Come prima cosa, ho mescolato la lecitina di soia con venti grammi d’acqua fredda e l’ho lasciata riposare in frigo per mezz’ora. Questo passaggio è necessario per preparare una sorta di margarina vegetale fatta in casa.Ho mescolato farina integrale, fiocchi d’avena, uvetta, zucchero di canna e bicarbonato in una ciotola capiente. A questo punto ho ripreso la pappetta di acqua e lecitina dal frigo e l’ho frullata col frullatore a immersione insieme all’olio di semi di mais fino a ottenere una specie di maionese molto densa. Per ottenere una consistenza più soda, ho dovuto aggiungere altri due cucchiai di acqua ben fredda. Ho versato nella ciotola con gli altri ingredienti la “margarina” ottenuta e il malto d’orzo e ho lavorato con le mani fino a ottenere un panetto liscio, ho dovuto aggiungere anche un cucchiaio di latte di riso per amalgamare bene. Ho avvolto il panetto nella pellicola per alimenti e l’ho fatto riposare in frigo per mezz’ora. Trascorsa la mezz’ora, ho ripreso il panetto e ne ho prelevato dei pezzettini grossi come una noce, a cui ho dato forma rotonda, per poi appiattirli con le mani. Ho adagiato i biscotti sulla leccarda foderata di carta forno e li ho cotti in forno a 170° per venti minuti.
Biscotti al malto e fiocchi d'avena

Biscotti al malto e fiocchi d'avena

Senza Latte, Uova, Crostacei, Arachidi +9

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

20

minuti

Cottura

20

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

238

chilocalorie

perpersone

  • 220 g
    Farina integrale di grano tenero
  • 80 g
    Fiocchi di avena
  • 60 g
    Malto d'orzo
  • 30 g
    Zucchero di canna
  • 40 g
    Uva passa
  • 70 g
    Olio di semi di mais
  • 10 g
    Lecitina di soia
  • 20 g
    Acqua fredda
  • 1 pizzico
    Bicarbonato
  • 1 cucchiaio
    Latte di riso

Preparazione

Presentazione

Biscotti vegani rustici e friabilissimi, con malto d'orzo, uvetta e fiocchi d'avena.

Step 1

Come prima cosa, ho mescolato la lecitina di soia con venti grammi d’acqua fredda e l’ho lasciata riposare in frigo per mezz’ora. Questo passaggio è necessario per preparare una sorta di margarina vegetale fatta in casa.

Step 2

Ho mescolato farina integrale, fiocchi d’avena, uvetta, zucchero di canna e bicarbonato in una ciotola capiente.

Step 3

A questo punto ho ripreso la pappetta di acqua e lecitina dal frigo e l’ho frullata col frullatore a immersione insieme all’olio di semi di mais fino a ottenere una specie di maionese molto densa. Per ottenere una consistenza più soda, ho dovuto aggiungere altri due cucchiai di acqua ben fredda.

Step 4

Ho versato nella ciotola con gli altri ingredienti la “margarina” ottenuta e il malto d’orzo e ho lavorato con le mani fino a ottenere un panetto liscio, ho dovuto aggiungere anche un cucchiaio di latte di riso per amalgamare bene.

Step 5

Ho avvolto il panetto nella pellicola per alimenti e l’ho fatto riposare in frigo per mezz’ora. Trascorsa la mezz’ora, ho ripreso il panetto e ne ho prelevato dei pezzettini grossi come una noce, a cui ho dato forma rotonda, per poi appiattirli con le mani.

Step 6

Ho adagiato i biscotti sulla leccarda foderata di carta forno e li ho cotti in forno a 170° per venti minuti.

Note

La "margarina" fatta in casa è ottima per rendere friabili i biscotti, alla stregua del burro vero e proprio, ma, una volta frullata, olio e acqua tendono comunque a dividersi, perciò, secondo la mia esperienza, va fatta e utilizzata immediatamente.

Utensili

  • Ciotola
  • Pellicola
  • Leccarda
  • Frullatore ad immersione

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
238
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti (3)

3 thoughts on “Biscotti al malto e fiocchi d’avena”

  1. 😀 Okay Zeudi! Inizio sin da subito scegliendo una colonna sonora decisamente allegra che mi accompagni nel mio meritato ritorno a casa. Un abbraccio e trascorri una buona serata.

Per commentare una ricetta devi accedere.