0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

10Risultati per "fagiolini"

0
Pennette con fagiolini e croccante
1
Mettere a lessare i fagiolini in acqua salata e a metà cottura buttare la pasta. Nel frattempo frullare il pane e mettere a tostare le briciole ottenute in una padella antiaderente. Appena incominciano ad abbrustolire, sfumarle con l'aceto balsamico. Quando l'aceto e' evaporato trasferire le briciole in un piatto. Versare abbondante olio nella stessa padella e farvi rosolare gli spicchi di aglio schiacciati. Una volta arrivati a cottura scolare la pasta e i fagiolini e farli saltare nella padella a fuoco vivace. Aggiungere le briciole di pane e a fuoco spento il provolone grattugiato
1
Pasta con crema di fagiolini peperoni croccanti
Laviamo i peperoni e tagliamoli a fette non troppo piccole. In una padella scaldiamo un filo di olio e non appena caldo aggiungiamo la cipolla a fette.La facciamo appassire e quando inizia a dorarsi aggiungiamo i peperoni. Li lasciamo cuocere per circa 15 minuti coperti . I peperoni non si devono appassire completamente ma devono restare croccanti (ma valutate sempre in base al vostro gusto)Nel frattempo prendere i fagiolini e li frullate con un frullatore ad immersione allungando di tanto in tanto con mestoli di brodo vegetale così da ottenere una crema.Cuociamo la pasta in acqua e sale.Versiamo la crema in una padella capace e non appena la pasta è al dente la spostiamo in padella in modo da continuare la cottura. Non appena pronta aggiungiamo una metà dei peperoni e mescoliamo ancoraImpiattiamo e completiamo aggiungendo un filo di olio extra vergine di oliva, altri peperoni e la granella di nocciole
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Insalata di riso alla nizzarda
4
Lessare in abbondante acqua il riso. Appena sarà cotto lasciarlo raffreddare. Rassodare le uova, sgusciarle e tagliarle a rondelle. Lessare in un’altra pentola le patate tagliate a dadini e i fagiolini a pezzi, per circa 5 minuti.Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e aggiungere il tonno sott’olio spezzettato, le olive nere, i pomodorini tagliati a spicchi, il riso e il basilico tritato. Condire olio, sale, pepe e mescolareServire l’Insalata di riso alla nizzarda guarnita con l’uovo sodo tagliato a fette e qualche foglia di basilico.
4
Risotto primavera
3
Tagliate a cubetti le zucchine, la cipolla, il peperone e a piccoli pezzi i fagiolini e gli asparagi.Mettete tutti gli ingredienti in una pentola e aggiungete i piselli, un filo d'olio e fate soffriggere per qualche minuto.Aggiungete il riso, la passata di pomodoro e mescolate.Aggiungete il brodo finché il riso non sarà completamente cotto.
5
Tortiglioni con prosciutto, mele e caciocavallo
10
Far fondere il burro in una padella capiente. Unire il prosciutto cotto tagliato a tocchetti e la mela ridotta in fettine sottili, salare e lasciare rosolare il tutto per 5 minuti, finché la mela si ammorbidirà ed il prosciutto sarà leggermente dorato.Unire poi il radicchio tagliato a listarelle e le bietole precedentemente sbollentate e lasciar cuocere ancora qualche minuto.Cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata e scolarli al dente. Aggiungerli alle verdure mantecando il tutto per qualche minuto. Servire con una manciata di pistacchi tritati grossolanamente, il pepe macinato fresco e il caciocavallo silano a fettine sottili.
6
Risotto veg
1
Lavare il riso e le verdureBollire in acqua il riso per 15 minuti, scolare e mettere da parte.tagliare le verdure a dadini. Saltare in padella con olio e aglio.Unire il riso, spolverare con curcuma e menta. Servire caldo
7
Fiori di zucca e verdure ripiene alla ligure
31
Mondate fagiolini, zucchine e fiori di zucca e sbucciate le patate.Mettete abbondante acqua in una pentola capiente ed una volta preso bollore, salatela e mettete le verdure a lessare finché non saranno morbide. Una volta cotte, scolatele e lasciatele raffreddare.Trasferite le verdure in un passaverdura e riducetele in purè.Preparate un trito di cipolla, aglio, prezzemolo, basilico ed aggiungetelo alle verdure.Aggiungete al composto il parmigiano e le due uova ed iniziate a mescolare. Aggiungete una spruzzata di pepe ed eventualmente aggiustate di sale. Se il composto fosse troppo morbido, aggiungete un po' di pan grattato per renderlo più sodo.Iniziate a riempire i fiori di zucca, potete usare una sac a poche, oppure tagliare il fiore per il lato lungo e riempirlo delicatamente con un cucchiaio.Cuocete in forno caldo (statico) a 180° C per una ventina di minuti.
