Laviamo le patate, le immergiamo in una pentola con acqua fredda e le lasciamo lessare sin quando i rebbi di una forchetta non riescono a penetrarne la parte superficiale (generalmente occorrono circa 40 minuti). Spelliamo le patate, cercando di non farle raffreddare troppo, le passiamo in uno schiacciapatate e poi direttamente sulla farina 00. Alla Farina e le patate schiacciate incorporiamo un tuorlo, regoliamo di sale, e lavoriamo il composto con le mani sino ad ottenere una palla omogenea.Prepariamo un piano di lavoro spolverandolo con della farina 00, quindi preleviamo una parte dell'impasto e facendo pressione con i palmi delle mani, a mo’ di rullo, cerchiamo di ottenere delle striscioline da tagliare con un coltello in tanti rettangolini o quadratini. Spingiamo con il pollice ogni quadratino su una forchetta, dalla parte concava sino all'estremità della stessa, ottenendo uno gnocco con un incavo in pancia ed il dorso segnato dai rebbi. Predisponiamo un vassoio con un canovaccio e vi disponiamo gli gnocchi. Una volta riempito il vassoio, spolveriamo con farina 00 e copriamo.Puliamo la zucca e ne ricaviamo pezzi da circa 150 grammi l'uno, li laviamo e asciughiamo su carta assorbente. Tritiamo al coltello lo scalogno e lo soffriggiamo in padella con due cucchiai di olio evo. Tagliamo a dadini due dei pezzi di zucca ricavati precedentemente e li mettiamo in una padella dai bordi alti. Dopo un paio di minuti facciamo sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, quindi copriamo e cuciniamo a fuoco lento per mezz’ora assicurandoci che non si asciughi.Non appena la zucca si è ammorbidita (20 minuti di cottura a fuoco lento dovrebbero bastare) la passiamo al mixer regolandone la consistenza con olio evo (e se volete insaporirla maggiormente con qualche cucchiaio di grana). Aggiungiamo sale e pepe e la nostra crema è pronta.A questo punto non ci resta che mettere l'acqua a bollire, salarla e immergervi gli gnocchi non appena questa bolle. Dopo un paio di minuti gli gnocchi cominciano a venire a galla e con una schiumarola possiamo toglierli dall'acqua di cottura e adagiarli sulla nostra crema di zucca. Per guarnire il piatto potete usare un ciuffetto di salvia.
Gnocchi di patate viola su crema di zucca

Gnocchi di patate viola su crema di zucca

Senza Latte, Soia, Crostacei, Arachidi +6

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

45

minuti

Tempo totale

1:05

ore

Nutrizione

351

chilocalorie

perpersone

  • 500 g
    Patate viola
  • 170 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 1
    Tuorlo d'uovo
  • Quanto basta
    Sale fino
  • 300 g
    Zucca
  • 1
    Scalogno
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine
  • bicchiere
    Vino bianco

Preparazione

Presentazione

Questa ricetta celebra i colori tipici dell'autunno e si propone di avvicinare i bambini alla zucca ed alla pasta fresca, cercando di carpirne la curiosità con i colori. Potrebbe essere anche il piatto ideale per una serata a tema Halloween.

Step 1

Laviamo le patate, le immergiamo in una pentola con acqua fredda e le lasciamo lessare sin quando i rebbi di una forchetta non riescono a penetrarne la parte superficiale (generalmente occorrono circa 40 minuti). Spelliamo le patate, cercando di non farle raffreddare troppo, le passiamo in uno schiacciapatate e poi direttamente sulla farina 00. Alla Farina e le patate schiacciate incorporiamo un tuorlo, regoliamo di sale, e lavoriamo il composto con le mani sino ad ottenere una palla omogenea.

Step 2

Prepariamo un piano di lavoro spolverandolo con della farina 00, quindi preleviamo una parte dell'impasto e facendo pressione con i palmi delle mani, a mo’ di rullo, cerchiamo di ottenere delle striscioline da tagliare con un coltello in tanti rettangolini o quadratini.

Step 3

Spingiamo con il pollice ogni quadratino su una forchetta, dalla parte concava sino all'estremità della stessa, ottenendo uno gnocco con un incavo in pancia ed il dorso segnato dai rebbi. Predisponiamo un vassoio con un canovaccio e vi disponiamo gli gnocchi. Una volta riempito il vassoio, spolveriamo con farina 00 e copriamo.

Step 4

Puliamo la zucca e ne ricaviamo pezzi da circa 150 grammi l'uno, li laviamo e asciughiamo su carta assorbente. Tritiamo al coltello lo scalogno e lo soffriggiamo in padella con due cucchiai di olio evo. Tagliamo a dadini due dei pezzi di zucca ricavati precedentemente e li mettiamo in una padella dai bordi alti. Dopo un paio di minuti facciamo sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, quindi copriamo e cuciniamo a fuoco lento per mezz’ora assicurandoci che non si asciughi.

Step 5

Non appena la zucca si è ammorbidita (20 minuti di cottura a fuoco lento dovrebbero bastare) la passiamo al mixer regolandone la consistenza con olio evo (e se volete insaporirla maggiormente con qualche cucchiaio di grana). Aggiungiamo sale e pepe e la nostra crema è pronta.

Step 6

A questo punto non ci resta che mettere l'acqua a bollire, salarla e immergervi gli gnocchi non appena questa bolle. Dopo un paio di minuti gli gnocchi cominciano a venire a galla e con una schiumarola possiamo toglierli dall'acqua di cottura e adagiarli sulla nostra crema di zucca. Per guarnire il piatto potete usare un ciuffetto di salvia.

Note

Gli gnocchi possono essere conservati anche per un paio di giorni in frigo. L'importante è spolverali bene di farina, prima di ricoprirli con un canovaccio e riporli in frigo. Cercate di distanziarli l'uno dall'altro per evitare che si attacchino tra di loro. Il rapporto patate/farina è indicativo, può variare in base alla consistenza delle patate che usate e dell'impasto che otterrete. Se è troppo mollo, aggiungete farina. Per evitare che la zucca si asciughi in cottura, aggiungete acqua.

Utensili

  • Pentola
  • Schiacciapatate
  • Canovaccio
  • Vassoio
  • Padella
  • Mixer
  • Schiumarola
  • Coltello

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
351
kcal
Colesterolo
114
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.