Pulire il radicchio, rimuovendo le foglie più rovinate. Staccare tutte le altre e lavarle accuratamente. Asciugarle e tagliarle a listarelle, eliminando la radice. In un tegame capiente far rosolare con un filo d'olio l'aglio e la cipolla mondati e tritati finemente. Successivamente aggiungere il radicchio (tenendone un po' da parte per la guarnizione) e farlo appassire. A questo punto unire anche il riso e farlo tostare per qualche minuto. Sfumare con il vino bianco e, una volta che sarà evaporato, aggiungere qualche mestolo di brodo vegetale caldo.Proseguire la cottura del riso per 15 minuti e unire ancora altro brodo all'occorrenza. Nel frattempo pulire i funghi e tagliarli a fettine, quindi aggiungerli al riso a metà cottura. Mentre il riso finisce di cuocere, grattugiare grossolanamente il pecorino stagionato.Non appena il riso risulterà cotto, mantecarlo con il burro e il pecorino. Impiattare disponendo un po' di radicchio e di pecorino al centro e completando con un filo di glassa all'aceto balsamico.
Risotto con radicchio e funghi

Risotto con radicchio e funghi

Senza Glutine, Uova, Grano, Crostacei +7

Arachidi

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Senape

Vegetariana

Preparazione

15

minuti

Cottura

15

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

273

chilocalorie

perpersone

  • 320 g
    Riso carnaroli
  • 200 g
    Radicchio rosso di treviso
  • 300 g
    Funghi champignon
  • 1
    Cipolla bianca
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 20 g
    Burro
  • Quanto basta
    Brodo vegetale
  • 1 bicchierino
    Vino bianco
  • 100 g
    Pecorino maiorchino
  • Quanto basta
    Aceto balsamico

Preparazione

Presentazione

Il risotto con radicchio e funghi è un primo piatto molto gustoso, ideale da preparare se volete fare una bella figura in occasione di un pranzo o di una cena formale: l'abbinamento degli ingredienti è molto particolare e raffinato e con un piccolo accorgimento realizzerete una guarnizione da vero piatto gourmet .

Step 1

Pulire il radicchio, rimuovendo le foglie più rovinate. Staccare tutte le altre e lavarle accuratamente. Asciugarle e tagliarle a listarelle, eliminando la radice.

Step 2

In un tegame capiente far rosolare con un filo d'olio l'aglio e la cipolla mondati e tritati finemente. Successivamente aggiungere il radicchio (tenendone un po' da parte per la guarnizione) e farlo appassire.

Step 3

A questo punto unire anche il riso e farlo tostare per qualche minuto. Sfumare con il vino bianco e, una volta che sarà evaporato, aggiungere qualche mestolo di brodo vegetale caldo.

Step 4

Proseguire la cottura del riso per 15 minuti e unire ancora altro brodo all'occorrenza.

Step 5

Nel frattempo pulire i funghi e tagliarli a fettine, quindi aggiungerli al riso a metà cottura. Mentre il riso finisce di cuocere, grattugiare grossolanamente il pecorino stagionato.

Step 6

Non appena il riso risulterà cotto, mantecarlo con il burro e il pecorino. Impiattare disponendo un po' di radicchio e di pecorino al centro e completando con un filo di glassa all'aceto balsamico.

Note

Per questa preparazione ho utilizzato il radicchio trevisano, che risulta molto meno amaro rispetto a quello di Chioggia. Potete sostituire il pecorino stagionato con il Monte Veronese o il Montasio, due formaggi semiduri che costituiscono un ottimo abbinamento al radicchio.

Utensili

  • Piatto da portata
  • Tegame
  • Mestolo
  • Tagliatorte con filo

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
273
kcal
Colesterolo
13
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.