Ho preparato le meringhe: ho versato gli albumi in planetaria, ho azionato la frusta ed ho aggiunto le gocce d'aceto. Dopo qualche minuto ho aggiunto piano piano (in 4 volte) lo zucchero semolato (i 600 g), dopodichè ho aumentato la velocità della planetaria. Raggiunta la giusta consistenza, una massa lucida, bianca, ho spento la planetaria e ho trasferito il composto in una sac à poche.Ho preparato 3 teglie da forno con carta da forno, ho formato con la sac à poche 3 dischi di 20 cm di diametro. Con il resto della meringa ho formato tanti piccoli spumoni: ho cotto le meringhe in forno ventilato, caldo, a 100 gradi per 3 ore. Ho lasciato le meringhe in forno, spento, per tutta la notte per farle ben asciugare. Preparazione del Lemon curd: in un tegamino ho versato le uova e lo zucchero (i 150 g) e la scorza grattugiata dei due limoni. Ho ottenuto poi i 150 g di succo di limone. Con una frusta ho mescolato bene le uova con lo zucchero e la scorza di limone, ho poi aggiunto il succo ed ho posto sul fuoco portando il tutto a 85 gradi. Raggiunta la temperatura, ho tolto dal fuoco ed ho aggiunto la gelatina in fogli, precedentemente ammollata in acqua fredda, mescolando bene con la frusta.Ho fatto raffreddare la crema fino a raggiungere i 45 gradi: a questo punto ho aggiunto in tre riprese il burro, tagliato a pezzettini e freddo di frigo. Ho mescolato bene con la frusta fino a far sciogliere totalmente il burro e ad ottenere una crema ben emulsionata. Ho versato in un recipiente di vetro ed ho riposto in frigo, fino a completo raffreddamento. Il giorno dopo ho preso il Lemon curd e ne ho pesati 500 g, che ho messo in un contenitore capiente. Ho semimontato 500 g di panna, ne ho pesata 300 g e l'ho aggiunta alla crema di limone, mescolando con una spatola per alleggerirla. Ho deciso di mantenere un sapore deciso alla crema di limone finale ma, se volete, potete aggiungere più panna per renderla delicata. Assemblamento della torta: ho preso il sottotorta, ho posizionato il primo disco di meringa e l'ho farcito con uno strato di crema al limone. Ho guarnito con chicchi di melagrana e ho ripetuto la stessa operazione con il secondo disco. La parte superiore della torta l'ho decorata con spumoni di panna montata e spumoni di crema al limone, ancora chicchi di melagrana e qualche meringhetta
Torta meringata con crema al limone

Torta meringata con crema al limone

Senza Glutine, Grano, Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

3:10

ore

Tempo totale

3:40

ore

Nutrizione

549

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Albume
  • 600 g
    Zucchero
  • g
    Aceto di mele (3-4 gocce)
  • 3
    Uova
  • 150 g
    Zucchero
  • 150 g
    Succo di limone
  • 4 g
    Gelatina in fogli
  • 150 g
    Burro
  • 2 g
    Scorza di limone bio
  • 600 g
    Panna fresca
  • 1
    Melagrana
  • 12
    Meringa

Preparazione

Presentazione

Ho preparato questa torta per un compleanno: è una torta molto golosa e scenografica. Le meringhe devono essere ben cotte per poter ottenere un ottimo taglio della fetta di torta, croccante e netta. Non ha particolari difficoltà, l'importante è cuocere bene la meringa. Provateci: i palati golosi non rimarranno delusi!

Step 1

Ho preparato le meringhe: ho versato gli albumi in planetaria, ho azionato la frusta ed ho aggiunto le gocce d'aceto. Dopo qualche minuto ho aggiunto piano piano (in 4 volte) lo zucchero semolato (i 600 g), dopodichè ho aumentato la velocità della planetaria. Raggiunta la giusta consistenza, una massa lucida, bianca, ho spento la planetaria e ho trasferito il composto in una sac à poche.

Step 2

Ho preparato 3 teglie da forno con carta da forno, ho formato con la sac à poche 3 dischi di 20 cm di diametro. Con il resto della meringa ho formato tanti piccoli spumoni: ho cotto le meringhe in forno ventilato, caldo, a 100 gradi per 3 ore. Ho lasciato le meringhe in forno, spento, per tutta la notte per farle ben asciugare.

Step 3

Preparazione del Lemon curd: in un tegamino ho versato le uova e lo zucchero (i 150 g) e la scorza grattugiata dei due limoni. Ho ottenuto poi i 150 g di succo di limone. Con una frusta ho mescolato bene le uova con lo zucchero e la scorza di limone, ho poi aggiunto il succo ed ho posto sul fuoco portando il tutto a 85 gradi. Raggiunta la temperatura, ho tolto dal fuoco ed ho aggiunto la gelatina in fogli, precedentemente ammollata in acqua fredda, mescolando bene con la frusta.

Step 4

Ho fatto raffreddare la crema fino a raggiungere i 45 gradi: a questo punto ho aggiunto in tre riprese il burro, tagliato a pezzettini e freddo di frigo. Ho mescolato bene con la frusta fino a far sciogliere totalmente il burro e ad ottenere una crema ben emulsionata. Ho versato in un recipiente di vetro ed ho riposto in frigo, fino a completo raffreddamento. Il giorno dopo ho preso il Lemon curd e ne ho pesati 500 g, che ho messo in un contenitore capiente.

Step 5

Ho semimontato 500 g di panna, ne ho pesata 300 g e l'ho aggiunta alla crema di limone, mescolando con una spatola per alleggerirla. Ho deciso di mantenere un sapore deciso alla crema di limone finale ma, se volete, potete aggiungere più panna per renderla delicata.

Step 6

Assemblamento della torta: ho preso il sottotorta, ho posizionato il primo disco di meringa e l'ho farcito con uno strato di crema al limone. Ho guarnito con chicchi di melagrana e ho ripetuto la stessa operazione con il secondo disco. La parte superiore della torta l'ho decorata con spumoni di panna montata e spumoni di crema al limone, ancora chicchi di melagrana e qualche meringhetta

Utensili

  • Carta da forno
  • Frusta
  • Planetaria
  • Tegamino
  • Spatola
  • Coltello da torta

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
549
kcal
Colesterolo
72
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.