8
Farfalle avocado e gamberetti
39
Mettete a bollire l'acqua in una pentola. Nel frattempo, tagliate a metà l'avocado, privatelo del nocciolo centrale, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Mettetela ad insaporirsi con il succo di limetta ed una macinata di pepe.Saltate velocemente i gamberi in una padella antiaderente. Quando l'acqua bollirà, calate le farfalle e lessatele per il tempo indicato sulla confezione, scolatele e fatele raffreddare.Scolate l'avocado dal succo di limetta e conditeci le farfalle aggiungendo anche i gamberetti. Vedrete che il composto di avocado, lime e gamberetti si legherà perfettamente alle farfalle grazie alla particolare qualità di questa pasta. Infatti oltre a contenere betaglucano, che riduce il colesterolo nel sangue, la pasta Cuore Mio Granoro rimane sciolta nel piatto in quanto la vera maestria nella produzione della pasta la si testa sui formati lisci che non devono mai attaccarsi tra loro.Date il tocco finale al piatto con qualche fogliolina di menta tritata ed una grattugiata di scorza di limetta e servite!
9
Insalata di riso con cremolada e verdure
30
Portate a bollore dell'acqua salata e lessate alternandoli: i piselli, i fagiolini e le carote pulite e tagliate a rondelle. Tagliate le zucchine a rondelle e grigliatele.Lessate il riso nella stessa acqua in cui avete lessato le verdure, scolatelo e lasciatelo intiepidire.Nel frattempo tritate a coltello il prezzemolo con la buccia del limone (utilizzate solo la parte gialla, non quella bianca), l'acciuga e l'aglio.Mettete in una ciotolina e aggiungete l'olio, il succo del limone e sale. Mettete il riso in una zuppiera e mescolatelo con il trito di prezzemolo.Aggiungete i fagiolini tagliati a pezzi, le altre verdure e mescolate delicatamente.
10
Minestrone estivo
26
Scaldare a fuoco medio una grande pentola dal fondo spesso con un cucchiaio di olio d'oliva. Aggiungere la cipolla tagliata a dadini, i porri, il sedano e il peperone. Cuocere da 8 a 10 minuti fino a quando non si ammorbidisce il tutto. Abbassare il fuoco per evitare che si bruci. Aggiungere l'aglio tritato e far cuocere per un minuto in più, fino a quando non diventa profumato. Aggiungere nella pentola il brodo, la foglia di alloro, il timo, il sale. Alzare la fiamma per portare ad ebollizione, quindi aggiungere le zucchine, i fagiolini, i pomodori, i fagioli bianchi e la pasta. Portare ancora ad ebollizione ed abbassare la fiamma per mantenere un costante livello di ebollizione. Cuocere per 10 minuti fino a che le verdure e la pasta non siano completamente cotte. Guarnire con basilico fresco, parmigiano grattugiato e servire.
11
Panzerotti da pucciare
3
Prepariamo la pasta, sciogliendo il lievito in 3 cucchiai di acqua tiepida. Aggiungiamo il composto alla farina disposta a fontana su un piano da lavoro insieme a un pizzico di sale. Mixiamo gli ingredienti e aggiungere progressivamente altri 7 cucchiai di acqua e 4 o 5 cucchiai di olio. Impastiamo velocemente e lasciamo riposare l'impasto diviso in 4 palline ben distanziate in una ciotola coperta da un canovaccio per 30 min a 22-25°.Nel frattempo, rosoliamo più di mezza cipolla con l'olio in una padella ampia. Dopo 5 minuti aggiungiamo la carne e lasciamo cuocere a fuoco medio, mescolando ogni tanto, per 10 min. A cottura ultimata saliamo e pepiamo. Lessiamo i fagiolini e le carote tagliati in piccoli pezzetti in poca acqua salata o brodo vegetale. Scoliamoli e tuffiamoli nella carne, riaccendendo il fuoco per altri 5-8 min. Lasciamo che il composto si raffreddi.Stendiamo la nostra pasta in fogli da 5 mm di spessore. Ricaviamo dei dischi grandi a piacere e poniamo sopra ognuno il ripieno di carne. Chiudiamo i panzerotti con l'aiuto di un po' di acqua sul bordo di pasta.Posizioniamo i panzerotti su una teglia rivestita di carta forno, spennelliamoli con olio e saliamoli un po'. Cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 220° per 20 minuti circa. Mentre i panzerotti cuociono, prepariamo un salsina facendo appassire la cipolla rimasta con un po' d'olio. Quando vediamo che la cipolla diviene trasparente, aggiungiamo la passata e i piselli. Aromatizziamo con sale, pepe, peperoncino e paprika. Lasciamo cuocere per 20 minuti. Se il composto risultasse eccessivamente aspro, aggiungiamo 1 cucchiaino di zucchero.Sfornare i panzerotti e servire caldi ma non bollenti insieme alla salsa di pomodoro.