Per prima cosa ho grattugiato mezzo tartufo,metà l'ho messo in 20 gr di burro,facendolo sciogliere e scaldare a fuoco basso,ricavando del burro al tartufo, che metteremo in freezer, per la mantecatura. L'altra metà del tartufo grattugiato la mettiamo nella cipolla che avremo fatto appassire a parte. Abbiamo quindi,del burro al tartufo e la cipolla al tartufo. Partiamo col risotto,tostandolo a secco,io non sfumo con il vino bianco in quanto l'acidità la metto alla fine, in mantecatura con un goccio di aceto di vino bianco di qualità. Allughiamo con il brodo caldo,aggiungendo la cipolla al tartufo e portiamo a cottura,mantechiamo con un goccio d'aceto,il parmigiano grattugiato,il burro al tartufo di freezer e la polvere di trombette,regolando di sale se necessario. Impiattiamo finendo con delle lamelle di tartufo scaldate in una noce di burro.
Risotto, tartufo scorzone e trombette dei morti

Risotto, tartufo scorzone e trombette dei morti

Senza Glutine, Uova, Grano, Crostacei +7

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

218

chilocalorie

perpersone

  • 160 g
    Riso carnaroli
  • 20 g
    Tartufo
  • 6 g
    Trombette dei morti in polvere
  • 20 g
    Cipolla bianca
  • 480 ml
    Brodo vegetale
  • 20 g
    Burro
  • 2 g
    Aceto
  • 20 g
    Parmigiano reggiano
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine

Preparazione

Presentazione

Improvvisa voglia di tartufo la scorsa sera,detto questo mi sono messo a fare un risotto,dato che avevo in dispensa un super carnaroli e del brodo appena fatto in frigo. Cosi ho preso dello scorzone dal mio freezer e ho iniziato a produrre,ma come ben sappiamo lo scorzone non ha la potenza e la struttura dei tartufi più pregiati,cosi gli ho dato una spinta con la polvere di trombette dei morti(chiamate anche il tartufo dei poveri) fatta da me,dalla raccolta alla polverizzazione.

Step 1

Per prima cosa ho grattugiato mezzo tartufo,metà l'ho messo in 20 gr di burro,facendolo sciogliere e scaldare a fuoco basso,ricavando del burro al tartufo, che metteremo in freezer, per la mantecatura. L'altra metà del tartufo grattugiato la mettiamo nella cipolla che avremo fatto appassire a parte. Abbiamo quindi,del burro al tartufo e la cipolla al tartufo.

Step 2

Partiamo col risotto,tostandolo a secco,io non sfumo con il vino bianco in quanto l'acidità la metto alla fine, in mantecatura con un goccio di aceto di vino bianco di qualità. Allughiamo con il brodo caldo,aggiungendo la cipolla al tartufo e portiamo a cottura,mantechiamo con un goccio d'aceto,il parmigiano grattugiato,il burro al tartufo di freezer e la polvere di trombette,regolando di sale se necessario. Impiattiamo finendo con delle lamelle di tartufo scaldate in una noce di burro.

Note

Il top sarebbe usare del tartufo bianco o del nero pregiato....ma a volte si deve far di necessità,virtù.

Utensili

  • Affetta tartufo
  • Mestolo
  • Padella

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
218
kcal
Colesterolo
34
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.