0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

2522Risultati per "farina di farro"

0
Torta di mele con farina di farro e di castagne
29
Per prima cosa, ho grattato la scorza del limone e ho pelato e tagliato le mele, una a pezzettini e una a fettine, cospargendole poi con qualche goccia di succo di limone. Poi ho messo in una terrina i tuorli d’uovo, lo zucchero mascobado e l’olio di riso e li ho lavorati per qualche minuto con la frusta a mano. In seguito, ho aggiunto anche il liquore e ho lavorato ancora energicamente. Ho setacciato le farine con il lievito e il bicarbonato e le ho aggiunte all’impasto, poi ho versato anche la tazzina di latte, continuando a mescolare. Ho montato a neve ben ferma, con un pizzico di sale, gli albumi e li ho messi nella terrina con gli altri ingredienti in due volte, mescolando con la spatola dall’alto verso il basso per non smontarli. Ho infarinato leggermente i pezzetti di mela e li ho uniti all’impasto, sempre girando delicatamente. Ho versato il composto nella tortiera oliata e infarinata e ho inserito le mele a fettine. Ho cotto in forno caldo a 180° per 40 minuti, facendo la famosa prova stecchino prima di estrarre la torta.
1
Tortine al farro con caffè e rapa rossa
2
Fare le Tortine di farro al caffè e rapa rossa è semplice e veloce. Innanzitutto frulliamo la rapa rossa insieme insieme all'olio ottenendo una crema liscia e vellutata.In una ciotola mettiamo il latte dentro  al quale andremo a sciogliere lo zucchero e il caffè liofilizzato. Aggiungiamo quindi lo yogurt, la rapa mista all'olio, il cocco,due cucchiaini di lievito ed infine la farina di farro.Amalgamiamo bene il il tutto ottenendo un composto ben omogeneo. Riempiamo per 3/4 8 stampini da muffins e inforniamo a 180 gradi in modalità statica per 20 minuti circa facendo fede alla prova stecchino.Una volta cotte sforniamo le nostre Tortine di farro al caffè e rapa rossa e lasciamole raffreddare prima di gustarle. Se proprio vogliamo renderle più golose possiamo sempre arricchirle con della crema al cioccolato .
2
Apple cake
2
Sbucciate e tagliate le mele a fette sottili, ma non troppo, mettetele in una ciotolina con mezzo limone spremuto per circa 1 ora.Accendete il forno a 160° statico. Spennellate una tortiera con lo staccante oppure imburratela ed infarinatela e mettetela da parte.Prendete una ciotola e metteteci la mela grattugiata ed il miele, montate con le fruste elettriche.Unite lo yogurt, l'olio ed il succo di mele e limone filtrato e mescolate sempre con le fruste per qualche minuto.Aggiungete la farina di farro ed il bicarbonato setacciato, amalgamate bene il tutto in modo da far venire un composto omogeneo e senza grumi.Versate l'impasto nella tortiera, preparata precedentemente, adagiarvi le mele tagliate fino a coprire tutto l'impasto, spolverate con un po' di zucchero di canna.Infornate per circa 40 minuti. Fate la prova cottura con lo stuzzicadenti che dovrà uscire asciutto. Una volta cotta, spegnete il forno e lasciatela lì dentro per qualche minuto. Tiratela fuori e fatela raffreddare completamente.Sformate la torta e servite!Ricetta adattata per il Bimby Tm5: Mettete nel boccale la mela e tritate: 0.5 vel. turbo. Riunite sul fondo, inserite la farfalla e mettete il miele, montate: 5 min. 37° vel. 4. Aggiungete lo yogurt, l'olio e il succo delle mele e limone filtrato: 20 sec. vel. 4. Togliete la farfalla e nel boccale mettete la farina: 40 sec. vel. 4. Unite il bicarbonato setacciato: 10 sec. vel. 4. Procedere come scritto sopra.
3
Muffin agli oreo
21
Iniziate mescolando con una frusta lo zucchero di canna con l’olio di semi. Aggiungete anche il latte e la farina, alternandoli.Quando avrete amalgamato il tutto, aggiungete anche il lievito per dolci e l’amido di mais.Prendete 8 biscotti Oreo e riduceteli a passetti. Versateli nell’impasto e mescolare bene.Prendete uno stampo per muffin e adagiatevi dei pirottini. Alla base di ogni pirottino mettete i restanti 12 biscotti Oreo e versateci sopra una cucchiaiata di impasto.Infornate a 180 gradi per 10/12 minuti e sfornate.
