Per preparare la pasta frolla, mettere insieme in una ciotola la farina integrale di grano tenero, due cucchiai di zucchero di canna e un pizzico di sale. Poi aggiungere e tagliare 110 grami di burro e la philadelphia con le dita. Una volta che il burro e la philadelphia sono diventati come dei piccoli piselli, aggiungere 50 ml d'acqua alla miscela e mescolare e impastare fino a quando il composto non è ben amalgamato. Mettere in frigo per 20 minuti. Preriscaldare il forno a 220˚. Prelevare la pasta dal frigo, dividerla in otto pezzi e stenderla in otto stampi per muffin. Infornare e lasciare cuocere fino a quando la pasta non inizia a dorarsi (15-20 minuti). Rimuovere dal forno e lasciar raffreddare.In una casseruola unire il rabarbaro e ¼ di tazza di acqua. Portare a ebollizione e lasciar cuocere fino a quando il rabarbaro non si rompe e diventa soffice. Dopodiché, frullare il tutto in un robot da cucina fino a quando non si amalgama bene. Quindi, mettere da parte per far raffreddare.Aggiungere il purè di rabarbaro, 280 grammi di zucchero di canna e l'amido di mais in una casseruola. Cuocere a fuoco medio fino a quando la miscela non comincia ad addensarsi. Aggiungere otto tuorli d'uova, sbattere e continuare a cuocere fino a quando la miscela non è in grado di rivestire il dorso di un cucchiaio. Rimuovere dal fuoco e mantecare con tre cucchiai di burro. Versare il composto negli stampi e coprire con una pellicola trasparente. Far raffreddare per due ore.Preriscaldare il forno a 190°. In una ciotola, sbattere tre bianchi d'uovo e il cremor tartaro fino a quando non si montano quasi a neve. Continuare a mischiare i bianchi d'uovo e aggiungere gradualmente (un cucchiaino alla volta) 50 grammi di zucchero di canna.Continuare a mescolare fino a quando gli albumi non si sono stabilizzati e sono in grado di formare piccoli vortici (la miscela dovrebbe anche apparire lucida.) Aggiungerli sul ripieno di rabarbaro, assicurandosi che coprano ogni lato. Cuocere in forno per 12-15 minuti o fino a quando la meringa non è leggermente tostata. Sfornare i tortini e servire.
Tortino di meringa al rabarbaro

Tortino di meringa al rabarbaro

Senza Crostacei, Arachidi +8

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

1:00

ora

Cottura

35

minuti

Tempo totale

1:35

ore

Nutrizione

520

chilocalorie

perpersone

  • 250 g
    Farina integrale di grano tenero
  • 350 g
    Zucchero di canna
  • 150 g
    Burro
  • 60 g
    Philadelphia
  • 700 g
    Rabarbaro
  • 50 g
    Amido di mais
  • 8
    Uova
  • 1 cucchiaino
    Cremor tartaro
  • 1 cucchiaino
    Sale fino
  • 90 ml
    Acqua

Preparazione

Presentazione

Se vi piace il sapore dolce del rabarbaro, questi tortini fanno al caso vostro. Devo avvertirvi, però, che non sono ancora convinta se ci sia abbastanza acidità nel ripieno di rabarbaro. Quindi forse la prossima volta cambierò il rapporto zucchero-amido di mais (anche se personalmente ho amato la dolcezza del ripieno).

Step 1

Per preparare la pasta frolla, mettere insieme in una ciotola la farina integrale di grano tenero, due cucchiai di zucchero di canna e un pizzico di sale. Poi aggiungere e tagliare 110 grami di burro e la philadelphia con le dita. Una volta che il burro e la philadelphia sono diventati come dei piccoli piselli, aggiungere 50 ml d'acqua alla miscela e mescolare e impastare fino a quando il composto non è ben amalgamato.

Step 2

Mettere in frigo per 20 minuti. Preriscaldare il forno a 220˚. Prelevare la pasta dal frigo, dividerla in otto pezzi e stenderla in otto stampi per muffin. Infornare e lasciare cuocere fino a quando la pasta non inizia a dorarsi (15-20 minuti). Rimuovere dal forno e lasciar raffreddare.

Step 3

In una casseruola unire il rabarbaro e ¼ di tazza di acqua. Portare a ebollizione e lasciar cuocere fino a quando il rabarbaro non si rompe e diventa soffice. Dopodiché, frullare il tutto in un robot da cucina fino a quando non si amalgama bene. Quindi, mettere da parte per far raffreddare.

Step 4

Aggiungere il purè di rabarbaro, 280 grammi di zucchero di canna e l'amido di mais in una casseruola. Cuocere a fuoco medio fino a quando la miscela non comincia ad addensarsi. Aggiungere otto tuorli d'uova, sbattere e continuare a cuocere fino a quando la miscela non è in grado di rivestire il dorso di un cucchiaio. Rimuovere dal fuoco e mantecare con tre cucchiai di burro. Versare il composto negli stampi e coprire con una pellicola trasparente. Far raffreddare per due ore.

Step 5

Preriscaldare il forno a 190°. In una ciotola, sbattere tre bianchi d'uovo e il cremor tartaro fino a quando non si montano quasi a neve. Continuare a mischiare i bianchi d'uovo e aggiungere gradualmente (un cucchiaino alla volta) 50 grammi di zucchero di canna.

Step 6

Continuare a mescolare fino a quando gli albumi non si sono stabilizzati e sono in grado di formare piccoli vortici (la miscela dovrebbe anche apparire lucida.) Aggiungerli sul ripieno di rabarbaro, assicurandosi che coprano ogni lato. Cuocere in forno per 12-15 minuti o fino a quando la meringa non è leggermente tostata. Sfornare i tortini e servire.

Utensili

  • Casseruola
  • Ciotola
  • Frusta
  • Robot da cucina
  • Stampo per muffin

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
520
kcal
Colesterolo
217
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.