0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

30Risultati per "acqua fredda"

0
Pasta brisée fragolosa
2
Mettere la farina in una boule e al centro 100 gr di burro a pezzetti e il pizzico di sale. Impastare con la punta delle dita creando dei bricioloni. Aggiungere l'acqua fredda e impastare formando una palla. Coprire con la pellicola e mettere in frigo per minimo 30 minuti. (Il tutto si potrebbe fare con la planetaria che però scalda l'impasto....)Pulire le fragole, tagliarle a fette e lasciarle marinare con zucchero di canna in una ciotola. Fondere il burro avanzato. Riprendere la palla di pasta in frigo e spianarla fino ad un'altezza di 4-5mm su carta da forno. Spennellare con il burro e spolverare con zucchero di canna.Aggiungere le fragole, richiudere i bordi della pasta verso l'interno, spennellarli con il burro e spolverarli di zucchero. Mettere in forno caldo ventilato a 180° per 35minuti.Sfornare e far intiepidire. Servire su un piatto di portata con una spolverata di zucchero a velo e una foglia di menta.
1
Biscotti al malto e fiocchi d'avena
31
Come prima cosa, ho mescolato la lecitina di soia con venti grammi d’acqua fredda e l’ho lasciata riposare in frigo per mezz’ora. Questo passaggio è necessario per preparare una sorta di margarina vegetale fatta in casa.Ho mescolato farina integrale, fiocchi d’avena, uvetta, zucchero di canna e bicarbonato in una ciotola capiente. A questo punto ho ripreso la pappetta di acqua e lecitina dal frigo e l’ho frullata col frullatore a immersione insieme all’olio di semi di mais fino a ottenere una specie di maionese molto densa. Per ottenere una consistenza più soda, ho dovuto aggiungere altri due cucchiai di acqua ben fredda. Ho versato nella ciotola con gli altri ingredienti la “margarina” ottenuta e il malto d’orzo e ho lavorato con le mani fino a ottenere un panetto liscio, ho dovuto aggiungere anche un cucchiaio di latte di riso per amalgamare bene. Ho avvolto il panetto nella pellicola per alimenti e l’ho fatto riposare in frigo per mezz’ora. Trascorsa la mezz’ora, ho ripreso il panetto e ne ho prelevato dei pezzettini grossi come una noce, a cui ho dato forma rotonda, per poi appiattirli con le mani. Ho adagiato i biscotti sulla leccarda foderata di carta forno e li ho cotti in forno a 170° per venti minuti.
2
Pizza margherita alta idratazione
1
Questo impasto come altri puo essere fatto sia a mano che con planetaria usando in questo caso il gancio. Per rendere tutto piu semplice useremo la planetaria. Per prima cosa misceliamo le due farine e le passiamo al setaccio. Versiamo nella planetaria e partiamo con una bassa velocita. Aggiungiamo il lievito a pezzetti, non occorre scioglierlo e lo zucchero. Versiamo l'acqua poco a poco con la planetaria in funzione, importante senza fretta.Quando abbiamo ottenuto una palla omogenea versiamo poco a poco l'olio di oliva, la prima quantita e sempre con la planetaria in funzione. Per último il sale fino, sempre la prima quantita. Dobbiamo ottenere un impasto liscio ed omogeneo ma non appiccicoso. Mettiamo a lievitare in forno con luce accesa, ben coperto fino a raddoppio di volume. Riscaldiamo il forno alla massima temperatura e se abbiamo la pietra refrattaria, meglio. Stendiamo l'impasto con le mani e farcire con il pomodoro, il sale, l'olio, la mozzarella e il basilico fresco. Mettiamo in forno e cuciniamo la pizza come piu ci piace.
3
Plumcake all'acqua senz'acqua
3
Montare Le uova e lo zucchero fino ad ottenere in composto spumosoAggiungere l'olio, la spremuta d'arancia e continuare a mescolare.Inserire farina , cremor tartaro e cannella.Dividere l'impasto in due parti uguali ed in una delle due aggiungere il cacao amaroImburrare uno stampo da plumcake e versare i due composti alrernandoli. Con un coltello, mescolare i due composti a facendo dei cerchi (Non troppo altrimenti si uniforma l'impasto)Spargere sulla superficie granella di zucchero e zucchero di cannaInfornare a 170' per 30/35 minuti.Sfornare, lasciar raffreddare e servite.
