Innanzitutto, ho messo a bagno i pomodori secchi in acqua tiepida e, nel frattempo, ho pulito il verde delle carote, eliminando i gambi più duri e sciacquando in abbondante acqua fredda le foglioline più tenere e le puntine, come si fa con il prezzemolo. Da tutto il ciuffo, ho ottenuto 30 grammi di foglioline utilizzabili. Ho messo sul fuoco la pentola con l’acqua e, appena ha raggiunto il bollore, l’ho salata e vi ho tuffato le foglie di carota ben lavate, facendole cuocere per due minuti. Le ho scolate con la schiumarola e, nella loro stessa acqua acqua di cottura, ho messo a bollire la pasta. Ho strizzato e tagliuzzato le foglie cotte e ho fatto altrettanto coi pomodori secchi. Ho tagliato a pezzetti l’aglio, privato dell’anima, e l’ho fatto soffriggere in due cucchiai di olio extravergine, insieme anche a due filetti di alici sottolio, che ho schiacciato un po’ in modo che si sciogliessero bene. Ho aggiunto anche qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, per rendere il sugo un po’ più morbido. Ho scolato la pasta al dente, l’ho saltata in padella col condimento e l’ho servita calda.
Pasta con foglie di carota e pomodori secchi

Pasta con foglie di carota e pomodori secchi

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +5

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Preparazione

10

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

20

minuti

Nutrizione

240

chilocalorie

perpersone

  • 150 g
    Mezze penne
  • 30 g
    Foglie di carota
  • 15 g
    Pomodori secchi
  • 2
    Acciughe sott'olio
  • 0.5 spicchio
    Aglio
  • 2 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • Quanto basta
    Sale

Preparazione

Presentazione

Ho imparato a non gettare i ciuffi delle carote, quando li trovo belli verdi e freschi, perché sono buonissimi, per esempio per condire la pasta, come in questo caso.

Step 1

Innanzitutto, ho messo a bagno i pomodori secchi in acqua tiepida e, nel frattempo, ho pulito il verde delle carote, eliminando i gambi più duri e sciacquando in abbondante acqua fredda le foglioline più tenere e le puntine, come si fa con il prezzemolo. Da tutto il ciuffo, ho ottenuto 30 grammi di foglioline utilizzabili.

Step 2

Ho messo sul fuoco la pentola con l’acqua e, appena ha raggiunto il bollore, l’ho salata e vi ho tuffato le foglie di carota ben lavate, facendole cuocere per due minuti. Le ho scolate con la schiumarola e, nella loro stessa acqua acqua di cottura, ho messo a bollire la pasta.

Step 3

Ho strizzato e tagliuzzato le foglie cotte e ho fatto altrettanto coi pomodori secchi.

Step 4

Ho tagliato a pezzetti l’aglio, privato dell’anima, e l’ho fatto soffriggere in due cucchiai di olio extravergine, insieme anche a due filetti di alici sottolio, che ho schiacciato un po’ in modo che si sciogliessero bene. Ho aggiunto anche qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, per rendere il sugo un po’ più morbido.

Step 5

Ho scolato la pasta al dente, l’ho saltata in padella col condimento e l’ho servita calda.

Utensili

  • Pentola
  • Schiumarola
  • Cucchiaio di legno
  • Padella

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
240
kcal
Colesterolo
5
mg
 
 

Commenti (1)

Commenti per “Pasta con foglie di carota e pomodori secchi”

Per commentare una ricetta devi accedere.