0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

10Risultati per "codette colorate"

0
Meringhe al microonde
22
Dividere il tuorlo dall'albume e mettere il tuorlo da parte. Unire in una ciotola albume con lo zucchero lavorandolo con le mani fino ad ottenere un panettoCon le mani realizzare delle palline che vanno rotolate nelle codette colarate per poi passare nel microonde a 800W per un minuto e quaranta secondi circa. Et voilà sono pronte!
1
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
2
Tartufini senza cottura
2
Con un mixer o con l’aiuto di un batticarne riducete a farina i frollini secchi ed amalgamateli in una coppa con il philadelphia e la nutella bianca. Impastate a mano fino ad ottenere un composto omogeneo, sodo e della consistenza di una pasta frolla morbida.Formate le palline, ne usciranno circa 25, oppure conferitegli la forma che piú preferite, e fatele rotolare nelle codette di zucchero colorate. Sistematele su di un vassoio o negli appositi pirottini di carta e lasciate riposare in frigorifero per un’ora circa o fino al momento della consumazione.
3
Ciambelle americane, doughnuts o donuts
1
Mescola, fai lievitare qualche ora, stendi l'impasto sottile e forma i cuori con un foro al centro, fai lievitare ancora 1 ora per poi friggerli e farcirli ancora caldi con glassa/miele e codette o zucchero. ~ Mix, let leaven a few hours, spread thin and shape as a heart with a hole in the middle, let leaven 1 more hour, fry and cover in icing/honey and sprinkles.
4
Piccoli tartufi al cioccolato
39
Ridurre il cioccolato a scaglie – Potete tritarlo a coltello o con l’aiuto di una grattugia. In un pentolino portare a bollore la panna. Togliere dal fuoco, aggiungere il cioccolato e mescolare con l’aiuto delle fruste velocemente fino a far sciogliere il cioccolato e formare una crema vellutata, liscia e senza grumi.Trasferire il composto ottenuto (ganche) in una ciotola e far raffreddare. Quando sarà freddo ma non del tutto solido, mescolare energicamente con le fruste fino ad ottenere un impasto più chiaro e leggero. Questo passaggio renderà più lavorabile il composto. Coprire con la pellicola e riporre in frigo almeno 3/4 ore. E’ il tempo minimo necessario per permettere agli ingredienti di compattarsi.Riprendere il composto e con l’aiuto di due cucchiaini realizzate i tartufini della grandezza di una pallina poco più grande di una nocciola. Se volete palline dalla forma più regolare e tonda prendeteli uno alla volta tra i palmi delle mani per arrotondarli.Far rotolare nella copertura scelta: cacao amaro, granella di amaretti, granella di pistacchi o quello che più preferite. Riporre su un piatto magari all’interno di pirottini e far riposare in frigo per qualche ora prima di servirli o impacchettarli.
5
Spaghetti, crema di peperoni all'arancia e baccalà
38
Lavare bene l'arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo. Lavare il basilico, asciugarlo e staccare le foglie.Lavare e asciugare i peperoni e metterli in forno a 250° per 25 minuti circa. Farli raffreddare, togliere la pelle e i semi e frullarli con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea, insieme alla buccia e al succo dell'arancia, al basilico (tenerne da parte alcune foglie per guarnire i piatti), alle acciughe e ai capperi. Aggiustare eventualmente il sapore con sale e pepe.Far tostare il pane grattugiato insieme ad un cucchiaio di olio e mettere da parte. Sciacquare e asciugare il filetto di baccalà, poi farlo cuocere in una pentola antiaderente calda per circa 3 minuti per lato. Ridurlo poi in piccoli pezzi. Aggiustare eventualmente di sale e pepe, se necessario.Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. In una pentola capiente trasferire il condimento a base di peperoni e farlo scaldare insieme al baccalà, tenendone da parte qualche tocchetto. Scolare la pasta al dente, basterà un minuto in meno, tengono davvero bene la cottura, e trasferirla in questa pentola. Farla insaporire per qualche minuto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura.Impiattare aggiungendo il pesce tenuto da parte, le foglioline di basilico, il pane tostato e concludere con un filo d'olio. Ed ecco che questi meravigliosi spaghetti, con grano selezionato e coltivato completamente in Italia, sono pronti per essere gustati in tutta la loro bontà!
