Preriscaldare il forno a 180 gradi in modalità statica e rivestire con la carta da forno uno stampo da plumcake. Prendere due banane (la terza ci serve per la decorazione), che devono essere ben mature, e schiacciarle in una ciotola ben capiente con una forchetta sino a ottenere una purea. Aggiungervi quindi le uova e il miele (potete aumentarne le dosi: a me piacciono i "dolci poco dolci") e amalgamare bene il tutto. Unire il caffè a temperatura ambiente al latte di mandorla.Sempre mescolando, al fine di evitare la formazione di grumi, aggiungere le farine settaciate alla purea, alternando con il latte di mandorla. Riversare il composto così ottenuto nello stampo da plumcake. Tagliare a metà la rimanente banana e disporla sulla superficie, spolverando con la frutta secca. Infornare per circa 35 minuti (vale la nota regola dello stuzzicadenti).Sfornare e lasciar raffreddare, avvolgendo il plumcake in un panno da cucina pulito. Mangiare e... fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti!
Banana bread al caffè e latte di mandorla

Banana bread al caffè e latte di mandorla

Senza Latte, Soia, Crostacei, Arachidi +8

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

35

minuti

Tempo totale

50

minuti

Nutrizione

210

chilocalorie

perpersone

  • 3
    Banane
  • 2
    Uova
  • 2 cucchiaio
    Miele
  • 100 g
    Farina integrale di grano tenero
  • 50 g
    Farina di grano saraceno
  • 50 g
    Fecola di patate
  • 120 ml
    Latte di mandorla
  • 1 tazzina
    Caffe espresso
  • 25 g
    Frutta secca

Preparazione

Presentazione

La mia versione dell'ormai celebre banana bread. L'energia del caffè e la dolcezza del latte di mandorle lo rendono perfetto per la colazione, soprattutto se accompagnato da una bella tazza di yogurt alla soia! E... le banane troppo mature diventeranno il nuovo must!!

Step 1

Preriscaldare il forno a 180 gradi in modalità statica e rivestire con la carta da forno uno stampo da plumcake.

Step 2

Prendere due banane (la terza ci serve per la decorazione), che devono essere ben mature, e schiacciarle in una ciotola ben capiente con una forchetta sino a ottenere una purea. Aggiungervi quindi le uova e il miele (potete aumentarne le dosi: a me piacciono i "dolci poco dolci") e amalgamare bene il tutto.

Step 3

Unire il caffè a temperatura ambiente al latte di mandorla.

Step 4

Sempre mescolando, al fine di evitare la formazione di grumi, aggiungere le farine settaciate alla purea, alternando con il latte di mandorla.

Step 5

Riversare il composto così ottenuto nello stampo da plumcake. Tagliare a metà la rimanente banana e disporla sulla superficie, spolverando con la frutta secca. Infornare per circa 35 minuti (vale la nota regola dello stuzzicadenti).

Step 6

Sfornare e lasciar raffreddare, avvolgendo il plumcake in un panno da cucina pulito.

Step 7

Mangiare e... fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti!

Utensili

  • Carta da forno
  • Ciotola
  • Stampo da plum-cake

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
210
kcal
Colesterolo
54
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.