Per preparare il pesto, cominciate mettendo lo spicchio di aglio in un mortaio e sminuzzatelo. Poi aggiungete le foglie di basilico fresco insieme al sale grosso. Schiacciate il basilico contro le pareti del mortaio ruotando il pestello da sinistra verso destra e contemporaneamente ruotate il mortaio in senso contrario. Quando le foglie di basilico iniziano a rilasciare un liquido verde brillante, aggiungete i pinoli e ricominciate a pestare.Aggiungete i formaggi ed infine l'olio di oliva extravergine, mescolando sempre con il pestello. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Ottenuto il pesto, mettetelo da parte.Lavate gli asparagi. Tagliate le estremità dure e scartatele. Pelate il gambo con un coltellino fino quando non diventa bianca così da poter eliminare la parte filamentosa. Tagliate le punte gli asparagi e riducete il gambo a rondelle.In una padella grande scaldate il burro a fuoco moderato. Tritate finemente le cipolle, trasferitele nella padella e fatele rosolare. Aggiungete le rondelle di asparagi e condite con sale e pepe. Cuoceteli finché non diventano teneri, circa 10 minuti, aggiungendo un mestolo di acqua calda per favorire la cottura. Spegnete il fuoco. Prelevate metà dei gambi e frullateli in un mixer. Riunite la crema di asparagi ai gambi a pezzetti nella padella. A il tutto a fuoco spento e tenete da parte.In un'altra padella scaldate due cucchiaini di olio d'oliva a fuoco moderato. Aggiungete le punte di asparagi e fatele saltare finché non diventano croccanti e teneri (circa 2- 3 minuti). Dopodiché condite con sale e pepe. Più tempo li lascerete più perderanno il loro colore brillante. Terminata la cottura, spegnete il fuoco.Portate a bollore l'acqua in una pentola e calate le orecchiette facendole cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Mettete da parte circa una tazza di acqua di cottura. Scolatele e trasferitele nella padella dove avevate mescolato i gambi a pezzetti e la crema di asparagi e regolate a fuoco basso. Aggiungete quindi il pesto ed infine le punte di asparagi. Mescolate bene per amalgamare. Aggiungete un po' di acqua di cottura messa da parte se il pesto è troppo denso. Cospargete del parmigiano a piacere e servite con un filo d'olio d'oliva se lo si desidera.
Orecchiette al pesto con asparagi

Orecchiette al pesto con asparagi

Senza Uova, Crostacei, Arachidi, Pesce +5

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

25

minuti

Cottura

25

minuti

Tempo totale

50

minuti

Nutrizione

513

chilocalorie

perpersone

  • 350 g
    Orecchiette
  • 450 g
    Asparagi
  • 30 g
    Cipolle
  • 50 g
    Burro
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 10 g
    Pinoli
  • 25 g
    Basilico
  • 20 g
    Pecorino grattugiato
  • 40 g
    Parmigiano reggiano grattugiato
  • 75 ml
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 pizzico
    Sale grosso
  • Quanto basta
    Sale fino
  • Quanto basta
    Pepe nero

Preparazione

Presentazione

Trovo che questa pasta al pesto sia un piatto molto semplice e saporito che valorizza al meglio una delle mie verdure preferite: gli asparagi. Il loro gusto delicato si sposa perfettamente al sapore deciso del pesto. Con poche e semplici mosse otterrete un piatto luminoso che profumerà di primavera!

Step 1

Per preparare il pesto, cominciate mettendo lo spicchio di aglio in un mortaio e sminuzzatelo. Poi aggiungete le foglie di basilico fresco insieme al sale grosso. Schiacciate il basilico contro le pareti del mortaio ruotando il pestello da sinistra verso destra e contemporaneamente ruotate il mortaio in senso contrario. Quando le foglie di basilico iniziano a rilasciare un liquido verde brillante, aggiungete i pinoli e ricominciate a pestare.

Step 2

Aggiungete i formaggi ed infine l'olio di oliva extravergine, mescolando sempre con il pestello. Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Ottenuto il pesto, mettetelo da parte.

Step 3

Lavate gli asparagi. Tagliate le estremità dure e scartatele. Pelate il gambo con un coltellino fino quando non diventa bianca così da poter eliminare la parte filamentosa. Tagliate le punte gli asparagi e riducete il gambo a rondelle.

Step 4

In una padella grande scaldate il burro a fuoco moderato. Tritate finemente le cipolle, trasferitele nella padella e fatele rosolare. Aggiungete le rondelle di asparagi e condite con sale e pepe. Cuoceteli finché non diventano teneri, circa 10 minuti, aggiungendo un mestolo di acqua calda per favorire la cottura. Spegnete il fuoco. Prelevate metà dei gambi e frullateli in un mixer. Riunite la crema di asparagi ai gambi a pezzetti nella padella. A il tutto a fuoco spento e tenete da parte.

Step 5

In un'altra padella scaldate due cucchiaini di olio d'oliva a fuoco moderato. Aggiungete le punte di asparagi e fatele saltare finché non diventano croccanti e teneri (circa 2- 3 minuti). Dopodiché condite con sale e pepe. Più tempo li lascerete più perderanno il loro colore brillante. Terminata la cottura, spegnete il fuoco.

Step 6

Portate a bollore l'acqua in una pentola e calate le orecchiette facendole cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Mettete da parte circa una tazza di acqua di cottura. Scolatele e trasferitele nella padella dove avevate mescolato i gambi a pezzetti e la crema di asparagi e regolate a fuoco basso. Aggiungete quindi il pesto ed infine le punte di asparagi. Mescolate bene per amalgamare. Aggiungete un po' di acqua di cottura messa da parte se il pesto è troppo denso.

Step 7

Cospargete del parmigiano a piacere e servite con un filo d'olio d'oliva se lo si desidera.

Utensili

  • Mortaio
  • Pestello
  • Coltellino
  • Ciotola
  • Padella
  • Mixer
  • Pentola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
513
kcal
Colesterolo
40
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.