Per la frolla: setaccia i 235g di farina con i 15g di cacao amaro, crea la fontana ed al centro aggiungi (100g di zucchero a velo - 150g di burro a temperatura ambiente - 40 g di tuorli - baccello di vaniglia) e lavora il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere il classico panetto. Fallo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora (ma ti consiglio un po' di più - io ho preparato la frolla la sera prima).Una volta passato il tempo necessario, accendi il forno a 180°C. Prendi il panetto e lavoralo un po', in modo da ammorbidirlo (se lo tieni solo mezz'ora in frigorifero probabilmente non ce ne sarà bisogno). Imburra e infarina con il cacao una tortiera da crostata (22cm).Ora spolverizza il piano di farina e stendi la frolla con il mattarello, allo spessore di circa 7-8 mm (deve essere appena più grande della tortiera). Portala sulla teglia (puoi aiutarti con il mattarello arrotolandola su di esso) e, delicatamente, falla aderire alle pareti. Fai scivolare sopra il mattarello in modo che l'eccesso d'impasto si stacchi perfettamente. Bucherella il fondo e comincia a preparare il ripieno.Scalda il latte (che sia in un pentolino o al microonde) e sciogli all'interno i restanti 100g di burro. Aggiungi poi 250 g di cioccolata e lascia riposare un attimo, in modo che si ammorbidisca. Mescola, e una volta sciolto totalmente, aggiungi le 2 uova, il sale e l'estratto di vaniglia, amalgamando il tutto alla perfezione. A questo punto inforna per non più di cinque minuti la frolla, in modo che cominci a cuocersi un po'; dopodiché apri il forno, e aggiungi il ripieno (essendo liquido non ti conviene togliere la teglia e rimetterla - dovresti fare l'equilibrista per non farne uscire!). Lascia cuocere per circa 25-30 minuti, o fino a quando, toccando delicatissimamente la superficie (non andare deciso con il dito!) non sentirai che è morbida ma "legata". Una volta pronta lascia raffreddare completamente.Per preparare la glassa non devi fare altro che scaldare la panna e l'acqua, e aggiungere i restanti 60 g di cioccolato ed il glucosio o miele, mescolando finché non otterrai una crema liquida e lucidissima. Se hai una teglia a cerniera togli la crostata e appoggiala su un piatto, altrimenti versa direttamente sulla superficie la glassa, e facendo ruotare la base crea uno strato omogeneo.
Crostata al triplo cioccolato

Crostata al triplo cioccolato

Senza Crostacei, Pesce, Verdura +6

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

35

minuti

Tempo totale

1:05

ore

Nutrizione

908

chilocalorie

perpersone

  • 235 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 100 g
    Zucchero a velo
  • 15 g
    Cacao amaro
  • 250 g
    Burro
  • 40 g
    Tuorlo d'uovo
  • 1 baccello
    Vaniglia
  • 225 g
    Latte
  • 310 g
    Cioccolato al latte
  • 2
    Uova
  • 1 pizzico
    Sale fino
  • 3 cucchiaio
    Panna fresca
  • 2 cucchiaio
    Acqua
  • 1 cucchiaio
    Miele

Preparazione

Presentazione

Crostata al triplo cioccolato perché il cioccolato è sia nella base, che nel ripieno, ed anche nella glassa! Il risultato è quasi un dessert: la base è morbida, ed il ripieno si scioglie in bocca.

Step 1

Per la frolla: setaccia i 235g di farina con i 15g di cacao amaro, crea la fontana ed al centro aggiungi (100g di zucchero a velo - 150g di burro a temperatura ambiente - 40 g di tuorli - baccello di vaniglia) e lavora il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere il classico panetto. Fallo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora (ma ti consiglio un po' di più - io ho preparato la frolla la sera prima).

Step 2

Una volta passato il tempo necessario, accendi il forno a 180°C. Prendi il panetto e lavoralo un po', in modo da ammorbidirlo (se lo tieni solo mezz'ora in frigorifero probabilmente non ce ne sarà bisogno). Imburra e infarina con il cacao una tortiera da crostata (22cm).

Step 3

Ora spolverizza il piano di farina e stendi la frolla con il mattarello, allo spessore di circa 7-8 mm (deve essere appena più grande della tortiera). Portala sulla teglia (puoi aiutarti con il mattarello arrotolandola su di esso) e, delicatamente, falla aderire alle pareti. Fai scivolare sopra il mattarello in modo che l'eccesso d'impasto si stacchi perfettamente. Bucherella il fondo e comincia a preparare il ripieno.

Step 4

Scalda il latte (che sia in un pentolino o al microonde) e sciogli all'interno i restanti 100g di burro. Aggiungi poi 250 g di cioccolata e lascia riposare un attimo, in modo che si ammorbidisca. Mescola, e una volta sciolto totalmente, aggiungi le 2 uova, il sale e l'estratto di vaniglia, amalgamando il tutto alla perfezione.

Step 5

A questo punto inforna per non più di cinque minuti la frolla, in modo che cominci a cuocersi un po'; dopodiché apri il forno, e aggiungi il ripieno (essendo liquido non ti conviene togliere la teglia e rimetterla - dovresti fare l'equilibrista per non farne uscire!). Lascia cuocere per circa 25-30 minuti, o fino a quando, toccando delicatissimamente la superficie (non andare deciso con il dito!) non sentirai che è morbida ma "legata". Una volta pronta lascia raffreddare completamente.

Step 6

Per preparare la glassa non devi fare altro che scaldare la panna e l'acqua, e aggiungere i restanti 60 g di cioccolato ed il glucosio o miele, mescolando finché non otterrai una crema liquida e lucidissima. Se hai una teglia a cerniera togli la crostata e appoggiala su un piatto, altrimenti versa direttamente sulla superficie la glassa, e facendo ruotare la base crea uno strato omogeneo.

Note

Se non hai una teglia a cerniera per crostate, ti sconsiglio di tentare di sformarla, a meno che tu sia disposto a ritrovarti un dolce probabilmente a pezzi (ma sempre buono). Il cioccolato può avere la percentuale di cacao che preferisci ma da il meglio non oltre il 65%. Per la base il cacao da usare sarebbe amaro, ma ho provato anche con quello zuccherato ed è sempre ottima. Se prepari la frolla la sera prima sarà molto veloce da fare.

Utensili

  • Mattarello
  • Pentolino
  • Teglia a cerniera
  • Tortiera

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
908
kcal
Colesterolo
257
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.