Togliamo dalla verza le foglie più esterne e il gambo. Tagliamo a listarelle.In una pentola capiente facciamo scaldare un filo d’olio extravergine di oliva. Tagliamo finemente lo scalogno e lo aggiungiamo nella padella.Facciamo sudare per qualche minuto e aggiungiamo un pizzico di santoreggia. Aggiungiamo la verza tagliata e facciamo insaporire bene.Aggiungiamo il brodo vegetale e facciamo cuocere coperto a fiamma dolce per circa tre quarti d’ora mescolando di tanto in tanto. Saliamo e pepiamo.Intanto facciamo bollire l’acqua salandola. Aggiungiamo la farina di mais bianco a pioggia e mescoliamo fino a ottenere la polenta.Serviamo caldo.
Verza stufata con polenta bianca

Verza stufata con polenta bianca

Senza Latte, Glutine, Uova, Soia, Grano +8

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

5

minuti

Cottura

1:00

ora

Tempo totale

1:05

ore

Nutrizione

360

chilocalorie

perpersone

  • 1 Kg
    Cavolo verza
  • 1
    Scalogno
  • 1 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 5 g
    Santoreggia
  • 750 ml
    Brodo vegetale
  • 350 g
    Farina bianca di mais
  • 1.5 L
    Acqua
  • Quanto basta
    Sale

Preparazione

Presentazione

Cara verza, perché siamo stati per tanto tempo senza conoscerci? Sì hai ragione, ormai è un po’ di anni che ci frequentiamo, ma io dico prima. Eppure in casa ogni tanto eri presente. Va bene, lo ammetto, è tutta colpa mia. Quando ero piccolo non mi fidavo assolutamente dell’odore dei cibi. Perché, diciamocelo, non è che proprio sei profumata. E così, da piccolo, non mi fidavo di te. Poi però, un giorno, un po’ più grandicello, ebbi il “coraggio” di assaggiarti. E scoprii che, nonostante non profumassi, il tuo sapore non era niente male. Non solo l'apparenza inganna, ma anche l'odore. Quindi ho iniziato a frequentarti con piacere e a cucinarti. In più sei anche una verdura molto economica, e questo è un grosso punto a favore. Cara verza, continuiamo così!

Step 1

Togliamo dalla verza le foglie più esterne e il gambo. Tagliamo a listarelle.

Step 2

In una pentola capiente facciamo scaldare un filo d’olio extravergine di oliva. Tagliamo finemente lo scalogno e lo aggiungiamo nella padella.

Step 3

Facciamo sudare per qualche minuto e aggiungiamo un pizzico di santoreggia. Aggiungiamo la verza tagliata e facciamo insaporire bene.

Step 4

Aggiungiamo il brodo vegetale e facciamo cuocere coperto a fiamma dolce per circa tre quarti d’ora mescolando di tanto in tanto. Saliamo e pepiamo.

Step 5

Intanto facciamo bollire l’acqua salandola. Aggiungiamo la farina di mais bianco a pioggia e mescoliamo fino a ottenere la polenta.

Step 6

Serviamo caldo.

Note

La verza è una verdura economica che si adatta a tantissimi tipi di ricette.

Utensili

  • Pentola
  • Padella

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
360
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.