0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2857Risultati per "succo di pesca"

0
Caramelle gelè alla pesca
3
Mettete la colla di pesce in ammollo in po di acqua freddaIn un pentolino mettiamo il succo di frutta alla pesca con lo zucchero e accendiamo il fuoco Quando lo zucchero si e sciolto completamente aggiungiamo il succo di arancia e mescoliamo ancora un po Togliamo il pentolino dal fuoco e aggiungiamo la colla di pesce mescoliamo fino a che la gelatina si sarà sciolta completamente.Mettiamo il composto negli stampini andranno benissimo quello per fare i cioccolatini Lasciamo raffreddare un po prima di mettere in frigo a solificarsi.Finito il tempo di riposo togliere le caramelle dallo stampo e passarli nello zucchero prima di servire .
Melissa Sirianni Melissa Sirianni
1
Brioche bellini
32
Nella ciotola della planetaria, (inutile che vi consigli di lavorare a mano perché l'impasto ha bisogno di essere incordato bene e vista la sua alta idratazione ciò non sarebbe semplice e vi ci vorrebbe troppo tempo!) montate il gancio e disponetevi la farina, lo zucchero e il lievito secco. Unite le uova e il latte insieme al succo di pesca bianca. Fate lavorare per due minuti.Quindi aumentate la velocità e proseguite per altri 7/8 minuti. Controllate attentamente la qualità dell'impasto, dovrà essere morbido, e attaccarsi appena alle pareti della ciotola. Se così non fosse, aggiungete altra farina, se doveste rendervi conto che risulta troppo liquido, oppure se dovesse sembrarvi troppo asciutto o rigido incorporate altro latte o un altro uovo.Iniziate quindi a incorporare il burro morbidissimo a piccoli pezzi, avendo cura di unire il pezzetto solo dopo che l'impasto avrà assorbito quello aggiunto in precedenza. Unite per ultimo il sale. L'impasto a questo punto sarà liscio, lucido ben elastico e morbido. Fate riposare in frigorifero, perché così vista l'enorme quantità di burro è difficile da lavorare, almeno una notte.Trascorsa la notte, prendete l'impasto e formate 9 palline, che andrete a posizionare a cerchio in uno stampo circolare da 26 cm di diametro, più una al centro. Fate riposare in ambiente tiepido per almeno altre due ore, meglio tre. Fate scaldare il forno a 190°C quindi fate cuocere la brioche.
Claudia Ambu Claudia Ambu
2
Succo mela zenzero carote
3
Per prima cosa sterilizzate le bottiglie per trenta minuti,una volta fatto ció adagiatele capovolte su un canovaccio pulito. In un tegame facciamo sciogliere lo zucchero di canna in 400 ml di acqua portate ad ebolizione e spegnete. Ora lavate accuratamente la frutta e verdura sbucciate ed estraiamo il succo tramite una centrifuga. Aggiungiamo il succo ottenuto allo sciroppo e quando inizia a sobbollire spegnere e travasare nelle bottigliette. Una volta chiuse ben bene riponete in una pentola e tra una bottiglia e l'altra mettete uno strofinaccio ( per evitare che scoppino durante l'ebolizione questo processo é da fare anche per la prima sterilizazione) e riempite d'acqua . Fate bollire per 40 minuti,una volta spento lascite raffreddare completamente e disponetele un dispensa al buio.
Mary Mary
3
Torta al succo di frutta
3
In una ciotola mettiamo il succo di frutta e lo zucchero e con una frusta mescoliamo fino a che lo zucchero non si sia sciolto completamenteSettacciamo la farina con il lievito e la vanillinaAggiungiamoli al composto alternado con l'olio e mescoliamo il composto dovrà risultare un po denso ma liscio Versiamo il composto in uno stampo unto livelliamo e mettiamo in fornoInforniamo a 180° per 25 minuti
Melissa Sirianni Melissa Sirianni
4
Succo di arancia e ananas
5
Pulire l'ananas, togliendo la parte esterna e le foglie superiori. Tagliarlo in pezzi grossi.Pulire le arance eliminando la loro buccia. Mettere tutta la frutta sulla centrifuga e azionare per alcuni minuti. Semplicemente così otteniamo un vero succo di frutta fresca, senza coloranti ne conservanti.
