglio,sedano tritato,peperoncino e timo a rosolare,butto la pasta,aggiungo i gambi degli ovuli tritati nella padella con olio ecc,alzo la fiamma 2 minuti poi aggiungo un mestolo di acqua di cottura,elimino timo aglio e peperoncino,e dopo poco aggiungo la pasta ancora molto indietro di cottura,allungando con altra acqua,portando a cottura.Manteco il tutto con olio evo,prezzemolo tritato e pepe sichuan,impiatto finendo con delle scaglie di grana,l'ovulo a pezzettini,il sedano arricciato e la salsa di curcuma.
9
Insalata peperoni, sedano, ribes e pinoli su piada
4
Lavare rucola, peperone verde, sedano e i grappolini di ribes e asciugarli bene, mondare il peperone svuotandolo dei semi e dei filamenti interni aprendolo dall'alto e affettarlo orizzontalmente con un coltello da verdura, affettare a rondelle sottili anche le coste di sedano.Scaldare brevemente come suggerito sull'eventuale confezione la piadina o in padella 1 minuto o in forno fino a raggiungere la croccantezza desiderata.Disporre la piadina come basa, ricoprirla di rucola, fette di peperoni, lamelle di sedano e qualche cucchiaiata generosa di ricotta freschissima vaccina.Tostare appena i pinoli in un padellino o sempre nel forno che abbiamoa acceso prima e cospargerli insieme ai ribes neri e rossi sulla piadina.Condire con un giro di olio, sale e pepe a piacere, piegare a metà o in spicchi e mangiare con le mani 😋, la ricotta morbida, i ribes leggermente aspri e i peperoni/sedano/pinoli croccanti daranno un piacevole contrasto di consistenze insieme morbido e piccantino! Buon appetito!
10
Verdure in pastella
5
Per preparare delle buone verdure in pastella è necessario per prima cosa preparare le verdure: lavare, mondare e tagliare le zucchine ed i peperoni a bastoncini e sottili; poi il cavolo e le cime di rapa separando per bene i fiori. Sbollentare i cavolfiori e le cime di rapa in abbondante acqua salata fino a che non diventano croccanti e metterli subito in acqua e ghiaccio. Nel frattempo preparare la pastella: in una ciotola montare bene l’uovo con un pizzico di sale; aggiungere la farina (dopo averla setacciata) e l’acqua (possibilmente frizzante e fredda). Continuare a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. L’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza quando rimarrà ben attaccato alla frusta, senza scivolare via. Sigillare il recipiente con pellicola trasparente e lasciare riposare per un’ora, a temperatura ambiente.Quando le verdure saranno fredde immergererle nella pastella e friggerle in olio di semi di arachide fino a che non si dorano (circa 3-4 minuti) poche per volta. Togliere le verdure dalla padella, asciugarle sulla carta assorbente, salare e servire.
11
Fregola con cime di rapa
13
Per prima cosa lavate e mondate le cime di rapaMettete le cime di rapa a bollire in abbondante acqua salataScolatele al dente e nella stessa acqua fate cuocere la fregola per circa 8/10 minuti, seguite comunque la cottura indicata sulla confezioneNel frattempo in un padellino mettete l’olio l’acqua a rosolare, le acciughe e sbriciolateleAggiungete le cime di rapa all’ olio aglio e alici e ripassatele per qualche minutoScolate la fregola al dente lasciando un bicchiere d’acqua di cottura da parteFinite di cuocere la fregola insieme alle cime di rapa aggiungendo poco per volta l’acqua di cottura che occorrerà per ultimare la cotturacondite con un peperoncino fresco se lo gradite