6
Alberelli di natale di meringa
14
Con una planetaria o con la frusta elettrica, montare gli albumi, lo zucchero, qualche goccia di limone e il pizzico di cremor tartaro per una decina di minuti. Aggiungere poco alla volta lo zucchero rimanente e il colorante. Montare per altri 10 minuti a velocità sostenuta.Trasferire il composto in un sac à poche con bocchetta liscia o a stella e formar, su una teglia ricoperta da carta forno, prima un cerchio, staccare la bocchetta e formare un cerchio più piccolo e infine staccanuovamente e formare la punta. Non è necessario farli troppo distanziati in quanto non aumenteranno di volume in modo significativo, una distanza di circa 0,5 mm è sufficiente. Decorare gli alberi e infornare a forno caldo a 90° per circa 3 ore. Spegnere il forno e lasciar raffreddare.
7
Sacher crostata
13
Amalgamate in una coppa la farina, lo zucchero ed il lievito. Aggiungete a filo l'olio e l'uovo. Impastate per ottenere un panetto compatto, omogeneo e sodo.Stendete la pasta ad uno spessore di 0,5 mm e ricavate un cerchio del diametro di 20 cm. Trasferitelo in una padella antiaderente preriscaldata e fate cuocere da ambo i lati per 3-4 minuti oppure infornate in forno statico per 15 minuti.Fate raffreddare comcompletamente il disco di pastra frolla e spalmate sopra la marmellata.Imbevete i frollini al cacao nel caffè e posizionateli sullo strato di marmellata, come se fosse un tiramisù.Formate due strati di biscotti e decorate a piacere con codette di zucchero colorate e fragole.
8
Farfalle avocado e gamberetti
38
Mettete a bollire l'acqua in una pentola. Nel frattempo, tagliate a metà l'avocado, privatelo del nocciolo centrale, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Mettetela ad insaporirsi con il succo di limetta ed una macinata di pepe.Saltate velocemente i gamberi in una padella antiaderente. Quando l'acqua bollirà, calate le farfalle e lessatele per il tempo indicato sulla confezione, scolatele e fatele raffreddare.Scolate l'avocado dal succo di limetta e conditeci le farfalle aggiungendo anche i gamberetti. Vedrete che il composto di avocado, lime e gamberetti si legherà perfettamente alle farfalle grazie alla particolare qualità di questa pasta. Infatti oltre a contenere betaglucano, che riduce il colesterolo nel sangue, la pasta Cuore Mio Granoro rimane sciolta nel piatto in quanto la vera maestria nella produzione della pasta la si testa sui formati lisci che non devono mai attaccarsi tra loro.Date il tocco finale al piatto con qualche fogliolina di menta tritata ed una grattugiata di scorza di limetta e servite!