Claudia R Pesci Claudia R Pesci
5
Cocktail di whisky al succo di barbabietola
16
In una pentola di medie dimensioni riscaldare il succo di barbabietola e lo zucchero a fuoco medio. Una volta che la miscela viene portata ad ebollizione e lo zucchero si sarà sciolto mettere da parte a raffreddare.Riempire un bicchiere per cocktail con del ghiaccio. Per ogni cocktail riempire uno shaker con 28 ml di sciroppo di barbabietola, 43 ml di whisky, 28 ml di succo di limone, 10 ml di acqua tonica e ghiaccio. Agitare fino a quando la parte esterna dello shaker non è ghiacciata al tatto. Guarnire con una fetta di limone e il timo.
Rossana Folliero Rossana Folliero
6
Salmone con cialda di zucchine e succo di pomodoro
2
Per preparare la cialda tritiamo la zucchina insieme al parmigiano, al dragoncello e un pizzico di sale.Aggiungiamo l’uovo e il pangrattato fino a ottenere un composto abbastanza spesso.Ne prendiamo un piccolo quantitativo e lo mettiamo in una bistecchiera elettrica in modo tale da formare la cialda.In alternativa schiacciatelo tra due fogli di carta forno e mettetelo in padella.Per preparare il succo di pomodoro frulliamo i pomodorini con un filo d’olio e un pizzico di sale.Passiamo al colino cinese in modo tale da ottenere solo il succo.Mettiamo in un biberon aggiungendo un cucchiaino di fecola di patate e mischiamo bene.Scaldiamo una padella e mettiamo il salmone dalla parte della pelle.Saliamo in superficie e aggiungiamo un filo d’olio. Verso metà cottura giriamo il salmone in modo tale da formare una crosticina in superficie.Una volta cotto il salmone lo mettiamo in un piatto e guarniamo con il succo di pomodoro e la cialda di zucchine.
Ivan Muradore Ivan Muradore
7
Bundt cake alla curcuma e succo d’arancia
26
Scaldate il forno a 170 gradi. In una ciotola grande setacciate insieme farina, lievito, curcuma, cannella e 80g di zucchero e il pizzico di sale. A parte separate i tuorli dagli albumi, montate i tuorli con l’olio fino a renderli spumosi e poi montate a neve ferma gli albumi con i rimanenti 80g di zucchero. Unite i tuorli alla farina e mescolate fino ad incorporare, aggiungete il succo d’arancia, le gocce di cioccolato, la scorza grattugiata e mescolare con cura. Incorporate gli albumi montati e mescolate delicatamente, versare in uno stampo per Bundt Cake di piccole dimensioni, precedentemente imburrato e infarinato quindi infornate per 45 minuti a 170 gradi, con forno statico. Controllate sempre la cottura, il dolce deve raggiungere la doratura. Lasciate raffreddare completamente e sformate.
Roberta Nozza Roberta Nozza
8
Trifle alle percoche
1
Preparare il giorno prima il pan di spagna e la crema pasticcera,seguendo le vostre ricette preferite.Il giorno dopo dovrete soltanto assemblare il dolce qualche ora prima.Tagliare a piccoli cubetti il pan di spagna e sistemarlo nelle coppette che avrete scelto,disporre la crema pasticcera sulla base con una sacca a poche,oppure con un cucchiaio,adagiare le percoche tagliate anch’esse a piccoli cubetti,se avete spazio,dipende dall’altezza del contenitore,potete anche ripetere un altro strato e terminare con dei ciuffetti di panna montata. Completare ancora con della frutta e decorare con delle foglioline di menta,sino al momento di servirle ,tenetele in frigo.
