Lavorate velocemente 250 g di farina mescolata con il sale, 100 g di zucchero, la scorza di limone e il burro freddo a dadini, fino ad ottenere un composto sbriciolato.Versate il composto sbriciolato sul piano di lavoro, create una fontana al centro e versateci 1 uovo e 1 tuorlo. Impastate molto velocemente e formate una palla con la pasta. Avvolgetela in pellicola e mettetela in frigorifero per almeno 30 minuti.Iniziate a preparare la crema chantilly. Riscaldate il latte in un pentolino con metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi. Sbattete in una ciotola, con la frusta, 3 tuorli e i 75 g di zucchero restanti, quindi aggiungete 25 g di farina.Con una pinza eliminate la bacca e versate il late riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata.Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola in frigo con pellicola a contatto. Versate la panna ben fredda nella tazza di una planetaria dotata di frusta, oppure usate uno sbattitore elettrico, e montatela; quando la panna avrà raggiunto una consistenza corposa, aggiungete lo zucchero a velo setacciato e amalgamatelo alla panna, mescolando con una spatola.Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, unite la panna e mescolate con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea.Disponi la pasta frolla, che avrà finito il suo riposo in frigorifero, fra due fogli di carta forno e stendila con il mattarello, finché il suo spessore non sarà di circa 1/2 cm. Usala per foderare fondo e pareti di uno stampo da crostata da 26 cm, possibilmente con fondo removibile, unto con burro o foderato con carta da forno bagnata e strizzata.Bucherella il fondo del guscio della frolla con i rebbi di una forchetta. Coprilo con un foglio di carta da forno e riempi di legumi o cereali secchi. Cuoci il guscio in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti. Elimina carta e legumi o cereali e lascia raffreddare.Sforma la base della crostata e trasferiscila in un piatto da portata. Riempila con la crema chantilly preparata e completa con la frutta lavata e tagliata a pezzi. Come ultimo tocco, scalda 2 cucchiai di gelatina di albicocche con poca acqua e spennella con il composto la frutta.
Crostata di frutta

Crostata di frutta

Senza Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

1:30

ore

Cottura

35

minuti

Tempo totale

2:05

ore

Nutrizione

439

chilocalorie

perpersone

  • 275 g
    Farina
  • 175 g
    Zucchero
  • 100 g
    Burro
  • 1 pizzico
    Sale fino
  • 1
    Scorza di limone
  • 1
    Uova
  • 4
    Tuorlo d'uovo
  • 250 ml
    Latte intero
  • 180 ml
    Panna fresca
  • 20 g
    Zucchero a velo
  • 0.5 baccello
    Vaniglia

Preparazione

Presentazione

Il croccante guscio di frolla accoglie una deliziosa crema chantilly e tanta frutta fresca. Facilissima da preparare e buonissima da gustare.

Step 1

Lavorate velocemente 250 g di farina mescolata con il sale, 100 g di zucchero, la scorza di limone e il burro freddo a dadini, fino ad ottenere un composto sbriciolato.

Step 2

Versate il composto sbriciolato sul piano di lavoro, create una fontana al centro e versateci 1 uovo e 1 tuorlo. Impastate molto velocemente e formate una palla con la pasta. Avvolgetela in pellicola e mettetela in frigorifero per almeno 30 minuti.

Step 3

Iniziate a preparare la crema chantilly. Riscaldate il latte in un pentolino con metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi. Sbattete in una ciotola, con la frusta, 3 tuorli e i 75 g di zucchero restanti, quindi aggiungete 25 g di farina.

Step 4

Con una pinza eliminate la bacca e versate il late riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata.

Step 5

Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola in frigo con pellicola a contatto.

Step 6

Versate la panna ben fredda nella tazza di una planetaria dotata di frusta, oppure usate uno sbattitore elettrico, e montatela; quando la panna avrà raggiunto una consistenza corposa, aggiungete lo zucchero a velo setacciato e amalgamatelo alla panna, mescolando con una spatola.

Step 7

Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, unite la panna e mescolate con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea.

Step 8

Disponi la pasta frolla, che avrà finito il suo riposo in frigorifero, fra due fogli di carta forno e stendila con il mattarello, finché il suo spessore non sarà di circa 1/2 cm. Usala per foderare fondo e pareti di uno stampo da crostata da 26 cm, possibilmente con fondo removibile, unto con burro o foderato con carta da forno bagnata e strizzata.

Step 9

Bucherella il fondo del guscio della frolla con i rebbi di una forchetta. Coprilo con un foglio di carta da forno e riempi di legumi o cereali secchi. Cuoci il guscio in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti. Elimina carta e legumi o cereali e lascia raffreddare.

Step 10

Sforma la base della crostata e trasferiscila in un piatto da portata. Riempila con la crema chantilly preparata e completa con la frutta lavata e tagliata a pezzi. Come ultimo tocco, scalda 2 cucchiai di gelatina di albicocche con poca acqua e spennella con il composto la frutta.

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
439
kcal
Colesterolo
169
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.