Mentre prepariamo il ripieno togliamo la pasta fillo dal frigo lasciandola chiusa nella confezione senza srotolarla se no si seccaCuocere al vapore le foglie di CavoloRiccio finché non sono tenere ma brillanti senza stracuocerleIn una padella far cuocere con un filo d’olio la cipolla tritata e i filetti di sgombro delicatamente, salare e pepare assaggiando perché il pesce è già un ingrediente sapidoIn un mixer frullare il cavolo riccio scolato, lasciandone due foglie intere, con la polpa di sgombro cotta e la ricotta ben sgocciolata del siero, insieme a un pizzico di sale. Amalgamare a questo composto le olive nere tagliate a rondellineMettere una cucchiaiata di composto al centro di ciascuna delle foglie di cavolo intere cotte, avvolgerle su se stesse chiudendo il ripieno all'interno, formando così dei rotolini lunghi, tagliarli a metà per ottenere da ogni rotolo avvolto nel cavolo due cordoncini più piccoli della lunghezza di un pesciolino (vedi foto)Adesso aprire la pasta fillo e tagliarla a metà, avvolgere i rotolini di cavolo con fogli di pasta sovrapposti spennellandoli uno a uno con acqua o olio(4/5 fogli uno sull'altro per ogni pesciolino) e chiudendoli a caramella solo da un lato per formare la coda. Spennellare la superficie di ogni fagottino di olio e cospargere di semini misti di lino, canapa e chia, infornarli a 200° in forno ventilato per 8/10 minuti su una placca ricoperta di cartaforno, finché sono dorati e scrocchiosi.
Pesciolini di pastafillo, sgombro, olive e kale

Pesciolini di pastafillo, sgombro, olive e kale

Senza Uova, Crostacei, Semi di sesamo +4

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Preparazione

20

minuti

Cottura

10

minuti

Tempo totale

30

minuti

Nutrizione

523

chilocalorie

perpersone

  • 1
    Pasta fillo
  • 200 g
    Cavolo riccio
  • 300 g
    Sgombro
  • 125 g
    Ricotta piemontese
  • 6
    Olive nere in salamoia
  • 0.5
    Cipolla rossa
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 2 pizzico
    Sale fino
  • 10 g
    Semi di canapa
  • 1 cucchiaio
    Semi di lino
  • 5 g
    Semi di chia

Preparazione

Presentazione

Sappiamo che i pesci cosiddetti ‘poveri’ ricchi di Omega3 e acidi grassi come lo Sgombro fanno bene alla salute. Se li prepariamo in croccanti fagottini di pasta fillo arricchiti di semini: allora fanno anche gola!  Bando al riservare i pesci come lo sgombro nel cantuccio angusto e nascosto a fine pescheria tra i dietro i "più nobili" filettini sbiancati di pesce pregiato , stasera portiamo in tavola dei fragranti fagottini di pasta fillo, ripieni con il concentrato di salute del cavolo riccio, sgombro e ricotta, e che arricchiti dal gusto delle olive nere e dei semini di lino,canapa e chia, piaceranno anche ai più piccoli e a chi ha sempre storto il naso davanti a questo "povero pesce!"

Step 1

Mentre prepariamo il ripieno togliamo la pasta fillo dal frigo lasciandola chiusa nella confezione senza srotolarla se no si secca

Step 2

Cuocere al vapore le foglie di CavoloRiccio finché non sono tenere ma brillanti senza stracuocerle

Step 3

In una padella far cuocere con un filo d’olio la cipolla tritata e i filetti di sgombro delicatamente, salare e pepare assaggiando perché il pesce è già un ingrediente sapido

Step 4

In un mixer frullare il cavolo riccio scolato, lasciandone due foglie intere, con la polpa di sgombro cotta e la ricotta ben sgocciolata del siero, insieme a un pizzico di sale. Amalgamare a questo composto le olive nere tagliate a rondelline

Step 5

Mettere una cucchiaiata di composto al centro di ciascuna delle foglie di cavolo intere cotte, avvolgerle su se stesse chiudendo il ripieno all'interno, formando così dei rotolini lunghi, tagliarli a metà per ottenere da ogni rotolo avvolto nel cavolo due cordoncini più piccoli della lunghezza di un pesciolino (vedi foto)

Step 6

Adesso aprire la pasta fillo e tagliarla a metà, avvolgere i rotolini di cavolo con fogli di pasta sovrapposti spennellandoli uno a uno con acqua o olio(4/5 fogli uno sull'altro per ogni pesciolino) e chiudendoli a caramella solo da un lato per formare la coda.

Step 7

Spennellare la superficie di ogni fagottino di olio e cospargere di semini misti di lino, canapa e chia, infornarli a 200° in forno ventilato per 8/10 minuti su una placca ricoperta di cartaforno, finché sono dorati e scrocchiosi.

Note

Io li ho serviti adagiandoli -come se nuotassero in un mare di foglie- sopra un letto dello stesso cavolo riccio scottato precedentemente al vapore, poi arricchito con una ulteriore cucchiaiata di semini misti (ma ci si può sbizzarrire, anche nel ripieno, usando bietole, spinaci e verdura a foglia a piacere). Consiglio di gustare i pesciolini di pasta fillo subito appena usciti dal forno affinché restino scrocchiarelli e fragranti.

Utensili

  • Padella
  • Mixer
  • Placca

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
523
kcal
Colesterolo
84
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.