Iniziamo con la gelatina di pomodorini datterino che dovrà riposare in frigo per una notte. Si pelano i pomodorini, avendo cura di eliminare i semini, e si passano al mixer. Si trasferisce il frullato in un pentolino, si aggiunge qualche fogliolina di basilico, uno spicchio d'aglio e se volete un po' di zucchero per contrastare l'acidità del pomodoro. Si porta a bollore per un paio di minuti e nel frattempo si fanno ammorbidire un paio di fogli di gelatina in una tazza di acqua fredda.Strizziamo per bene i fogli di gelatina e li mettiamo nel pentolino con la salsa, dopo aver spento la fiamma e tolto l'aglio. Mescoliamo per far amalgamare bene e, quando la gelatina si è sciolta nella salsa, setacciamo con un colino per eliminare residui di polpa o semini. Versiamo il liquido ottenuto in uno stampino in silicone per cioccolatini e conserviamo in frigo.In un pentolino sciogliamo a fiamma molto bassa un paio di cucchiai di miele di fiori di arancia, nel frattempo laviamo una decina di capperi. Quando il miele è diventato un fuso vi immergiamo i capperi e spegniamo la fiamma. Lasciamo i capperi ammollati nel miele fuso per qualche minuto e quindi li trasferiamo su carta forno, facendoli raffreddare a temperatura ambiente.Prepariamo una panatura con dei semi di sesamo, papavero e della scorza di arancia grattugiata e qualche granello di sale, mescoliamo e poi ci passiamo sopra le fettine di tonno. Riscaldiamo un padellino a fiamma piena e scottiamo le fettine di salmone panato, una 50ina di secondi per lato.Tiriamo fuori lo stampo con i cioccolatini di datterino e li sformiamo disponendoli sul piatto da portata insieme al tonno scottato, i capperi canditi, una riduzione di aceto balsamico e qualche fogliolina di menta.
Tonno in crosta e cioccolattini di pomodorino

Tonno in crosta e cioccolattini di pomodorino

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Crostacei +7

Arachidi

Frutta a guscio

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Preparazione

12:00

ore

Cottura

15

minuti

Tempo totale

12:15

ore

Nutrizione

1165

chilocalorie

perpersone

  • 20
    Pomodori datterini
  • 4 fetta
    Tonno
  • 2 fogliolina
    Basilico
  • Quanto basta
    Zucchero
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 20 g
    Gelatina in fogli
  • 2 cucchiaio
    Miele ai fiori d'arancio
  • 1 cucchiaio
    Capperi sotto sale
  • 4 fogliolina
    Menta
  • Quanto basta
    Aceto balsamico
  • 1 cucchiaino
    Semi di papavero
  • 2 cucchiaino
    Sesamo bianco
  • 1
    Scorza d'arancia
  • Quanto basta
    Sale grosso

Preparazione

Presentazione

Mi piaceva l'idea di realizzare un piatto che fosse bello da vedere, buono da mangiare e che trasformasse l'immagine ruvida e basica di alcuni prodotti della mia terra. Cosi i pomodorini assumono le sembianze di cioccolatini e i capperi canditi perdono sapidità e acquistano dolcezza.

Step 1

Iniziamo con la gelatina di pomodorini datterino che dovrà riposare in frigo per una notte. Si pelano i pomodorini, avendo cura di eliminare i semini, e si passano al mixer. Si trasferisce il frullato in un pentolino, si aggiunge qualche fogliolina di basilico, uno spicchio d'aglio e se volete un po' di zucchero per contrastare l'acidità del pomodoro. Si porta a bollore per un paio di minuti e nel frattempo si fanno ammorbidire un paio di fogli di gelatina in una tazza di acqua fredda.

Step 2

Strizziamo per bene i fogli di gelatina e li mettiamo nel pentolino con la salsa, dopo aver spento la fiamma e tolto l'aglio. Mescoliamo per far amalgamare bene e, quando la gelatina si è sciolta nella salsa, setacciamo con un colino per eliminare residui di polpa o semini. Versiamo il liquido ottenuto in uno stampino in silicone per cioccolatini e conserviamo in frigo.

Step 3

In un pentolino sciogliamo a fiamma molto bassa un paio di cucchiai di miele di fiori di arancia, nel frattempo laviamo una decina di capperi. Quando il miele è diventato un fuso vi immergiamo i capperi e spegniamo la fiamma. Lasciamo i capperi ammollati nel miele fuso per qualche minuto e quindi li trasferiamo su carta forno, facendoli raffreddare a temperatura ambiente.

Step 4

Prepariamo una panatura con dei semi di sesamo, papavero e della scorza di arancia grattugiata e qualche granello di sale, mescoliamo e poi ci passiamo sopra le fettine di tonno. Riscaldiamo un padellino a fiamma piena e scottiamo le fettine di salmone panato, una 50ina di secondi per lato.

Step 5

Tiriamo fuori lo stampo con i cioccolatini di datterino e li sformiamo disponendoli sul piatto da portata insieme al tonno scottato, i capperi canditi, una riduzione di aceto balsamico e qualche fogliolina di menta.

Note

Io ho usato il mixer, ma si può usare il passaverdure (anzi è pure meglio perché cosi evitate che qualche semino di troppo finisca nel pentolino). Il tempo di cottura del tonno dipende ovviamente dallo spessore delle vostre fette.

Utensili

  • Piatto da portata
  • Mixer
  • Pentolino
  • Colino
  • Stampo in silicone
  • Padellino

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
1165
kcal
Colesterolo
420
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.