4
Focaccia di farro con crudo, mozzarella e pesto
2
In una ciotola sciogliete il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungete la farina a poco a poco,l'olio e il sale ed impastate fino a quando il vostro panetto non avrà una superficie liscia come in foto.Stendete con le mani, su una teglia da forno unta precedentemente con olio, l'impasto e lasciate lievitare per tre ore.Infornate in forno pre riscaldato a 200 gradi per 25-30 minuti nella posizione intermedia.Preparate gli ingredienti. Tagliate la mozzarella a fettine e salatela in modo che non vada poi a bagnare la vostra focaccia.Una volta pronta tagliate la focaccia, spalmateci sopra il pesto e completate con mozzarella e crudo. Servite la vostra focaccia di farro e buon appetito!
5
Biscotti di farro vegani al cacao
9
In una ciotola uniamo la farina, lo zucchero, il lievito e il cacao e amalgamiamo gli ingredienti fra loro. Poi aggiungiamo l'olio a filo e iniziamo a impastare.Versiamo anche il latte di soia e lo amalgamiamo all'impasto. Impastiamo a lungo e quando il composto risulta omogeneo lo trasferiamo sul piano di lavoro.Stendiamo il composto su un foglio di carta forno aiutandoci con un matterello. Dopodiché ritagliamo i biscotti utilizzando una formina e li disponiamo distanti tra loro.Possiamo utilizzare dei bastoncini in legno per infilzare alcuni biscotti. Dopodiché li cuociamo a 165° per 12 minuti in forno ventilato.
6
Biscotti al farro, fiocchi d'avena e uvetta sultan
12
Tritate grossolanamente i fiocchi d'avena. In una terrina unire la farina di farro, i fiocchi d'avena, lo zucchero di canna, il lievito, l'uvetta e il sale fino. Mescolare appena con un cucchiaio. Poi versare il burro fuso tiepido e il latte a temperatura ambiente.Mescolare l'impasto a mano abbastanza velocemente fino ad ottenere un panetto il più omogeneo possibile. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e metterlo in frigo per 10 minuti. Estrarlo e formare con le mani delle piccole noci di impasto da posizionare su una teglia ricoperta di carta forno schiacciandole leggermente.Infornare la leccarda in forno già caldo a 175°C per circa 20 minuti o finché non saranno ben dorati.
7
Pancake pistacchi e mandorle
3
Dopo aver setacciato la farina integrale, aggiungere gli altri ingredienti secchi (il lievito andrà aggiunto per ultimo), l’aroma gusto pistacchio e mescolare. Incorporare – a questo punto – gli albumi (precedentemente lavorati fino ad ottenere un composto spumoso), lo yogurt ed il lievito.Preriscaldare la padella (dovrà essere ben calda), versare il composto e cuocere il primo lato con coperchio, a fuoco molto basso (serviranno circa 5 minuti). Girare il pancake e terminare la cottura senza coperchio.
8
Crostata di farro con crema allo yogurt e sorpresa
11
Per prima cosa armiamoci di pazienza perchè il processo sarà alquanto laborioso! Fatto ciò, iniziamo con il preparare la frolla al farro con il classico procedimento: farina e zuccherro a fonfana, uovo e burro a pezzetti freddo di frigo e via a impastare. Per non surriscaldare troppo il burro, meglio inizare ad amalgamare con i rebbi di una forchetta e poi continuare a mano fino a formare una palla. Avvolgiamo la palla nella pellicola e lasciamo riposare la frolla in frigo per circa un'oretta.Tracorso il tempo di risposo della frolla, stendiamo la stessa con un mattarello e rivestiamo una teglia per crostata di circa 25 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata. Procediamo quindi con la cottura in bianco della frolla: 25 minuti circa con i fagioli o le palline di ceramica e altri 15 senza, giusto per far dorare i bordi.Terminata la cottura della frolla, lasciamola raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo, facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungendo 2 o 3 cucchiai di latte di cocco (non troppo, giusto per rendere il tutto più morbido!). Se avete retto alla tentazione di affondare il cucchiaino nel cioccolato, stendetene un velo al centro della frolla e lasciate solidificare in frigo. I tempi di solidificazione variano... per me ci sono voluti circa 50 minuti, durante i quali mi sono dedicata alla preparazione della crema allo yogurt. Mettiamo il foglio di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Lavoriamo con le fruste elettriche a velocità media lo yogurt, la ricotta e lo zuccherro a velo sino ad ottenere un composto bello cremoso. Sciogliamo la gelatina in un velo di latte di cocco precedentemente scaldato e aggiungiamolo alla crema. Lavoriamo ancora il tutto con le fruste e mettiamo la crema a riposare in una ciotola coperta dalla pellicola per farla rassodare. Trascorsa una mezz'ora (durante la quale spero non mi abbiate maledetto per questa ricetta lunga e laboriosa), estraiamo la crema e mettiamola in una sac a poche. Riempiamo la frolla (e il cioccolato) con la crema e cospargiamo il tutto con frutti di bosco e granella di nocciole. Far riposare la crostata in figo per circa 2 ore prima di servive!
