Inizia creando "l'uovo vegetale": polverizza i semi di lino con un frullino, aggiungi due cucchiai dei 65g di latte, mescola e lascia riposare per 10-15 minuti. Puoi anche mettere tutto insieme e passarlo al minipimer. I semi di lino servono da collante in mancanza di uova; possono essere sostituiti dai semi di chia che pare abbiano una maggiore azione legante, non vanno tritati (va solo aggiunta l'acqua) e hanno un leggerissimo gusto di nocciola. Una volta pronto aggiungi il restante latte, il miele e lo zucchero. Mescolando con una forchetta, unisci l'olio. Dopodiché continua con farina, bicarbonato e le spezie; termina con il sale. L'impasto dovrà essere compatto e leggermente appiccicoso. Metti il panetto nella pellicola, ed in frigorifero come una normale frolla per un'oretta circa. Scalda il forno a 175°C. Infarina leggermente il piano di lavoro e stendi poco alla volta la pasta molto sottile; incidi la superficie con il fondo di un vecchio bicchiere e ottieni il biscotto con una tazzina (o più semplicemente utilizza il taglia biscotti che preferisci). Inforna fin quando non cominceranno a dorarsi (circa 10 minuti), e appena cotti falli raffreddare su una gratella. Se lasciati all'aria diventeranno leggermente più morbidi, conservandoli in una scatola di latta manterranno la croccantezza.
Gingerbread vegani

Gingerbread vegani

Senza Latte, Uova, Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

1:15

ore

Cottura

10

minuti

Tempo totale

1:25

ore

Nutrizione

369

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Farina integrale di grano tenero
  • 125 g
    Zucchero di canna
  • 65 g
    Latte di soia
  • 70 g
    Olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio
    Miele millefiori
  • 1 cucchiaio
    Semi di lino
  • 1 pizzico
    Bicarbonato
  • 3 cucchiaino
    Cannella in polvere
  • 3 cucchiaino
    Zenzero
  • 2 cucchiaino
    Noce moscata in polvere
  • 1 cucchiaino
    Chiodi di garofano
  • 1 pizzico
    Sale fino

Preparazione

Presentazione

A proposito di crisi e regali: i biscotti sono ciò che di più economico e apprezzabile ci sia. So che sembrerà impossibile, ma questi non sembrano vegani. Ho provato alcune ricette prive di derivati animali, ma l'olio, alla fine, si sentiva sempre. Questi - lo giuro su Rudolph la renna - sembrano biscotti croccanti e speziati. Fidati, provali, e poi dimmi se sembrano senza uova, latte e burro!

Step 1

Inizia creando "l'uovo vegetale": polverizza i semi di lino con un frullino, aggiungi due cucchiai dei 65g di latte, mescola e lascia riposare per 10-15 minuti. Puoi anche mettere tutto insieme e passarlo al minipimer. I semi di lino servono da collante in mancanza di uova; possono essere sostituiti dai semi di chia che pare abbiano una maggiore azione legante, non vanno tritati (va solo aggiunta l'acqua) e hanno un leggerissimo gusto di nocciola.

Step 2

Una volta pronto aggiungi il restante latte, il miele e lo zucchero. Mescolando con una forchetta, unisci l'olio. Dopodiché continua con farina, bicarbonato e le spezie; termina con il sale. L'impasto dovrà essere compatto e leggermente appiccicoso. Metti il panetto nella pellicola, ed in frigorifero come una normale frolla per un'oretta circa.

Step 3

Scalda il forno a 175°C. Infarina leggermente il piano di lavoro e stendi poco alla volta la pasta molto sottile; incidi la superficie con il fondo di un vecchio bicchiere e ottieni il biscotto con una tazzina (o più semplicemente utilizza il taglia biscotti che preferisci).

Step 4

Inforna fin quando non cominceranno a dorarsi (circa 10 minuti), e appena cotti falli raffreddare su una gratella. Se lasciati all'aria diventeranno leggermente più morbidi, conservandoli in una scatola di latta manterranno la croccantezza.

Note

I semi di chia sono leggermente saporiti e possono essere un'ottima sostituzione. Entrambi si trovano facilmente in supermercati, negozi biologici e anche qualche farmacia. Si può sperimentare con latte diverso dalla soya o quello di mandorle. Le dosi di spezie possono ovviamente essere cambiate a piacimento. Puoi scegliere un qualunque sciroppo: melassa, acero, miele.

Utensili

  • Frullatore ad immersione
  • Teglia
  • Gratella
  • Ciotola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
369
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.