9
Freckle cinnamon rolls
Scalda in un pentolino il latte con il cardamomo e lascia intiepidire. In una ciotola capiente unisci farina, lievito, sale e zucchero. Mischia e fai un buco in mezzo e disponi un uovo (il secondo uovo servirà per spennellare i panini prima di infornarli).Versa il latte e inizia ad impastare velocemente, otterrai un impasto molto molle e appiccicoso, va bene così. Ungi abbondantemente un piano di lavoro e versaci sopra l'impasto e inizia ad impastare per 10 minuti ungendoti le mani e nuovamente il piano di lavoro quando vedi che l'impasto tenderà ad attaccarsi. Non aggiungere farina!! Vedrai che continuando ad impastare, otterrai un impasto un pochino più sodo e che rimane insieme.. eventualmente aggiungi altro olio. Comunque otterrai un impasto molle e va bene così, fidati.. Prendi una ciotola capiente e leggermente unta e versaci l'impasto ottenuto. Lascia lievitare un'ora coperto da canovaccio nel forno fino a che raddoppierà il volume. Intanto prepara il riempimento mescolando il burro molto morbido con la cannella, lo zucchero di canna e la scorza dell'arancia, fino ad ottenere un composto spalmabile.Togli l'impasto dalla ciotola e disponilo sul piano di lavoro infarinato abbondantemente. Infarina anche le mani e inizia a ricoprirlo con la farina per non farlo attaccare. Ora stendilo in un rettangolo di circa 35x25cm con il lato più lungo verso di te. Spalma la farcia aiutandoti con il dorso di un cucchiaio fino a ricoprire la superficie e spolvera con le codette colorate. Arrotola l'impasto partendo dal lato più lungo e ottieni un "serpentone", taglialo in 13 rotolini e disponili in una teglia unta di olio, leggermente staccati tra loro. Spolvera ancora con le codette. Lascia lievitare coperto da canovaccio nel forno per un'ora/un'ora e mezza fino a che i panini saranno lievitati e si toccheranno tra loro.Spennella con l'uovo sbattuto e inforna a 180°C per 25 minuti. Devono essere gonfi e color marroncino. Lascia raffreddare completamente e decora con altre codette.
10
Whoopie pies allo yogurt
11
Montate il burro morbido con lo zucchero, un po' di scorza di limone e il sale fino a quando non sarà chiaro e soffice. Unite l'uovo e continuate a montare. Aggiungete, a questo punto, la farina setacciata con la maizena, il lievito e il bicarbonato, alternandoli con lo yogurt. Otterrete un impasto molto sodo.Prendete un foglio di carta forno e disegnatevi sopra dei cerchi di circa 6/7 cm di diametro, aiutandovi con uno stampino. Questo passaggio vi servirà per ottenere dolcetti più o meno tutti della stessa dimensione.Girate il foglio al contrario in modo che il disegno sia rivolto verso il tavolo. Inserite l'impasto in una sacca da pasticceria e spremete piccoli mucchietti di impasto sulla carta forno, all'interno dei cerchi che avete disegnato. Cercate di mantenervi a un cm dal bordo del cerchio perché in cottura cresceranno. Spolverizzateli, se volete, con i confettini colorati. Infornate a 180° per circa 10 min. Estraete i dolci dal forno quando saranno gonfi e dorati e lasciateli raffreddare su una gratella.Per la farcia. Ammollate in acqua fredda la gelatina. Scaldate in un pentolino un paio di cucchiai di panna fresca e fatevi sciogliere la gelatina ammollata e strizzata bene. Fatela intiepidire. Montate la panna ben soda e unitevi lo yogurt, delicatamente, per non farla smontare. Aggiungete anche la gelatina, pian piano, mescolando sempre dal basso verso l'alto. Ponete in frigo per 20 min. Inserite la crema in una sacca da pasticceria e farcite i dolcetti.
11
Biscotti della befana
2
Tagliare il burro freddo a pezzetti e lavorarlo con le due farine per ottenere un impasto sabbioso. Unire le due uova intere (devono essere grandi), il latte e il limoncello. Mescolare per incorporare. Aggiungere lo zucchero, la scorza d'arancia e il sale.Da ultimo, unire anche il bicarbonato e il lievito. Mescolare molto bene questi ultimi ingredienti. Trasferire la ciotola dove avete realizzato l'impasto in frigo per 1 ora.Trascorso il tempo, preriscaldare il forno statico a 180°. Lavorare l'impasto su una spianatoia: sarà colloso, per cui va aggiunta farina (non eccedere, poiché si rischia di indurire troppo i biscotti!!!). Stendere l'impasto avendo cura di non farlo più alto di 5 mm. Tagliare i biscotti con delle formine a piacere, e posizionarli su un'ampia teglia rivestita con carta forno. Spennellare con il tuorlo la superficie dei biscotti e mettere su ognuno un po' di codette colorate. I biscotti cuociono per circa 15 minuti. Una volta sfornati vanno lasciati raffreddare per breve tempo, e poi vanno chiusi in una scatola di latta per mantenerene la fragranza.