Come prima cosa lavare ed asciugare bene i filetti di salmone. (Io ho preferito tagliarli ulteriormente in 3 pezzi.) Spremere il succo di 1 limone in una ciotola, aggiungere un filo di olio e i semi vari, salare e pepare ed amalgamare bene. Aggiungere quindi il salmone e far marinare per circa 30 minuti. Nel frattempo tritare nel mixer la barbabietola fino a ridurla in purea, aiutarsi se necessario con una goccia di latte. Lessare le patate in abbondante acqua fino a quando saranno morbide. Quindi scolarle, pelarle e schiacciarle con l’apposito attrezzo. In un pentolino sciogliere il burro e scaldare il latte, aggiungere la purea di patate e quella di barbabietola a cuocere per circa 2 minuti amalgamando energicamente. Con Bimby, tritare la barbabietola per 40 sec. Vel 7, mettere da parte. Senza pulire il boccale, seguire la ricetta del purè del libro base. Per ultimo aggiungere burro e purea di barbabietola e montare 40 sec Vel 6. A questo punto cuocere i filetti di salmone in una padella ben calda, serviranno circa 3 minuti per lato. Impiattare quindi con il purè di patate alla barbabietola, adagiare i filetti di salmone, spolverare con i semi vari e servire ben caldo.
Filetto di salmone su purè di patate barbabietola

Filetto di salmone su purè di patate barbabietola

Senza Glutine, Uova, Grano, Crostacei +6

Arachidi

Frutta a guscio

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Preparazione

10

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

682

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Salmone
  • 400 g
    Patate
  • 50 g
    Barbabietola
  • 150 ml
    Latte
  • 30 g
    Burro
  • 1 pizzico
    Sale
  • 5 g
    Semi di canapa
  • 5 g
    Semi di sesamo
  • 5 g
    Semi di chia
  • 5 g
    Semi di papavero
  • 1 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 1
    Succo di limone

Preparazione

Presentazione

L’idea di questo piatto è nata più per una questione di sopravvivenza che per altro. Mi sono svegliata, ho aperto la finestra e sembrava di essere a Silent Hill… in pratica non si vedeva niente ma solo nebbia… E come si combatte tutto questo grigiore tipico di questo periodo? Con un bel piatto colorato! L’idea del purè colorato naturalmente con la barbabietola, mi frullava in testa già da tempo e finalmente era giunto il momento di testarlo! Anche il filetto di salmone, che è ultra benefico per la nostra salute, mantiene la stessa gradazione di colore, per un piatto buono, sano e che migliora l’umore!

Step 1

Come prima cosa lavare ed asciugare bene i filetti di salmone. (Io ho preferito tagliarli ulteriormente in 3 pezzi.) Spremere il succo di 1 limone in una ciotola, aggiungere un filo di olio e i semi vari, salare e pepare ed amalgamare bene. Aggiungere quindi il salmone e far marinare per circa 30 minuti.

Step 2

Nel frattempo tritare nel mixer la barbabietola fino a ridurla in purea, aiutarsi se necessario con una goccia di latte. Lessare le patate in abbondante acqua fino a quando saranno morbide. Quindi scolarle, pelarle e schiacciarle con l’apposito attrezzo. In un pentolino sciogliere il burro e scaldare il latte, aggiungere la purea di patate e quella di barbabietola a cuocere per circa 2 minuti amalgamando energicamente.

Step 3

Con Bimby, tritare la barbabietola per 40 sec. Vel 7, mettere da parte. Senza pulire il boccale, seguire la ricetta del purè del libro base. Per ultimo aggiungere burro e purea di barbabietola e montare 40 sec Vel 6.

Step 4

A questo punto cuocere i filetti di salmone in una padella ben calda, serviranno circa 3 minuti per lato. Impiattare quindi con il purè di patate alla barbabietola, adagiare i filetti di salmone, spolverare con i semi vari e servire ben caldo.

Utensili

  • Piatto da portata
  • Ciotola
  • Mixer
  • Pentolino
  • Boccale
  • Padella

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
682
kcal
Colesterolo
98
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.