Antonella Cascione Antonella Cascione
9
Cheesecake senza cottura con le pesche
9
Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare. Con il mixer, sminuzzate i biscotti, 100 g di amaretti ed il cucchiaio di zucchero di canna. Versate il burro fuso nei biscotti tritati e mescolate bene.Rivestite una teglia sganciabile di 26 cm di diametro con la carta forno. Versateci il composto di biscotti e livellate bene, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio. Ponete la teglia in freezer.Montate la panna e mettetela da parte (se fa molto caldo, ponetela in frigorifero).Unite in una ciotola, il mascarpone, il philadelphia, la vanillina e lo zucchero a velo e, con l'ausilio delle fruste elettriche, ammorbidite i formaggi, fino ad ottenere una crema.Aggiungete la panna montata al composto di formaggi ed incorporatela uniformemente, con le fruste al minimo della velocità. Recuperate la base di biscotti dal freezer, versateci sopra la crema e livellate bene. Ponete in frigorifero almeno 4 ore.Prima di servire, decorate la cheesecake con fettine di pesca ed altri amaretti.
Michelina Siracusano Michelina Siracusano
10
Pane tostato con pesche grigliate e ricotta
1
Fare il Pane tostato con pesche grigliate e ricotta è semplice e veloce. Laviamo la pesca, asciughiamola e tagliamo la metà a spicchi non molto sottili.Scaldiamo bene una piastra e grigliamo gli spicchi di pesca a fiamma vivace un paio di minuti per lato, quindi trasferiamoli su di un piatto.Sulla stessa griglia tostiamo le fettine di paneOra non resta che spalmare il pane tostato con la ricotta al naturale ed arricchirlo con gli spicchi di pesca e il prosciutto. Il nostro Pane tostato con pesche grigliate e ricotta è pronto per essere gustato a nostro piacimento.
Alessandra Cretacci Alessandra Cretacci
11
Torta zucca, castagne e cioccolato
4
Per prima cosa occupiamoci della zucca, la priviamo della buccia, la tagliamo a tocchetti e la frulliamo a crudo con l’olio sino ad ottenere una pasta. Teniamo da parte. Separiamo i tuorli dagli albumi e montiamo i primi con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e leggero. Io ho usato la frusta da cucina ma potete usare anche il mixer se preferite.A parte montiamo a neve ferma gli albumi, diamo alla torta molta leggerezza così da contrastare col peso della zucca, aiutandola a crescere. Aggiungiamo ai tuorli montati la nostra polpa di zucca, amalgamiamo bene.Aggiungiamo poco per volta le polveri setacciate (farine e lievito), eventualmente a questo punto potete aggiungere spezie se vi piacciono. Le spezie classiche usate con le ricette dolci alla zucca sono cannella, noce moscata e chiodi di garofano.Alterniamo alle polveri gli albumi montati a neve e ad ultimo aggiungiamo le goccine di cioccolato. Il mio impasto era abbastanza sodo, cosa che ha permesso alle goccine di non sprofondare sul fondo. Se il vostro impasto fosse liquido, aggiungete della farina.Incorporiamo con movimenti dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto. Imburriamo la teglia e sistemiamo sul fondo un disco di carta forno. Infariniamo i lati e versiamo il composto.In forno caldo, statico (sempre statico con le torte) a 180° e la controlliamo dopo 30 minuti, facendo la prova stecchino. Sforniamo ed apriamo il cerchio dopo 10-15 minuti, lasciamo raffreddare completamente prima di spostare sul vassoio.Premessa: è buonissima anche così, ma siccome noi si è golosi, ci aggiungiamo il tocco in più! Tagliamo la torta a metà con un coltello seghettato e spalmiamo la nostra confettura, uno strato di 3-4 mm.Io non ho voluto aggiungere zucchero a velo perché adoro le crepe che ha formato, ovviamente potete decorarla come volete, se proprio vi piace potete fare una bella cascata di cioccolato fondente fuso, a coprire la calotta scendendo ai lati, lasciando intravedere la confettura al centro.
Melissa Pillitu Melissa Pillitu