Andiamo a tagliare le melanzane a tocchetti. Fate attenzione a realizzare dei cubetti di dimensioni simili in modo da facilitare una cottura omogenea. Visto che abbiamo il coltello "caldo" :) tagliamo anche i pomodorini in due o in quattro. Puliamo uno spicchio d'aglio. Ora abbiamo tutto l'occorrente.In una padella con bordi alti, io ho utilizzato quella wok, facciamo scaldare l'olio e facciamo dorare l'aglio. Aggiungiamo le melanzane e, una volta ammorbidite, anche i pomodorini e i capperi. Saliamo e lasciamo cuocere a fuoco medio per 10 minuti. Assaggiate però eh. Si assaggia sempre. A fine cottura aggiungiamo un cucchiaino di ricotta forte.Quando l'acqua bolle gettiamo la pasta e una volta cotta non la scolate!!!!!! Usate una schiumarola per non perdere l'amido. Se non perdete l'amido il tutto si amalgama meglio. Guardate che segreto che vi ho dato. Aggratis!Spolveriamo con scaglie di grana e continuiamo ad amalgamare il tutto. Spadelliamo per bene. Impiattiamo alla top, io ho utilizzato un coppapasta. Il risultato è stato molto buono e lo conferma anche Nicoletta autrice delle foto. E niente. Ciao.
Fusilli con melanzane, capperi e ricotta forte

Fusilli con melanzane, capperi e ricotta forte

Senza Uova, Soia, Crostacei, Arachidi +7

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

10

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

482

chilocalorie

perpersone

  • 180 g
    Fusilli
  • 1
    Melanzane
  • 200 g
    Pomodorini
  • 1 cucchiaio
    Capperi
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 1 presa
    Sale fino
  • 1 cucchiaino
    Ricotta forte
  • 30 g
    Parmigiano reggiano
  • 3 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine

Preparazione

Presentazione

Pausa pranzo veloce. Sì perché qui al sud facciamo la pausa pranzo. Io senza pasta non posso farcela. Una ricetta veloce, profumata e colorata che sa di sud. La ricotta forte, che qua dalle mie parti si chiama ricotta "scanta", aggiunge quel tocco di carattere e di personalità che ci piace.

Step 1

Andiamo a tagliare le melanzane a tocchetti. Fate attenzione a realizzare dei cubetti di dimensioni simili in modo da facilitare una cottura omogenea. Visto che abbiamo il coltello "caldo" :) tagliamo anche i pomodorini in due o in quattro. Puliamo uno spicchio d'aglio. Ora abbiamo tutto l'occorrente.

Step 2

In una padella con bordi alti, io ho utilizzato quella wok, facciamo scaldare l'olio e facciamo dorare l'aglio. Aggiungiamo le melanzane e, una volta ammorbidite, anche i pomodorini e i capperi. Saliamo e lasciamo cuocere a fuoco medio per 10 minuti. Assaggiate però eh. Si assaggia sempre. A fine cottura aggiungiamo un cucchiaino di ricotta forte.

Step 3

Quando l'acqua bolle gettiamo la pasta e una volta cotta non la scolate!!!!!! Usate una schiumarola per non perdere l'amido. Se non perdete l'amido il tutto si amalgama meglio. Guardate che segreto che vi ho dato. Aggratis!

Step 4

Spolveriamo con scaglie di grana e continuiamo ad amalgamare il tutto. Spadelliamo per bene. Impiattiamo alla top, io ho utilizzato un coppapasta. Il risultato è stato molto buono e lo conferma anche Nicoletta autrice delle foto. E niente. Ciao.

Utensili

  • Coltello a lama liscia
  • Padella
  • Wok
  • Schiumarola
  • Coppapasta

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
482
kcal
Colesterolo
15
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.