Pesate separatamente i capperi per il condimento e quelli da friggere per decorare il piatto. Metteteli a dissalare, in ammollo già la notte e sempre separatamente. L’indomani, sbollentateli qualche minuto con un po’ di aceto di mele, scolateli e tritate grossolanamente al coltello quelli per il condimento, invece friggete in abbondante olio di semi a 170°quelli per decorare il piatto.Tenete da parte fino al momento di utilizzarli.Preparate il crumble di pane: tritate grossolanamente il pane raffermo di un paio di giorni e mettetelo in una padella con l'olio evo, condite con il sale su tutta la superficie e fate così pure con lo zucchero, poi spolverate con pepe nero e fate tostare a fiamma bassa mescolando continuamente. Togliete dalla padella, aggiungete la scorza di limone grattugiata. e lasciate raffreddare. Tenete da parte. Tirate fuori la stracciatella dal frigo con largo anticipo e stracciatela bene con forchetta e coltello. Tenete da parte. Preparate la crema di aglio nero: ammollate nel latte caldo, ma non bollente, gli spicchi di aglio nero per circa 5 minuti, poi scolateli e ammollateli nuovamente nel latte caldo, scolateli e metteteli nel boccale del mixer, quindi frullate diluendo  a poco a poco con il latte ed emulsionate fino ad ottenere una consistenza cremosa (fate la prova gocce su un piattino). Tenete da parte.Preparate il condimento per la pasta: in una padella soffriggete leggermente l'aglio nero con l'olio evo e il peperoncino, poi unire i filetti di alici e i capperi tritati grossolanamente e lasciate che le alici si sciolgano e i capperi rilascino il loro sapore. Togliete l’aglio, spegnete e tenete da parte.Cuocete gli spaghetti al dente e poi saltateli in padella per qualche minuto con il condimento, aggiungendo acqua di cottura. Mantecate facendo insaporire bene. Impiattate a nido e completate con in cima un cucchiaio di stracciatella e poi decorate con qualche cappero fritto, crumble di pane e goccioline di crema di aglio nero.
Spaghetti con alici e capperi di Salina

Spaghetti con alici e capperi di salina

Senza Uova, Soia, Crostacei, Arachidi +6

Frutta a guscio

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Preparazione

30

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

50

minuti

Nutrizione

455

chilocalorie

perpersone

  • 320 g
    Spaghetti
  • 20 g
    Aglio nero
  • Quanto basta
    Peperoncino rosso
  • 6
    Acciughe
  • 30 g
    Capperi sotto sale
  • 100 ml
    Latte
  • 8 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 100
    Pane raffermo di tumminia
  • 1
    Scorza di limone
  • 100 g
    Stracciatella di bufala
  • Quanto basta
    Sale fino
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • Quanto basta
    Zucchero

Preparazione

Presentazione

Gli Spaghetti capperi e alici che ho portato oggi in tavola sono una di quelle ricette semplici ma dal sapore ricco, che nascono da un desiderio o dalla voglia di qualcosa di buono, di quelle che basta poco per realizzare un piatto eccellente... e che poi lasciano il segno! E così ho preparato questo raffinato piatto di Spaghetti combinando due straordinari ingredienti di qualità legati al nostro territorio e altamente sostenibili  come le buonissime alici di Sciacca e i tenerissimi capperi di Salina! Un omaggio alla sicilianissima Pasta c'anciova e muddica! Sarà anche per la delicata presenza della stracciatella di bufala e dell'aglio nero con il suo aroma gentile ed elegante, molto più digeribile e con alti valori nutritivi e ricco di principi attivi... ma a questo piatto è davvero difficile rimanere indifferenti... Che dire! Un vero piacere per il palato, una pasta godereccia... da mangiare con gli occhi e da preparare in pochissimo tempo.

Step 1

Pesate separatamente i capperi per il condimento e quelli da friggere per decorare il piatto. Metteteli a dissalare, in ammollo già la notte e sempre separatamente. L’indomani, sbollentateli qualche minuto con un po’ di aceto di mele, scolateli e tritate grossolanamente al coltello quelli per il condimento, invece friggete in abbondante olio di semi a 170°quelli per decorare il piatto.Tenete da parte fino al momento di utilizzarli.

Step 2

Preparate il crumble di pane: tritate grossolanamente il pane raffermo di un paio di giorni e mettetelo in una padella con l'olio evo, condite con il sale su tutta la superficie e fate così pure con lo zucchero, poi spolverate con pepe nero e fate tostare a fiamma bassa mescolando continuamente. Togliete dalla padella, aggiungete la scorza di limone grattugiata. e lasciate raffreddare. Tenete da parte.

Step 3

Tirate fuori la stracciatella dal frigo con largo anticipo e stracciatela bene con forchetta e coltello. Tenete da parte.

Step 4

Preparate la crema di aglio nero: ammollate nel latte caldo, ma non bollente, gli spicchi di aglio nero per circa 5 minuti, poi scolateli e ammollateli nuovamente nel latte caldo, scolateli e metteteli nel boccale del mixer, quindi frullate diluendo  a poco a poco con il latte ed emulsionate fino ad ottenere una consistenza cremosa (fate la prova gocce su un piattino). Tenete da parte.

Step 5

Preparate il condimento per la pasta: in una padella soffriggete leggermente l'aglio nero con l'olio evo e il peperoncino, poi unire i filetti di alici e i capperi tritati grossolanamente e lasciate che le alici si sciolgano e i capperi rilascino il loro sapore. Togliete l’aglio, spegnete e tenete da parte.

Step 6

Cuocete gli spaghetti al dente e poi saltateli in padella per qualche minuto con il condimento, aggiungendo acqua di cottura. Mantecate facendo insaporire bene. Impiattate a nido e completate con in cima un cucchiaio di stracciatella e poi decorate con qualche cappero fritto, crumble di pane e goccioline di crema di aglio nero.

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
455
kcal
Colesterolo
29
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.