Togliamo dai finocchi la parte esterna, dividiamoli in due e tagliamo ogni metà a spicchi non molto spessi immergendoli mano a mano in una bacinella di acqua. Una volta tagliati e lavati trasferiamoli in un tegame antiaderente prendendoli con le mani in modo tale che ci vada anche un po’ d’acquaAggiungiamo uno scalogno tagliato sottilissimo , 4/5 pomodorini ciliegina tagliati in quattro, un pizzico di sale grosso, un pizzico di pepe nero, 3 cucchiai di olio e un rametto di rosmarino.Bene. Copriamo il tegame con un coperchio possibilmente trasparente e mettiamo a cuocere a fuoco basso cercando di non aprirlo mai almeno per i primi 15 minuti. Di tanto in tanto scuotiamo la padella e dopo una ventina di minuti con una forchetta possiamo verificarne la cotturaA questo punto non resta che farli rapprendere a fuoco vivace e portare il nostro delizioso contorno in tavola.
Finocchi in padella con pachino

Finocchi in padella con pachino

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +10

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

10

minuti

Cottura

30

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

226

chilocalorie

perpersone

  • 3
    Finocchi
  • 5
    Pomodori ciliegino
  • 1
    Scalogno
  • Quanto basta
    Sale grosso
  • 3 cucchiaio
    Olio
  • 1 rametto
    Rosmarino
  • 1 pizzico
    Pepe nero

Preparazione

Presentazione

I finocchi in padella con pachino sono un contorno semplice e leggero di gustare questi ortaggi tipici del periodo invernale. Prima li cuocevo sempre lessi ma chissà perché restavano spesso duri e filamentosi. Invece fatti in padella e senza aggiungere particolari condimenti si cuociono presto e alla perfezione. E poi anche se insapori, i finocchi hanno tantissime proprietà benefiche. Sono digestivi, depurativi del sangue e del fegato ed hanno solo 15 calorie per 100 gr.

Step 1

Togliamo dai finocchi la parte esterna, dividiamoli in due e tagliamo ogni metà a spicchi non molto spessi immergendoli mano a mano in una bacinella di acqua. Una volta tagliati e lavati trasferiamoli in un tegame antiaderente prendendoli con le mani in modo tale che ci vada anche un po’ d’acqua

Step 2

Aggiungiamo uno scalogno tagliato sottilissimo , 4/5 pomodorini ciliegina tagliati in quattro, un pizzico di sale grosso, un pizzico di pepe nero, 3 cucchiai di olio e un rametto di rosmarino.

Step 3

Bene. Copriamo il tegame con un coperchio possibilmente trasparente e mettiamo a cuocere a fuoco basso cercando di non aprirlo mai almeno per i primi 15 minuti. Di tanto in tanto scuotiamo la padella e dopo una ventina di minuti con una forchetta possiamo verificarne la cottura

Step 4

A questo punto non resta che farli rapprendere a fuoco vivace e portare il nostro delizioso contorno in tavola.

Note

Se il sughetto che si e’ formato si e’ asciugato e sentiamo i nostri finocchi ancora duri aggiungiamo un po’ d’acqua…ma se abbiamo avuto l’accortezza di chiudere bene e far cuocere a fuoco lento non dovremmo avere problemi

Utensili

  • Bacinella
  • Tegame
  • Padella

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
226
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.