Iniziamo dal taglio delle melanzane a cubetti, quindi le lasciamo spurgare in acqua salata per una mezzoretta. Mentre le Melanzane perdono l'amarognolo, noi ci occupiamo del trito di olive. Tagliamo a pezzettini sottili le olive nere, sciacquiamo i capperi per togliere il sale e li aggiungiamo insieme alle foglioline di menta tagliuzzate al coltello. Aggiungiamo sale, origano e olio evo, mescoliamo e lasciamo a riposare in frigo.Prima di friggere i dadini di melanzana, tagliamo la mozzarella a pezzetti piccoli e lasciamo il piatto inclinato in modo che la mozzarella rilasci quanta più acqua possibile. Friggiamo le melanzane in olio di semi e lasciamo riposare su carta assorbente.Versiamo la pasta nella pentola con acqua salata all'ebollizione e scoliamo molto al dente. Passiamo lo scolapasta sotto un getto di acqua fredda e versiamo in una boule. Incorporiamo dapprima il trito di olive, capperi e menta, poi le melanzane ed infine la mozzarella di bufala. Concludiamo con una grattugiata di pepe nero e serviamo magari guarnendo con un ciuffetto di menta.
Spaccatelle fredde melanzane, mozzarella e olive

Spaccatelle fredde melanzane, mozzarella e olive

Senza Uova, Soia, Crostacei +7

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

40

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

1:00

ora

Nutrizione

977

chilocalorie

perpersone

  • 400 g
    Spaccatelle
  • 2
    Melanzane
  • 40 g
    Olive nere
  • 4 cucchiaino
    Capperi
  • 20 fogliolina
    Menta
  • Quanto basta
    Origano
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • Quanto basta
    Sale
  • 300 g
    Mozzarella di bufala
  • Quanto basta
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 tazza
    Olio di semi

Preparazione

Presentazione

La pasta fredda è un piatto tipicamente estivo e non solo, infatti potendolo preparare anche il giorno prima può essere una idea per la pausa pranzo a lavoro. Questa che vi propongo è semplicissima, molto delicata e soprattutto lascia un senso di freschezza, insomma l'ideale per le giornate calde.

Step 1

Iniziamo dal taglio delle melanzane a cubetti, quindi le lasciamo spurgare in acqua salata per una mezzoretta. Mentre le Melanzane perdono l'amarognolo, noi ci occupiamo del trito di olive. Tagliamo a pezzettini sottili le olive nere, sciacquiamo i capperi per togliere il sale e li aggiungiamo insieme alle foglioline di menta tagliuzzate al coltello. Aggiungiamo sale, origano e olio evo, mescoliamo e lasciamo a riposare in frigo.

Step 2

Prima di friggere i dadini di melanzana, tagliamo la mozzarella a pezzetti piccoli e lasciamo il piatto inclinato in modo che la mozzarella rilasci quanta più acqua possibile. Friggiamo le melanzane in olio di semi e lasciamo riposare su carta assorbente.

Step 3

Versiamo la pasta nella pentola con acqua salata all'ebollizione e scoliamo molto al dente. Passiamo lo scolapasta sotto un getto di acqua fredda e versiamo in una boule. Incorporiamo dapprima il trito di olive, capperi e menta, poi le melanzane ed infine la mozzarella di bufala. Concludiamo con una grattugiata di pepe nero e serviamo magari guarnendo con un ciuffetto di menta.

Note

Io ho usato le melanzane viola, ma è meglio usare quelle scure perché sono più adatte ad essere tagliate a dadini. Lasciare o meno la buccia alla melanzana è soggettivo, io di solito la tolgo. Se, una volta aggiunto alla pasta, il trito risulta troppo asciutto versate un filo di olio evo prima di servire.

Utensili

  • Boule
  • Pentola
  • Padella
  • Coltello
  • Macinino
  • Coltello a lama liscia
  • Carta assorbente

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
977
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.