9
Biscotti alla vaniglia e cioccolato
33
Unite in una ciotola gli ingredienti secchi: la farina, il lievito, l’amido di mais e lo zucchero, e amalgamate. Versate l’olio e girate con un cucchiaio finché non viene assorbito completamente.Dividete in due il baccello di vaniglia e con un cucchiaino estraetene i semini. Unite i semini e il baccello di vaniglia nel latte tiepido e girate per qualche minuto. Poi rimuovete il baccello e versate il latte all’impasto amalgamando bene. Quando avete ottenuto un panetto ben amalgamato potete trasferirlo sul piano da lavoro con un foglio di carta forno sotto.Stendete l’impasto con il mattarello fino a ottenere una sfoglia sottile e ritagliate i biscotti con uno stampino. Disponete i biscotti in una placca da forno lasciando un po’ di spazio tra loro e infornate a 175° per 13 minutiMentre i biscotti sono in forno preparate i cioccolatini. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde e poi versatelo negli stampini a forma di cuore. Mettete gli stampini in frigo finché non si saranno solidificati.Dopo aver estratto i biscotti dal forno non vi resta che assemblare le due parti. Per far attaccare i cioccolatini al biscotto sciogliete del cioccolato e spalmatelo sulla superficie e poi posizionate sopra il cioccolatino. Quando il cioccolato si sarà solidificato il cioccolatino a forma di cuore resterà attaccato!
10
Torta leggera con farine speciali
7
Accendiamo il forno a 160° sopra e sotto forno statico. Prepariamo la nostra tortiera spennellandola con dello staccante per teglie oppure rivestendola con carta forno e mettiamo da parte. In una ciotola mettiamo le 2 farine, la fecola e lo zucchero di canna e con un frusta a mano mescoliamo tutto.Aggiungiamo gli ingredienti liquidi e mescoliamo bene con la frusta a mano oppure con le fruste elettriche.Uniamo il bicarbonato setacciato e mescoliamo ancora per amalgamare il tutto.Versiamo il nostro impasto nella tortiera precedentemente preparata ed inforniamo per circa 30 minuti (la cottura può variare da forno a forno). Facciamo la prova cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro della torta che dovrà uscire asciutto. Spegniamo il forno e lasciamo dentro ancora per qualche minuto. Tiriamo fuori la torta e lasciamola raffreddare completamente.Sformiamo la torta e adagiamola su un piatto da portata oppure sull'alzatina a campana. Possiamo anche spolverare con lo zucchero a velo.Procedimento con il Bimby TM5: Inseriamo nel boccale le farine, la fecola e lo zucchero: 10 sec. vel. 7. Aggiungiamo gli ingredienti liquidi: 40 sec. vel. 4. Uniamo il bicarbonato setacciato: 10 sec. vel. 4. Procedere con la ricetta come scritto sopra.
11
Crostata integrale con marmellata di mele cotogne
2
In una ciotola mescolate le uova con l’olio, aggiungete la cannella e la scorza di LimoneIn una ciotola a parte versate lo zucchero e le farine. Mescolate le polveri e aggiungetele con un cucchiaio un po alla volta al composto di uova. Impastate con le mani e quando avrete incorporato tutto trasferite il composto su di una spianatoia e continuate ad impastare fino a creare un panetto.Avvolgete con della pellicola e lasciate riposare in frigo per un oretta circa.Estraete la pasta frolla dal frigo, infarinate il piano di lavoro e, prima di stendere mettete un pezzo da parte per le strisce superiori. Stendete ora con il matterello la frolla molto sottile di spessore. Arrotolate la pasta attorno al matterello e adagiatela nel vostro stampo.A questo punto potete farcire con la marmellata, livellandola con il dorso di un cucchiaio e adagiate le strisce incrociandole.Infornate a 180° in forno ventilato per circa 40 minuti. Estraete la crostata, lasciatela riposare e, quando sarà ben fredda spolverate un po di Zucchero a velo .