In un pentolino grande abbastanza pesate l’acqua, aggiungete il burro tagliato a pezzi e il sale, girate su fuoco medio, aspettando che il burro si sciolga. Appena compaiono le prime bollicine in superficie , aggiungete la farina tutta in un colpo e girate subito.Allontanate il pentolino dal fuoco continuando a girate energicamente per qualche secondo in modo che il composto assorba tutta la farina, nel giro di pochi istanti vi troverete un impasto compatto e gommoso e che si stacca dalle pareti del pentolino, a questo punto riponete il composto su fuoco medio e proseguite la cottura ancora per qualche secondo, continuando a girareA questo punto rovesciate l’impasto su un piano di lavoro e abbattete la temperatura impastando con l’aiuto di una spatola. Dovrete lavorare l’impasto fino a quando non si intiepidisce, appena si raffredderà un pochino, potrete procedere con le mani. Quando l’impasto è fresco inseritelo in una ciotola e aggiungete le uova 1 alla volta, leggermente sbattute, amalgamandole al composto con l’aiuto di una forchetta. Solo quando il primo uovo è ben assorbito, potete aggiungere il 2°.Trasferite l’impasto in una sac à poche precedentemente montata con una bocchetta a fiore (la mia 8 mm) Le Zeppole di san Giuseppe al forno, si formano direttamente su una teglia precedentemente rivestita di carta da forno, 2 giri, uno sull’altro, con un diametro base di 4- 5 cm Abbiate cura di fare il secondo giro che vada più verso l’interno della zeppola, senza però chiudere il foro centrale Cuocete in forno ben caldo a 200° per i primi 10′ abbassate poi la temperatura a 180° SENZA APRIRE IL FORNO e completate la cottura per altri 25′ Attenzione a non aprire il forno dal momento che avete abbassato a 180° fino ai primi 20′ altrimenti le vostre zeppole si sgonfieranno immediatamente e non risulteranno belle voluminose e vuote.Dopo 20′ quindi solo 5′ prima del completamento della cottura, quando le zeppole sono belle gonfie e dorate in superficie, aprite leggermente e fate uscire un po' d’aria. Lasciate cuocere altri 5′ e sfornate. Lasciate raffreddare le vostre Zeppole su una gratella.Nel frattempo preparate la crema Quando le zeppole e la crema saranno ben fredde potete procedere alla farcitura aggiungendo per ogni zeppola 1 amarena e completate con lo zucchero a velo.
Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di san giuseppe

Senza Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

35

minuti

Tempo totale

1:05

ore

Nutrizione

1841

chilocalorie

perpersone

  • 150 g
    Farina
  • 250 g
    Acqua
  • 100 g
    Burro
  • 4
    Uova
  • 1 pizzico
    Sale fino
  • 18
    Amarene
  • Quanto basta
    Zucchero a velo
  • 500 g
    Latte intero ( per la crema )
  • 100 g
    Zucchero ( per la crema )
  • 2
    Uova
  • 50 g
    Farina
  • 1
    Scorza di limone

Preparazione

Presentazione

Le Zeppole di San Giuseppe al forno sono la variante più leggera delle classiche Zeppole di San Giuseppe fritte, anche queste, si preparano ogni anno per la Festa del Papà, il 19 marzo, la Festa di San Giuseppe.

Step 1

In un pentolino grande abbastanza pesate l’acqua, aggiungete il burro tagliato a pezzi e il sale, girate su fuoco medio, aspettando che il burro si sciolga. Appena compaiono le prime bollicine in superficie , aggiungete la farina tutta in un colpo e girate subito.

Step 2

Allontanate il pentolino dal fuoco continuando a girate energicamente per qualche secondo in modo che il composto assorba tutta la farina, nel giro di pochi istanti vi troverete un impasto compatto e gommoso e che si stacca dalle pareti del pentolino, a questo punto riponete il composto su fuoco medio e proseguite la cottura ancora per qualche secondo, continuando a girare

Step 3

A questo punto rovesciate l’impasto su un piano di lavoro e abbattete la temperatura impastando con l’aiuto di una spatola. Dovrete lavorare l’impasto fino a quando non si intiepidisce, appena si raffredderà un pochino, potrete procedere con le mani.

Step 4

Quando l’impasto è fresco inseritelo in una ciotola e aggiungete le uova 1 alla volta, leggermente sbattute, amalgamandole al composto con l’aiuto di una forchetta. Solo quando il primo uovo è ben assorbito, potete aggiungere il 2°.

Step 5

Trasferite l’impasto in una sac à poche precedentemente montata con una bocchetta a fiore (la mia 8 mm)

Step 6

Le Zeppole di san Giuseppe al forno, si formano direttamente su una teglia precedentemente rivestita di carta da forno, 2 giri, uno sull’altro, con un diametro base di 4- 5 cm Abbiate cura di fare il secondo giro che vada più verso l’interno della zeppola, senza però chiudere il foro centrale

Step 7

Cuocete in forno ben caldo a 200° per i primi 10′ abbassate poi la temperatura a 180° SENZA APRIRE IL FORNO e completate la cottura per altri 25′ Attenzione a non aprire il forno dal momento che avete abbassato a 180° fino ai primi 20′ altrimenti le vostre zeppole si sgonfieranno immediatamente e non risulteranno belle voluminose e vuote.

Step 8

Dopo 20′ quindi solo 5′ prima del completamento della cottura, quando le zeppole sono belle gonfie e dorate in superficie, aprite leggermente e fate uscire un po' d’aria. Lasciate cuocere altri 5′ e sfornate. Lasciate raffreddare le vostre Zeppole su una gratella.

Step 9

Nel frattempo preparate la crema

Step 10

Quando le zeppole e la crema saranno ben fredde potete procedere alla farcitura aggiungendo per ogni zeppola 1 amarena e completate con lo zucchero a velo.

Note

Potete aggiungere oltre alla crema pasticcera anche la crema al cioccolato se non volete usare le amarene. Se avete il Bimby sarà più facile e veloce la preparazione delle zeppole e della crema Bimby.

Utensili

  • Carta da forno
  • Sac a poche usa e getta
  • Pentolino
  • Spatola
  • Ciotola
  • Gratella

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
1841
kcal
Colesterolo
1229
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.