4
Brioches all'acqua
130
Mettete nel recipiente della planetaria la farina con il lievito di birra, l'acqua, lo zucchero, la vaniglia (estratto e semi). Mettere in azione la macchina con il gancio ad uncino e lasciate impastare per circa 10 minuti a velocità ridotta. Far sciogliere il burro a parte e una volta freddo incorporarlo all'impasto poco alla volta. Terminare aggiungendo il sale e finite di impastare per altri 10 minuti circa o comunque fino a quando non si ottiene un impasto liscio, omogeneo ed elastico.Lasciate lievitare l'impasto a temperatura ambiente, coprendo con pellicola, fino al raddoppio (ci vorrà circa 1h e 30 minuti). Raggiunto questo risultato rompere la lievitazione impastando leggermente con le mani e riporre, sempre ben coperto con la pellicola in frigorifero per 3 ore circa. Trascorso questo tempo, dividere l'impasto in 8 (circa 60 gr ciascuna) e formare delle palline. Disporle, distanziandole, sulla teglia ricoperta da carta forno a lievitare possibilmente in un ambiente tiepido. (Potete lasciarle lievitare fino al raddoppio nel forno precedentemente scaldato a 50°). Una volta raddoppiate di volume lucidarle con un composto ottenuto mescolando tuorlo d'uovo sbattuto e latte. Infornare a 180° per circa 15 minuti. Sfornare, lasciar intiepidire e spolverare con zucche
5
Torta cioccolato all'acqua
16
Mettere le gocce di cioccolato in un foglio di carta di alluminio e conservarle nel frizer fino a quando non serviranno. Questo le manterrà intatte al momento della cottura. In un recipiente montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro. Aggiungere a filo l'olio e poi l'acqua. Unire la farina, il cacao e il lievito e unirli al resto setacciandoli. Aggiungere la cannella e per ultimo il pizzico di sale. Infine aggiungere le gocce di cioccolato incorporandole al composto. Trasferire in una tortiera imburrata non superiore ai 22 cm e infornare in forno statico a 170 gradi per 50 minuti. Fare la prova stecchino e una volta pronta sfornate e lasciate raffreddare. Guarnire con zucchero a velo.
6
Acqua e basilico
1
Il pan di spagna è semplicissimo: pesate tutti gli ingredienti, versateli in planetaria, con delle fruste elettriche amalgamateli, quando non ci saranno più "grumetti" potete versarlo nella tortiera. Forno ventilato per 20 minuti a 180°, con la prova dello stuzzicadenti vedete voi se far cuocere di più.Procediamo mettendo latte e basilico in una pentola e fateli quasi bollire. Con delle fruste elettriche in una planetaria montate l'uovo, lo zucchero e la maizena. Appena il latte comincerà a bollire togliete la pentola dal fuoco e con un passino versate il latte nella planetaria continuando a mescolare con una frusta; così le foglie di basilico non andranno nella crema. Mettete il composto nella pentola, a fuoco dolce fate bollire per circa 3minuti. Dopodiché spegnete il fuoco e fate raffreddarQuando le due preparazioni saranno fredde potete assemblare il dolce. La parte sopra del pan di spagna l'ho livellata, così da ottenere una base piana (il centro era più alto rispetto i bordi)Come decoro ho usato lamponi e mirtilli, perché con il sapore della crema legano molto bene ma nulla toglie che si possono sperimentare altri gusti.
7
Plumcake all'acqua e cacao
26
In una terrina versiamo l’acqua, aggiungiamo lo zucchero e giriamo fino a quando lo zucchero non si sara’ del tutto sciolto. Uniamo quindi l’olio e la vaniglia.In un altro recipiente mescolare insieme la farina setacciata, lo zucchero, il cacao e il lievito.Man mano andiamo a versare questo mix nella terrina con i liquidi aiutandoci con una frusta elettrica per evitare il formarsi di grumi. Foderiamo uno stampo da plumcake con carta da forno,versiamoci dentro il nostro impasto ed inforniamo a 170 gradi per circa 1/2 ora a forno ventilato.Superata la prova stecchino possiamo spengere il forno e lasciare raffreddare il dolce a temperatura ambiente prima di impreziosirlo con abbondante zucchero a velo.
8
Purè di patate all'acqua
2
Per prima cosa lavare e mettere a sbollentare le patate in una casseruola dai bordi alti coperte con dell'acqua. Far cuocere per circa 20 minuti dal momento che arriva a bollore Una volta cotte scolare le patate, spellarle e schiacciarle con lo schiacciapatate In una pentola versare l'acqua è il burro e far sciogliereQuando il composto sarà caldo aggiungere le patate schiacciate e mescolare con una frusta a mano Regolare di sale e noce moscata e parmigiano a piacere e servire
9
Torta di mele all'acqua
Montare uova e zucchero, unire la farina, lievito e acqua, mescolare fino a quando non si ottiene un impasto omogeneo con le fruste elettriche e alla fine aggiungere l'olio a filoOliare/imburrare-infarinare uno stampo (22-24 cm) e versare metà composto. Aggiungere le fette di mele sbucciate e poi versare il resto del composto per poi aggiungere sopra altre fette di mele sbucciate, in modo circolare o come più ci piace Cuocere per 50 minuti in forno preriscaldato a 170 gradi
10
Mousse cioccolato e arancia
41
Fai sciogliere in un pentolino il cioccolato con il succo d'arancia.Prepara una ciotola grande con ghiaccio e sale, e versa in un'altra ciotola, più piccola il cioccolato sciolto.Con la ciotola del cioccolato a contatto col ghiaccio, inizia a montare con le fruste finché il composto non sarà denso.Aggiungi - se vuoi - lo yogurt e il dolcificante.Versa in 4 coppette e tieni in frigo fino al momento di servire.
11
Maionese con l'acqua dei ceci
29
Nel boccale del frullatore a immersione ho unito tre cucchiai di acqua di conservazione dei ceci in scatola, il limone, la senape, un pizzico di aglio secco e ho frullato per un minuto, poi ho versato l’olio un po’ per volta continuando a frullare, finché non ho ottenuto una salsa dalla consistenza cremosa e vellutata. C’est tout!