Fare i Pici con cozze e cocco fresco non è difficile, richiede solo un pò di pazienza per le cozze. Per fortuna le pescherie oggi ce le danno già abbastanza pulite, quindi una volta a casa non dobbiamo fare altro che rilavarle, togliere il filamentoo lungo l'apertura e trasferirle in un tegame. Aggiungiamo del prezzemolo intero, un bicchiere di vino bianco e facciamole aprire a fuoco vivace.Una volta aperte togliamo i molluschi rimasti chiusi e sgusciamone una parte lasciandone alcune intere per la decorazione.Laviamo i pomodorini, tagliamoli in quattro e mettiamoli in un tegame. Aggiungiamo due cucchiai di olio, le cozze, qualche cucchiaio di acqua di cottura dei molluschi stessi e saltiamoli velocemente in padella giusto 5 minuti per farli appassire ed insaporire il tutto.Lessiamo ora i pici in abbondante acqua salata e una volta cotti saltiamoli nel nostro condimento. Il nostro delizioso piatto è pronto. Non resta che servirlo arricchendo la superficie con del cocco fresco grattugiato a scaglie grosse.
Pici con cozze e cocco fresco

Pici con cozze e cocco fresco

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +6

Arachidi

Semi di sesamo

Carne di maiale

Olive

Sedano

Senape

Preparazione

20

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

510

chilocalorie

perpersone

  • 200 g
    Pici
  • 300 g
    Pomodorini
  • 500 g
    Cozze
  • 1 bicchiere
    Vino bianco
  • Quanto basta
    Prezzemolo tritato
  • 1 fetta
    Noce di cocco grattugiata
  • Quanto basta
    Sale grosso

Preparazione

Presentazione

I Pici con cozze e cocco fresco è un primo piatto particolare che rende molto onore a uno dei prodotti tipici della nostra amata Italia. I pici è una pasta particolare fatta a mano e molto simile agli spaghetti, ma sono più ruvidi e più grossi. Sono originari del sud della toscana e sono fatti con acqua e farina. Di sicuro quello che li caratterizza è la loro lunga cottura ma poi credetemi ne vale la pena. Anche se si sposano molto con sughi corposi io li ho voluti esaltare con qualcosa di diverso, esotico e originale. Tempo fa in un ristorante mi portarono una pasta simile ai pici fatta con pomodorini, cozze e cocco. Ma ahimè in quel caso il cocco non era fresco...era una farina. La pasta era comunque così gustosa che mi sono sempre ripromessa di rifarla. Vi dico solo che saranno passati all'incirca 4 anni e finalmente ecco l'occasione adatta.

Step 1

Fare i Pici con cozze e cocco fresco non è difficile, richiede solo un pò di pazienza per le cozze. Per fortuna le pescherie oggi ce le danno già abbastanza pulite, quindi una volta a casa non dobbiamo fare altro che rilavarle, togliere il filamentoo lungo l'apertura e trasferirle in un tegame. Aggiungiamo del prezzemolo intero, un bicchiere di vino bianco e facciamole aprire a fuoco vivace.

Step 2

Una volta aperte togliamo i molluschi rimasti chiusi e sgusciamone una parte lasciandone alcune intere per la decorazione.

Step 3

Laviamo i pomodorini, tagliamoli in quattro e mettiamoli in un tegame. Aggiungiamo due cucchiai di olio, le cozze, qualche cucchiaio di acqua di cottura dei molluschi stessi e saltiamoli velocemente in padella giusto 5 minuti per farli appassire ed insaporire il tutto.

Step 4

Lessiamo ora i pici in abbondante acqua salata e una volta cotti saltiamoli nel nostro condimento. Il nostro delizioso piatto è pronto. Non resta che servirlo arricchendo la superficie con del cocco fresco grattugiato a scaglie grosse.

Note

Non aggiungete sale al condimento in quanto le cozze sono di per se saporite!!!

Utensili

  • Tegame
  • Padella
  • Piatto da portata

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
510
kcal
Colesterolo
303
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.