Laviamo le patate, le immergiamo in una pentola con acqua fredda e le lasciamo lessare sin quando la forchetta non riesce a penetrarne la parte superficiale. Mentre le patate cucinano, in una tazzina, diluiamo con dell'acqua un cucchiaino di concentrato di pomodoro. Le patate delle dimensioni che vedete in foto le ho lasciate cuocere per circa 40 minuti. Spelliamo le patate, cercando di non farle raffreddare troppo, e passandole nello schiacciapatate le uniamo alla farina. Alla farina e le patate schiacciate incorporiamo un tuorlo, il concentrato di pomodoro ed un pizzico di sale. Lavoriamo il composto con le mani sino ad ottenere una palla omogenea. Adesso prepariamo un piano di lavoro, spolverandolo con della farina 00, quindi preleviamo una parte dell'impasto per farne delle striscioline che poi tagliamo con un coltello in tanti rettangolini o quadratini.Adesso spingiamo con il pollice ogni quadratino su una forchetta, dalla parte concava sino all'estremità della stessa. Alla fine di questa operazione lo gnocco deve presentare un incavo ed il dorso segnato dai rebbi della forchetta. Predisponiamo un vassoio con un canovaccio su cui riporre gli gnocchi, man mano che li prepariamo. Una volta riempito il vassoio, spolveriamo con farina 00 e copriamo.Peliamo una melanzana, la tagliamo a tocchetti e la lasciamo spurgare in acqua salata. In un saltapasta rosoliamo, in olio evo, uno scalogno e dopo aver asciugato i tocchetti di melanzana li aggiungiamo all'olio. Li lasciamo soffriggere per un paio di minuti, quindi sfumiamo con del vino bianco e continuiamo la cottura sin quando i tocchetti non si sono ammorbiditi e colorati per bene.Mettiamo l'acqua a bollire in una pentola, e nel frattempo traferiamo le melanzane nel mixer, insieme alle foglie di basilico, il grana, il pepe bianco grattugiato e un goccio di olio evo. Mixiamo e regoliamo di sale, quindi versiamo la crema nel saltapasta. Cuociamo, gli gnocchi nell'acqua bollente, dopo averla salata, e quando vengono a galla (generalmente dopo qualche minuto) con la schiumarola li uniamo alla crema nel saltapasta. Dopo aver saltato gli gnocchi con la crema, impiattiamo spolverando con la ricotta salata.
Gnocchi di patate rosse con crema di melanzane

Gnocchi di patate rosse con crema di melanzane

Senza Soia, Crostacei, Arachidi, Pesce +5

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

40

minuti

Tempo totale

1:10

ore

Nutrizione

508

chilocalorie

perpersone

  • 900 g
    Patate rosse
  • 300 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 1
    Tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaino
    Concentrato di pomodoro
  • Quanto basta
    Sale
  • 600 g
    Melanzana viola
  • 1
    Scalogno
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 bicchiere
    Vino bianco
  • 2 ciuffo
    Basilico
  • Quanto basta
    Pepe bianco
  • 50 g
    Grana padano
  • Quanto basta
    Ricotta salata

Preparazione

Presentazione

Le patate rosse sono ideali per fare gli gnocchi perché mantengono una buona consistenza anche dopo la cottura. Inoltre hanno caratteristiche saline superiori alla normali patate, per cui mi raccomando: occhio a regolare bene il sale. In questa ricetta le ho volute provare in abbinamento con una crema di melanzane e basilico, giusto per non discostarmi molto dai sapori della mia Sicilia.

Step 1

Laviamo le patate, le immergiamo in una pentola con acqua fredda e le lasciamo lessare sin quando la forchetta non riesce a penetrarne la parte superficiale. Mentre le patate cucinano, in una tazzina, diluiamo con dell'acqua un cucchiaino di concentrato di pomodoro. Le patate delle dimensioni che vedete in foto le ho lasciate cuocere per circa 40 minuti. Spelliamo le patate, cercando di non farle raffreddare troppo, e passandole nello schiacciapatate le uniamo alla farina.

Step 2

Alla farina e le patate schiacciate incorporiamo un tuorlo, il concentrato di pomodoro ed un pizzico di sale. Lavoriamo il composto con le mani sino ad ottenere una palla omogenea. Adesso prepariamo un piano di lavoro, spolverandolo con della farina 00, quindi preleviamo una parte dell'impasto per farne delle striscioline che poi tagliamo con un coltello in tanti rettangolini o quadratini.

Step 3

Adesso spingiamo con il pollice ogni quadratino su una forchetta, dalla parte concava sino all'estremità della stessa. Alla fine di questa operazione lo gnocco deve presentare un incavo ed il dorso segnato dai rebbi della forchetta. Predisponiamo un vassoio con un canovaccio su cui riporre gli gnocchi, man mano che li prepariamo. Una volta riempito il vassoio, spolveriamo con farina 00 e copriamo.

Step 4

Peliamo una melanzana, la tagliamo a tocchetti e la lasciamo spurgare in acqua salata. In un saltapasta rosoliamo, in olio evo, uno scalogno e dopo aver asciugato i tocchetti di melanzana li aggiungiamo all'olio. Li lasciamo soffriggere per un paio di minuti, quindi sfumiamo con del vino bianco e continuiamo la cottura sin quando i tocchetti non si sono ammorbiditi e colorati per bene.

Step 5

Mettiamo l'acqua a bollire in una pentola, e nel frattempo traferiamo le melanzane nel mixer, insieme alle foglie di basilico, il grana, il pepe bianco grattugiato e un goccio di olio evo. Mixiamo e regoliamo di sale, quindi versiamo la crema nel saltapasta. Cuociamo, gli gnocchi nell'acqua bollente, dopo averla salata, e quando vengono a galla (generalmente dopo qualche minuto) con la schiumarola li uniamo alla crema nel saltapasta.

Step 6

Dopo aver saltato gli gnocchi con la crema, impiattiamo spolverando con la ricotta salata.

Note

Gli gnocchi, una volta preparati, possono essere conservati anche per un paio di giorni in frigo. L'importante è spolverali bene di farina, prima di ricoprirli con un canovaccio e riporli in frigo. Inoltre cercate di distanziarli l'uno dall'altro per evitare che si attacchino tra di loro. Il rapporto patate/farina è indicativo e può variare in base alla consistenza delle patate che usate e quindi dell'impasto che otterrete. Se è troppo mollo, aggiungete farina.

Utensili

  • Pentola
  • Schiacciapatate
  • Canovaccio
  • Vassoio
  • Mixer
  • Schiumarola
  • Saltapasta

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
508
kcal
Colesterolo
70
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.