Per preparare i tortelli di patate, partite dal ripieno: iniziate facendo bollire le patate spellate. Appena scolate, ancora calde, passatele nel passapatate (potete usarne uno a pressione o a manovella) e lasciatele raffreddare. Occupatevi ora della pasta fresca.Per la pasta fresca, ogni 100g di farina, dovrete aggiungere un uovo. Nella planetaria, dotata di foglia, unite la farina, una presa di sale e unite le uova uno alla volta. Fate quindi girare per 2 minuti con la foglia. Sostituire poi la foglia con il gancio, azionare la planeria a velocità 2 per altri 3 minuti. La vostra pasta è pronta: adagiate l'impasto su una spianatoia ricoperta di farina, create una palla, fasciatela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare 30 minuti in frigo.Nel frattempo potete occuparvi di ultimare il ripieno: nelle patate schiacciate, ormai fredde, aggiungete un uovo, una cucchiaiata di ricotta fresca (circa 50g), due cucchiai di grana grattuggiato e noce moscata, maggiorana (io ho usato quella disidratata), sale e pepe q.b. Quando sarà passata mezz'ora, stendete la pasta e adagiatela sulla spianatoia per poterla farcire. Abbiate sempre cura di tenere fasciato nella pellicola l'impasto non utilizzato per evitare che secchi.Distribuite l'equivalente di un cucchiaino sulla pasta, mantenendo la distanza necessaria per poter dividere i tortelli con l'aiuto di uno stampino. Coprite quindi la sfoglia con il ripieno, facendo pressione in modo che la pasta aderisca. Utilizzate quindi lo stampino che preferite per poter tagliare i tortelli. Una volta tagliati, assicuratevi che i bordi aderiscano perfettamente in modo da non rischiare di perdere impasto durante la cottura.Per la crema di zucca, fate cuocere lo spicchio d'aglio e il cipollotto in una padella con un cucchiaio d'olio, aggiungete zucca e alloro e fate cuocere per qualche minuto. Procedete a schiacciare la zucca con uno schiacciapatate quando la zucca sarà cotta e sfumate poi con un bicchiere di latte, per far cuocere a fuoco basso finchè non si raggiungerà una consistenza cremosa. Se necessario, procedete aggiungendo acqua finchè non si sarà raggiunta la consistenza cremosa desiderata.Procedete con la cottura dei tortelli, mantenendo calda la crema di zucca. Servite i tortelli con la crema di zucca calda e aggiungete grana e pepe a piacere.
Tortelli di patate con crema di zucca

Tortelli di patate con crema di zucca

Senza Soia, Crostacei, Arachidi +8

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

50

minuti

Cottura

4

minuti

Tempo totale

54

minuti

Nutrizione

825

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Farina
  • 4
    Uova
  • Quanto basta
    Sale fino
  • 100 g
    Patate
  • 50 g
    Ricotta
  • 2 cucchiaio
    Grana padano grattugiato
  • Quanto basta
    Maggiorana
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • 150 g
    Zucca
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 1
    Cipollotto fresco
  • 2 foglia
    Alloro
  • 1 bicchiere
    Latte

Preparazione

Presentazione

I tortelli di patate sono una deliziosa variante dei classici tortelli emiliani, caratterizzati da ingredienti semplici, insaporiti dalle spezie. Sono un primo piatto goloso e non troppo calorico, adatto anche ad una cena con amici, serviti sia con la crema di zucca, come proposti qui, o con altri abbinamenti.

Step 1

Per preparare i tortelli di patate, partite dal ripieno: iniziate facendo bollire le patate spellate. Appena scolate, ancora calde, passatele nel passapatate (potete usarne uno a pressione o a manovella) e lasciatele raffreddare. Occupatevi ora della pasta fresca.

Step 2

Per la pasta fresca, ogni 100g di farina, dovrete aggiungere un uovo. Nella planetaria, dotata di foglia, unite la farina, una presa di sale e unite le uova uno alla volta. Fate quindi girare per 2 minuti con la foglia. Sostituire poi la foglia con il gancio, azionare la planeria a velocità 2 per altri 3 minuti. La vostra pasta è pronta: adagiate l'impasto su una spianatoia ricoperta di farina, create una palla, fasciatela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare 30 minuti in frigo.

Step 3

Nel frattempo potete occuparvi di ultimare il ripieno: nelle patate schiacciate, ormai fredde, aggiungete un uovo, una cucchiaiata di ricotta fresca (circa 50g), due cucchiai di grana grattuggiato e noce moscata, maggiorana (io ho usato quella disidratata), sale e pepe q.b. Quando sarà passata mezz'ora, stendete la pasta e adagiatela sulla spianatoia per poterla farcire. Abbiate sempre cura di tenere fasciato nella pellicola l'impasto non utilizzato per evitare che secchi.

Step 4

Distribuite l'equivalente di un cucchiaino sulla pasta, mantenendo la distanza necessaria per poter dividere i tortelli con l'aiuto di uno stampino. Coprite quindi la sfoglia con il ripieno, facendo pressione in modo che la pasta aderisca. Utilizzate quindi lo stampino che preferite per poter tagliare i tortelli. Una volta tagliati, assicuratevi che i bordi aderiscano perfettamente in modo da non rischiare di perdere impasto durante la cottura.

Step 5

Per la crema di zucca, fate cuocere lo spicchio d'aglio e il cipollotto in una padella con un cucchiaio d'olio, aggiungete zucca e alloro e fate cuocere per qualche minuto. Procedete a schiacciare la zucca con uno schiacciapatate quando la zucca sarà cotta e sfumate poi con un bicchiere di latte, per far cuocere a fuoco basso finchè non si raggiungerà una consistenza cremosa. Se necessario, procedete aggiungendo acqua finchè non si sarà raggiunta la consistenza cremosa desiderata.

Step 6

Procedete con la cottura dei tortelli, mantenendo calda la crema di zucca. Servite i tortelli con la crema di zucca calda e aggiungete grana e pepe a piacere.

Note

I tortelli di patate sono qui proposti nella variate condita con zucca, ma possono essere conditi anche con semplice burro e salvia o con un sugo di pomdoro fresco. Il loro gusto semplice li rende adatti a molte varianti, più o meno saporite, da scegliere in base al gusto personale. Se si utilizzano tutti gli ingredienti freschi, i tortelli di patate, così come la crema di zucca, sono idonei ad essere congelati e durano fino a tre mesi in freezer.

Utensili

  • Passapatate
  • Planetaria
  • Pellicola
  • Spianatoia
  • Stampino
  • Padella
  • Schiacciapatate

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
825
kcal
Colesterolo
363
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.